CIAO A TUTTI!!!! oggi piu’ che un nuovo gioco da fare voglio farvi vedere come con poco possiamo riuscire a fare qualcosa di divertente e costruttivo!

Non so cosa ne pensiate voi del progresso, parlo in particolar modo sulla nuova tecnologia, infatti gia’ all’asilo esistono i corsi di pc, consolle sempre piu’ belle, videogiochi di ogni genere, online, app e via dicendo. Io sono sempre “nel mezzo” su queste cose, nel senso che amo la tecnologia, pc, giochi e via dicendo ma amo allo stesso modo i vecchi giochi sia da tavolo, sia all’aperto (come quelli che metto e mettero’) e come chi segue il blog da tempo sa anche il costruire con poco, anche riciclando!

Oggi voglio farvi vedere un “gioco” simpatico che potete fare sia leggendo una fiaba che guardando un cartone animato o ancora meglio su una storia inventata che raccontate ai bambini

Per farvi meglio capire cosa intendo dopo avere guardato un cartone animato ad esempio di tom e jerry dovete chiedere al bimbo di disegnare e colorare una scena che ricorda di piu’ sia perche’ e’ stata la piu’ divertente che quella che magari gli ha fatto paura per qualche motivo. Utile soprattutto per i bimbi a cui piace poco colorare

QUI SOTTO ECCO UN ESEMPIO PROPRIO SU UN CARTONE DI TOM E GERRY

bordo funghi 057

Il secondo modo invece che noi usiamo e’ quello di costruire un gioco a dadi su una storia che abbiamo letto (o inventata o cartone) ad esempio noi abbiamo letto un libro molto simpatico che abbiamo da tempo che parla di un bruco (qui la recensione)

TUTTO CIO’ CHE SERVE E’

CARTONE DI RECUPERO

PENNARELLI

FANTASIA

E DADI (SOTTO LI POTETE TROVARE STAMPABILI)

Dopo avere letto la storia cercate di fare una semplice “strada” di caselle ragionando sulle cose piu’ importanti della storia ad esempio nel nostro caso dov’e’ il bruco a inizio storia? a casa nella mela, poi cosa fa? esce e cosi’ abbiamo fatto tutta la strada in base alle cose che ha fatto il bruco, (ad esempio uscito di casa e’ andato a passeggio sotto il sole, ha visto dei fiori, ha iniziato a piovere fino a che e’ tornato di nuovo nella mela) per rendere piu’ interessante il gioco abbiamo fatto delle caselle dove devi tornare indietro o perdi 1 turno (es. il bruco si ferma ad osservare i fiori) o delle caselle che invece fanno raggiugere prima la meta (esempio il bruco si trova in un fiume di pioggia e scivola verso delle caselle piu’ avanti) poi iniziate il gioco, tirate il dado a turno (se la strada e’ abbastanza breve potete usare un dado che va dal n. 1 al n. 3) ovviamente VINCE IL GIOCO CHI ARRIVA PER PRIMO alla fine del percorso

MELA BRUCO

SE VOLETE IL DADO DA 3 VE LO DO IO E LO POTETE SCARICARE QUI SOTTO

DADO 3

(PER IL DADO DA 6 INVECE POTETE SCARICARE QUESTO COLORATO CHE TROVATE PER IL GIOCO QUI

CREA MOSTRICIATTOLO GIOCO CON I DADI (DADO STAMPABILE)

se volete il libro lo ho trovato a un prezzo veramente buono su amazon qui sotto

LIBRO BRUCO

Untitled 1.jpgbruco

Ciao a tutti, ho pensato se mettere quest’ altra sezione piu’ che altro per non mettere poi troppe cose nel blog, ma come vi dicevo mi interesso a un mare di cose e mi piace molto anche la lettura e quindi i libri!!!!

Proprio per questo motivo ho pensato di darvi qualche recensione cosi’ da aiutarvi nella scelta di un libro che non avete e anzi di piu’ chiedo anche a voi di farlo inviandomi il titolo e cosa ne pensate di un libro che amate particolarmente (ovviamente parlo di libri per piccoli lettori per il momento)

Come prima scelta io ho proprio questo libro che vedete nell’immagine e cioe’

IL BRUCO ALLA RICERCA DELLA NATURA

AUTORE: Valeria Mapelli

Francesca Ferretti

EDITORE: Armando Curcio

Il perche’ ho iniziato proprio con questo libro pero’ lo vedrete domani su un nuovo gioco! Per ora parliamo del libro (qui sopra potrete vedere la copertina e un paio di pagine) all’inizio ha una canzoncina in italiano (la ho pubblicata su facebook) e in fondo in lingua inglese (anche quella la ho messa su facebook (potete trovare in fondo alla pagina il link per entrare nel gruppo 😀 ) e anche un cd con 5 brani cantati che parlano proprio del bruco, nel primo la canzoncina cantanta in italiano, il secondo in inglese e le altre sono musica con sottofondo di rumori della natura (ad esempio dell’acqua quando il bruco cade nel fiume) il cd fa parte de “La biblioteca meravigliosa del Bruco Saggio”, un progetto concepito per prendere per mano il bambino e accompagnarlo alla scoperta del mondo che lo circonda, qui proprio la natura!

Qui sotto trovate un riassunto del libro:

In fondo alla stanza la porta è aperta: una ghiotta occasione per uscire in esplorazione!!!! Il Bruco, non era mai uscito prima e cosi’ sceso da una foglia, scopre il sole, i paesaggi, le piante e gli insetti ed e’ molto felice, ma all’improvviso si alza un fortissimo vento, le nuvole ricoprono il cielo e arriva la pioggia! Qualche momento di paura ma una scoperta meravigliosa: la pioggia se va, torna il sereno “portato in braccio dall’arcobaleno”. E infine per il Bruco torna a casa, nella mela
L’ avventura racchiude come avrete gia’ capito la metafora dei primi passi  in autonomia alla scoperta dell’ambiente.

CONSIGLIATISSIMO!!!!

LIBRO BRUCO

 

Ciao!!! Oggi ho pensato di aggiungere anche qui le filastrocche, poesie e altro che solitamente pubblico solamente su facebook, quelle che metto sono o classiche, oppure alcune che mi piacciono, altre inventate da me o chiaramente se so metto l’autore sotto, SE VI PIACCIONO OVVIAMENTE POTETE SCARICARLE E STAMPARLE, qui sotto mettero’ tutte quelle a tema mamme e bimbi

jhkh.jpg

Ciao!!! Oggi ho pensato di aggiungere anche qui le filastrocche, poesie e altro che solitamente pubblico solamente su facebook, quelle che metto sono o classiche, oppure alcune che mi piacciono, altre inventate da me, SE VI PIACCIONO OVVIAMENTE POTETE SCARICARLE E STAMPARLE, qui sotto mettero’ tutte quelle a tema tempo quindi pioggia, caldo, sole, freddo

13423960_1045649775518209_2912182527549645972_n

sdraio-355596_960_720.jpg

filastrocca tempo

per scaricare qui filastrocca arcobaleno

filastrocca piogg.jpg

si scarica qui:filastrocca pioggia

Ciao!!! Oggi ho pensato di aggiungere anche qui le filastrocche, poesie e altro che solitamente pubblico solamente su facebook, quelle che metto sono o classiche, oppure alcune che mi piacciono, altre inventate da me, potete SCARICARLE E STAMPARLE, qui sotto mettero’ tutte quelle a tema amicizia con e senza lavoretti, colorate e da colorare

mylittlepony_show

bene filastrocca

Per questa splendida filastrocca ho pensato di far usare lo stampabile in 2 modi.

  1. scrivere frasi di scuse e disegnare nel riquadro una persona con la quale hanno litigato e poi fatto pace
  2. scrivere frasi di amore e amicizia nei fumetti e disegnare un amico o una persona alla quale vogliono molto bene

si scarica qui VOLER BENE

poesie rodari.jpg

Poesia Rodari

amici .jpg

si scarica qui amici

i bambini dovranno scrivere con chi hanno condiviso qualcosa ultimamente (puo’ essere anche una matita a scuola) e disegnare il viso sorridente dei loro amici

amicizia.jpg

si scarica qui amicizia anche qui ho pensato che i bimbi dovranno dire o scrivere con chi hanno litigato e perche’ e se vogliono chiedere scusa a qualcuno, poi disegnare i visi sorridenti (opzionale scrivendo i nomi ad esempio di alcuni compagni nei bimbi del disegno e aggiungendo il disegno degli altri, naturalmente fattibile in classi piccoline)

scoiattolo

Ciao!!!!! Oggi un altro cartello, chi ha facebook sa che ho chiesto che animale particolare potevo inserire nei miei cartelli e cosi’ ci sono lo scoiattolo, il pesce rosso e il cavallo in lista 🙂

Oggi vi lascio quello dello scoiattolo, ciao a tutti

per scaricarlo potete semplicemente salvare l’immagine 🙂

pappagallo

CIAO A TUTTI!!!!!!!!! oggi volevo mettere un giochino che ho pronto da qualche giorno ma come sapete ho sempre qualche problema con le foto fino a che non prendo una nuova macchina fotografica e cosi’ oggi ho deciso di continuare con i cartelli degli animali e questa volta tocca a……….IL CARTELLO PER IL PAPPAGALLO SIMPATICO!!!! Come sapete ho fatto la categoria qui nel blog  TARGHE AMICI ANIMALI dove potrete trovarne altri e molti altri ancora ne mettero’ 🙂

PER AVERE IL CARTELLO MIGLIORE A GRANDEZZA NATURALE LO POTETE SCARICARE come sempre gratuitamente qui sotto:

PAPPAGALLO SIMPATICO

 

CIAO ALLA PROSSIMA

Untitled 1.jpg

Ciao a tutti! Non so come sia da voi ma qua il tempo non e’ niente di buono, piove quasi tutti i giorni e cosi’ abbiamo deciso di fare di nuovo il gioco della campana in casa! Ve lo ricordate? Da piccola ci giocavo sempre all’aperto con il gesso e anche ora ma quando le giornate non lo permettono ecco che torniamo ad usare l’amato nastro carta (di cui vi parlavo anche qui IL GIOCO DELLE MACCHININE A COSTO (QUASI) ZERO) Non sto nemmeno a spiegarvi il procedimento che come avrete capito basta fare le caselle con il nastro come potete vedere in foto. Di solito se ne usano 10 ma poi potete fare come preferite.

Ora inizia il divertimento, voglio darvi le regole del gioco come e’ nato ma anche quelle come lo ho riadattato

VECCHIE REGOLE: Il giocatore che inizia lancia nella prima casella il contrassegno (sasso, tappo o come nel nostro caso un dado di legno). Il dado deve atterrare all’interno della casella senza toccare nessuna linea e chiaramente senza uscire. Il giocatore quindi saltella su un solo piede di casella in casella lungo tutto il percorso, ma senza mai entrare nel riquadro in cui è presente il dado (per questo a volte deve fare dei salti lunghi) Si salta con un solo piede in tutte le caselle tranne quelle a 2 riquadri, qui infatti e’ permesso appoggiare tutti e 2 i piedi, arrivati in fondo si fa mezzo giro e si compie il percorso tornando indietro, si raccoglie il dado e si torna fuori.

Se  il giocatore pesta una linea o perde l’equilibrio, il turno passa al giocatore successivo. Quando sarà nuovamente il suo turno, riprenderà il gioco dal punto in cui si era interrotto.

Dopo aver completato con successo il percorso di andata e ritorno, il giocatore lancia la sua pietra nella casella numero due e così via. Vince chi per primo visita con il proprio dado in tutte le caselle

“LE MIE NUOVE REGOLE” Ho variato alcune cose, la prima che si tiene un foglio per i punteggi, vengono fatte 3 partite, la prima con i piedi uniti nelle caselle singole e aprendo nelle caselle doppie, la seconda con un piede solo come da vecchie regole, la terza tirando il dado (da 1 a 3 piedi uniti, da 4 a 6 un piede solo)

Si inizia lanciando il dado in una qualsiasi casella, il dado come nelle vecchie regole deve cadere nella casella e non rimbalzare fuori! ma se va in una linea (visto con il nastro carta sono grosse si puo’ tirare di nuovo. Se ad esempio il dado fa 10 si compie il percorso (a piedi uniti o un piede solo) si prende il dado e si torna all’inizio, per prendere il dado non serve saltarlo solo stare in equilibrio quando si arriva nella casella prima e raccoglierlo. I punti segnati in questo caso sono 10. Se invece va nella casella 4 sono 4 e cosi’ via. Vince la prima partita chi arriva per primo a 50 punti. Il vincitore che e’ arrivato prima a 50 ha diritto a 3 bonus (questi gli potranno servire nella seconda partita per 3 scopi diversi, ad esempio quando perde l’equilibrio puo’ usarne uno e continuare il suo percorso, oppure nel caso il lancio del dado vada a finire fuori puo’ decidere di usarne un altro e tirare di nuovo, oppure ancora quando il dado va a finire nelle linee potra’ rendere valida la casella, questo serve soprattutto nel caso vada a finire su una linea con i numeri alti come il 10, 11, 12(che danno piu’ punti) ma lo potra’ fare in qualsiasi casella.

Il vincitore assoluto e’ chi vince piu’ partite (quindi o tutte e tre o due su tre :D)

spero vi siano piaciute, a noi piacciono molto, a presto

N.b. come vedete nell’immagine iniziale ho visto che ora vendono il gioco “gia’ pronto” come tappeto, vi lascio qui sotto il link dove se siete interessati lo potete trovare

TAPPETO CAMPANA DA FOTO

 

 

CIAO A TUTTI, COME SAPETE A VINCERE IL CONTEST DOVEVA ESSERE UNA SOLA PERSONA, MA IERI HO PENSATO DI FARNE VINCERE 2!!!!! E ORA PUBLICHERO’ IL VIDEO DEI 2 VINCITORI su FACEBOOK

PER LE ALTRE PERSONE CHE NON HANNO VINTO CONTINUATE A SEGUIRE LA NOSTRA PAGINA E VEDRETE CHE PRESTO CI SARA’ UN ALTRO CONTEST SIMILE A QUESTO, OLTRE A TANTI GIOCHI DA FARE, ALTRI DA STAMPARE, GIOIELLI E BELLEZZA CON IL FAI DA TE!!!!!!!!

Complimenti al n. 3 e al n. 34

COMPLIMENTI AI 2 VINCITORI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! MANDATEMI IL NOME DEL BIMBO (O DEI BIMBI) DA METTERE NEI GIOCHI E QUESTA SERA INVIO TUTTO TRAMITE E-MAIL 🙂 ALLA PROSSIMA E GRAZIE ANCORA A TUTTI!!!!!!!

 

 

11350799_613850755429375_1943435055_n.jpgCiao a tutti, ricordate quando vi ho detto che mi piace inserire anche delle vostre ricette qui nel blog? Bene oggi tocca alla ricetta di mamma Francesca, anche lei ha un blog tutto suo e devo dirvi che io lo seguo sempre con molto interesse perche’ le sue ricette si mangiano anche con gli occhi!

A Francesca pero’ non ho voluto fare la solite serie di domande perche’ per me anche se una persona ha un blog dove parla delle sue passioni non per forza vuole dire che mette in piazza tutte le sue cose, ognuno puo’ essere piu’ o meno riservato e  quindi le ho chiesto di parlare un po’ di lei in modo da farvi conoscere un po’ meglio il suo blog e questo e’ quello che mi ha detto:

Sono Mamma Francesca, poco Super, molto disastro e tanto in progress.

Sono vulcanica, perennemente indaffarata e un pizzichino permalosa!

Cento ne penso e duecento ne faccio. Assieme al mio duenne: impasto la felicità, smonto, creo e disfo con le rotelle che viaggiano all’impazzata.

Sfreccio con la mia macchinina senza limiti territoriali e ho fame di sapere, imparare e conoscere. Parlo di Risparmio, Riciclo e Ricette Semplici guardando anche al mondo dei piccoli e realizzando una serie di “RiFatti” più sani e buoni delle merende e non solo, più amate dagli Italiani.

Ringrazio per avermi concesso questa possibilità 

La ricetta che ci da e’ della sua torta di mele che sicuramente provero’ presto e per leggerla vi lascio al suo bellissimo blog! Alla prossima e grazie a Francesca per la sua super ricetta!

TORTA DI MELE E FAVOLA