babbo-nat

Ciao a tutti, una cosa che mi piace fare e’ preparare calendari dell’Avvento, di ogni genere e come ormai saprete (almeno quelli che mi seguono di piu’) amo riciclare un sacco di cose ma non disdegno nemmeno le cose da acquistare, sono proprio al centro 🙂 lo dico perche’ solitamente chi conosco o compra e non fa niente a mano o il contrario, io invece faccio tutte e 2 per non sbagliare 😀

A parte gli scherzi, avrei voluto mettere diversi calendari dell’Avvento ma ho poche foto vecchie e quest’anno siamo davvero in ritardo, quindi ne condivido uno velocissimo che potete fare davvero all’ultimo minuto!!!!

Tutto cio’ che servira’

-CARTONCINO ROSSO e ROSA

-CARTA BIANCA

-PENNARELLO

PREPARAZIONE:

Disegnate e ritagliate dal cartoncino colorato il viso e il cappello di babbo natale, con la carta bianca da fotocopia invece fate una lunga barba (servono piu’ fogli), dividete la barba in 24 parti con una matita o direttamente con il pennarello, potete farla diritta (come da immagine) o frastagliata cosi’ da essere piu’ diffcile da tagliare (perfetta per i piu’ grandi) dovrete partire scrivendo il numero 24 (o 25 se volete anche il giorno di Natale) e andare indietro fino al n. 1 che quindi prendera’ il posto alla fine della barba (nell’immagine non sono riuscita a metterla tutta ma avete capito il senso 🙂 )

OGNI GIORNO I BAMBINI DOVRANNO TAGLIARE UNA PARTE DI BARBA CON IL NUMERO DEL GIORNO, SE SONO TROPPO PICCOLI FATEGLIELO STRAPPARE, DIVERTENTE E A COSTO PRATICAMENTE ZERO

 

coloraciao a tutti!!!!

Oggi vi lascio questa scheda di Clarence, come non sapete chi e’ Clarence????? E’ un cartone animato su boing e sicuramente i bambini lo conoscono molto bene e ne saranno felici!!!!

Tutto cio’ che bisogna fare e’ colorare seguendo le indizioni (es.3+5 fa 8 e quindi il colore da usare e’ il rosa) poi ritagliare e incollare Clarence sul quaderno o su un foglio e aggiungere i dettagli, un cappello colorato con un colore primario a scelta, un prato con 5 fiori (3 a destra e 2 a sinistra) e le forme che devono essere incollate sopra Clarence (il tutto e’ ricordato nella pagina da stampare che trovate qui sotto

il-collage-di-clarence

dog-766936_960_720.jpgCIAO A TUTTI!!!!!! Vi ho gia’ fatto vedere qui (BIMBI E ARTE! Quadro da colorare in stile PIET MONDRIAN) praticamente la stessa cosa che vi ripropongo oggi, ma questa volta l’immagine cambia, quindi se volete fare un altro lavoretto simile oppure per la prima volta cercate un quadro che possa somigliare allo stile di qualche famoso pittore ma possa anche vedere se i bimbi hanno imparato i colori primari beh….direi che lo potete stampare al volo!!!!!!

Anche questa volta l’immagine e’ di un cane ma diverso dal primo

a presto

il cane lo potete scaricare qui da colorare

colori-primari-quadrio-stile-mondrian-2

 

AUTOBUS.jpg

CIAO A TUTTI, nuovo gioco che faccio da tempo e come la maggior parte dei miei giochi puo’ essere usato sia dai piccoli che riadattato ai piu’ grandi, OLTRE TUTTO imparando diverse cose come i giochi che preferisco e che ricordano un po’ lo stile Montessori.

Questo gioco mi e’ venuto perche’ sapete che amo imitare i diversi lavori, presto ve ne faro’ vedere molti altri.

MA PER ORA GIOCHEREMO AL CONTROLLORE DELL’AUTOBUS, LA PRIMA PARTE LA FAREMO NELL’UFFICIO A VENDERE BIGLIETTI imparando cosi’ le distanze e i numeri dal maggiore al minore ma partiamo dall’inizio, cio’ che servira’ per questo gioco:

-STAMPABILE GRATUITO DEI BIGLIETTI DELL’AUTOBUS CHE TROVATE QUI (va da distanze a 0-5 km, 10-20 km, 20-30 km)

biglietti-autobus

-foglio per annotare (facoltativo e solo per i piu’ grandi)

-soldi da 1, 2 e 5 euro (volevo fare la versione per questo gioco ma visto ne ho fatti anche per altri se li volete stampare vi mando qui GIOCO al NEGOZIO di FERRAMENTA! con soldi da stampare oppure qui I SOLDI DEGLI ANGRY BIRDS gioco parte 3 (consiglio pero’ i soldi del ferramenta, visto gli altri che sono per il gioco sulle multe della polizia hanno cifre piu’ alte e non riuscirete a dare il resto)

-delle sorpresine kinder, grungy, zombie o altre figure per fare i passeggeri, possono essere anche peluche.

COME SI GIOCA:

entra nel negozio il primo cliente peluche (o quel che volete) e chiede un biglietto, il bimbo controllore deve chiedere la distanza in km di dove deve andare (per i bambini piu’ grandi puo’ essere un bel gioco anche per imparare le distanze da casa ai paesi limitrofi) e dare il giusto biglietto,prendere i soldi e sempre per i piu’ grandi se si vuole fare anche un esercizio si puo’ fare annotare su un foglio la distanza mettendo il maggiore o minore ecco un esempio sotto:

PER I PIU’ GRANDI

Anatra acquista un biglietto per andare a trovare la nonna e deve fare 4 km (che potrebbe essere un paese vicino al vostro nel caso di insegnare le distanze) il biglietto per lei e’ quello da 0 a 5 km, il bimbo glielo da e prende i 2 euro del biglietto, facoltativo nel foglio annota 4>0, 4<5, 4<10

PER I PIU’ PICCOLI

Anatra acquista il biglietto per andare a trovare la nonna, deve fare 4 km, IL BIGLIETTO e’ quello da o a 5 km, se volete potete fare pagare, altrimenti basta e passate alla seconda parte del gioco.

UNA VOLTA FINITO DI GIOCARE, SE VOLETE POTETE fare la seconda parte del gioco e cioe’ FARE ENTRARE I PERSONAGGI NELL’AUTOBUS (DIVANO O SEDIE) CHIEDERE DOVE DEVONO ANDARE o a quanti kilometri  (CONSOLIDANDO COSI’ ANCHE IL DISCORSO KM o LUOGHI) E OBLITERARE IL BIGLIETTO CON UNA BUCATRICE O TAGLIANDONE UNA PARTE (SE FATE UN FORO NEL BORDO CHE HO LASCIATO COLORATO E LO TAGLIATE A FINE GIOCO POSSONO ESSERE USATI PIU’ VOLTE

 

 

 

 

 

2016-11-28-14-00-45Ciao a tutti, questa è la classica ricetta che nasce da avanzi da riciclare ma che è venuta così bene che sicuramenre è da replicare….

Vi capita mai di avanzare pollo oppure cavolfiori o broccoli? bene, questa è la ricetta che fa per voi!!!! Ovviamente se il piatto è anche per i bimbi evitate di mettete troppo Pepe o peperoncino 😀

Ingredienti

POLLO

verdure varie BROCCOLI E CAVOLFIORI, ZUCCA,PATATE,FUNGHI

SUGO

SALE

PEPE

PEPERONCINO

SEMI DI PAPAVERO

AGLIO

OLIO DI OLIVA

SOTTILETTE

Se non avete le vedure come avanzo mettetele a bollire, scolatele e lasciatele raffreddare, una volta che avrete tutti gli ingredienti dovete tagliarli insieme in un catino, io il sugo lo avevo di funghi ma potete anche mettere un po’di passata di pomodoro a parte e fare un sughetto veloce da aggiungere poi al resto

Una volta che avete tagliato il tutto mettete a dorare un po’di aglio in padella, aggiungete tutti gli ingredienti che avete tagliato prima, aggiustate di sale, pepe e peperoncino (io ne ho usati 2 piccolini) aggiugete i semi di papavero e una volta che il tutto si è insaporito lasciate sciogliere un paio di SOTTILETTE e servite subito, DAVVERO UNA DELIZIA!!!!!

Ciao a tutti, lo conoscete il libro IL LUPO IMPERIALE???

il-lupo-imperiale-luigi-compagnone-1992-giunti-lisciani-l-252451882028-250x217-1

Il lupo imperiale e’ un libro
di Luigi Compagnone

Editore: Giunti Lisciani

Lingua: Italiano

Illustrazioni: Daniela De Luca

E’ un libro con una storia classica dove il personaggio principale e’ un lupo tanto cattivo quanto tontolone che si fa “fregare” da un’astuta volpe che inizia a decantarne le lodi, tanto che il lupo crede veramente di poter diventare il re del bosco vista la sua “imperiale” figura 😀 e cosi’sebbene sia molto affamato non mangia la furba volpe (accompagnata da un cerbiatto e una lepre) e va invece nel negozio dell’orso dove trova dei vestiti che possano far capire che l’imperatore del bosco e’ proprio lui…..e cosi’ l’orso lo veste con una tela sdrucita (che fa da manto color porpora), un forchettone a cui mancavano dei denti (al posto dello scettro) e una corona di stagno rosicchiata dalla ruggine (al posto della corona reale) dicendo che erano tutte cose sopraffine arrivate da lui da altri regni come la francia, la spagna e via dicendo e non cianfrusaglie di ogni genere…

Il lupo cosi’ combinato si presenta nel bosco, dove pero’ dovra’ fare i conti con il vero re della foresta, il leone, ornato di corona e scettro che lo rincorre per tutto il bosco (stanno ancora correndo dice il libro 😀 )e in questo modo gli animali del bosco sono tutti felici, si sono liberati di tutti e 2 in una sola volta!

Per questo libro ho pensato a un disegno del lupo che pero’ dovra’ essere “addobbato” da imperatore aggiungendo dallo scettro-forchettone a tutti le altre parti!!!!!!

Il lupo lo ho scelto proprio “imperiale” come lui stesso si sentiva, quindi con petto in fuori e fare villoso, ora sta ai bimbi adornarlo come meglio credono!!!!

Questo libro e’ molto simpatico e ha anche un buon vocabolario, ci sono delle frasi scherzose (come il bue romano che quando vede il lupo vesito da imperatore gli dice a sonato, morto de sonno) solo che ho notato che e’ difficile da reperire, sicuramente nelle biblioteche ci sara’ e comunque puo’ anche essere semplicemente raccontata la storia e far fare il lavoretto!!!!!!!

ecco qui sotto lo potete scaricare

lupo-da-addobbare

 

 

 

 

 

 

akinator_defi.png

 

Ciao a tutti, oggi vi voglio far conoscere un app per il cellulare che piace proprio a tutti!!!!!

La prima volta che ci ho giocato ormai sono molti mesi fa e prima di fare questa specie di recensione volevo essere sicura che indovinasse anche i personaggi piu’ particolari dei cartoni animati dei bimbi ad esempio e quindi lo ho usato per diverso tempo,  abbiamo pensato infatti anche a Clarence o a Orso bianco di we bears!! Indovina veramente tutti!!!!! Come cantanti da J. Ax passando per Fedez e Rovazzi, da presentatori di vario genere a addirittura persone della vita privata, come fratelli, sorelle, zii e molto altro, una volta che ha indovinato ad esempio un vostro amico  scrive appunto stai pensando ad un tuo amico? Se la risposta è si puoi anche memorizzare la persona e dargli una foto cosi’ la volta dopo che pensi a lui ti scrive addirittura STAI PENSANDO A MIRCO? (amico/a)

Ma partiamo con ordine, una volta scaricata l’app vi verrà chiesto di pensare ad un personaggio reale o di fantasia,  voi pensate a chi volete e il genio della lampada cercherà di indovinare a chi state pensando facendo una serie di domande (numerate) ad esempio E NATO IN ITALIA? VOI potete rispondere si no probabilmente si ,probabilmente no o non lo so e le domande dureranno fino a che individua il personaggio e vi chiede se è giusto, a volte veramente dalle domande fatte sembra impossibile riesca ad indovinare ma lo fa!!!!

Con i personaggi piu “difficili” e solo pochissime volte il piu’ che può fare è  chiedere di ‘sbloccare’ altre domande che si pagano con i soldi del gioco (infatti ogni volta che giocate guadagnerete dei soldi) e poi riesce ad indovinare comunque!

Provando invece la versione per pc che potete trovare a questo indirizzo AKINATOR, che potete usare in tutte le lingue, SONO per la prima volta riuscita a batterlo!!!!!!!!!!!!!! Pensando a BIGFOOT  DI BUGS BUNNY e a Chloe di we bears (che non era prensente in nessuna sua lista) e mi ha fatto i complimenti per averlo battuto 😀

akinator_deception.png

In sostanza ve lo consiglio!!!!! Provatelo e fatemi sapere è molto divertente

20161104_140957.jpgCiao a tutti! oggi voglio farvi vedere un gioco davvero super simpatico (sicuramente farete diverse partite 😁) che potete costruire in pochissimo tempo e con materiali che avete già in casa!

Io di questi giochi ne creo veramente a milioni il più delle volte appunto con pezzi di altri giochi gia’ esistenti (per prendere 2 piccoli esempi  IL GIOCO A DADI DELLE PIRAMIDI (FARAON) oppure DA CARTONI ANIMATI, LIBRI E FANTASIA (a disegni e giochi da tavolo) DADI STAMPABILI )

o come in questo caso con i lego che sono sempre super versatili e si prestano a tantissimi giochi oltre che costruzioni.

Tutto cio di cui avrete bisogno

LEGO vari

SEMI DI ZUCCA O CORIANDOLI DI CARTA o ALTRI SEMINI

3 poliziotti gioco oppure 3 figure Lego o sorpresine kinder (noi abbiamo usato advanger)

1 o più ladri (se ci sono più bambini possono giocare in modalita cooperativa oppure avere 1 ladro a testa)

DADO

1 PALLINA

2 piccole chiavi disegnate su carta

A questo punto per la preparazione dovete far una specie di prigione, la nostra è stata fatta molto velocemente quindi sono sicura che riuscirete a farne una molto piu’ bella, l’iimportante è che abbia una parte piccola sopra e 3 diverse ‘stanze’ sotto divise appunto da una porta o finestre, di cui 1 appena sotto la prigione con un contenitore dove mettere una chiave e la stessa cosa per l’ultima stanza dove metterete l’ultima chiave in un altro contenitore per il resto dei materiali vedremo man mano durante il gioco dove metterli

20161104_140955

COME È IL GIOCO:

Noi siamo dei poliziotti e i bimbi dei ladri che devono uscire di prigione ma chiaramente ci siamo noi guardie che controlliamo (circa 1 per stanza)

1 MOVIMENTO:

20161104_141006

si parte dalla stanza sopra dove per potere uscire bisogna approfittare di un momento di distrazione della guardia e qui entra in gioco il dado, lo devono lanciare sia i ladri che le guardie, MAGGIORANZA VINCE

DA 1 A 3: i LADRI RIESCONO A FUGGIRE AL PIANO DI SOTTO

DA 4 A 6: LE GUARDIE LI SCOPRONO

se c è una discordanza di numeri esempio 3 e 5 il ladro fa un altro lancio e quindi ad esempio se fa 6 le guardie lo scoprono

SE VINCE IL LADRO VA come detto nella stanza sotto

se vince la guardia lascia in prigione il ladro con un compito da fare (ES. COSTRUISCI UNA TORRE LEGO CON SOLI 10 PEZZI CHE SIANO BLU E ROSSI) quando finisce puo andare al piano di sotto

2 MOVIMENTO

20161104_141018.jpg

siamo al piano sotto e dobbiamo rubare la chiave alla guardia senza farci vedere, anche in questo caso come sopra

DA 1 A 3 RUBANO LA CHIAVE

DA 4 A 6 LA GUARDIA VEDE IL LADRO

se VINCE IL LADRO PUO APRIRE LA PORTA E ANDARE NELL’ ALTRA STANZA (DOVE TROVERÀ UNA PALLINA O qualcosa che rimbalza)

Se vince la GUARDIA IL LADRO TORNA AL PIANO DI SOPRA CON UN ALTRO COMPITO (AD ESEMPIO FAI 2 TORRI DA 10 PEZZI L’UNA) E TORNA SOTTO PER RIPROVARE A PRENDER LA CHIAVE QUANDO FINITO

3 MOVIMENTO: IL LADRO LANCIA LA PALLINA ( O QUALCOSA CHE RIMBALZA COME NEL NOSTRO CASO LO ZOMBIE) FACEDOLO PRIMA RIMBALZARE per poi finire nell’altra stanza (hanno 3 tentativi)

SE IL LADRO RIESCE APRE L’ALTRA PORTA

SE NON RIESCE TORNA DI NUOVO NELLA STANZA DELLA CHIAVE CON UN COMPITO A SCELTA

4 MOVIMENTO:

20161104_141022.jpg

AVENDO APERTO la porta senza UN’ALTRA chiave (che non potevano rubare) scatta un allarme e torna di nuovo il dado protagonista con i semi di zucca  infatti dovremo lanciare dall’alto verso il basso i semi seguendo la regola

DA 1 A 3 DALLA PARTE SINISTRA DELLA PRIGIONE

DA 4 A 6 A DESTRA

In questo caso noi siamo appena passati nella parte destra e quindi se è a sinistra non c’è problema se invece vanno lanciati a destra i ladri hanno ancora 1 possibilità,  dovete infatti  vedere se riescono a colpire il ladro

SE I SEMI NON LO COLPISCONO II LADRO RIMANE  NELLA STANZA

SE I SEMI LO PRENDONO ARRIVA LA GUARDIA DELLA STANZA PRECENDENTE E COME AL SOLITO DOVRÀ FARE UN LAVORO CON I LEGO prima di tornare nella stanza

5 MOVIMENTO

20161104_141003

nella stanza dove avrete posizionato anche un piccolo contenitore  (anche creato con i lego) contenente un altra chiave i ladri dovranno fare “canestro” mandando la pallina di prima nel contenitore della chiave

SE RIESCONO PRENDONO LA CHIAVE

SE NON RIESCONO TORNANO NELLA STANZA PRECEDENTE FACENDO 1 LAVORO E RIPETENDO UNA VOLTA FINITO IL GIOCO DEI SEMI per potere tornare nella stanza

6 e ultimo MOVIMENTO:

20161104_141039.jpg

LA GUARDIA È DAVANTI ALL’ USCITA MA È VERAMENTE MOLTO STANCA

DA 1 A 3 SI ADDORMENTA

DA 3 A 6 VEDE I LADRI

SE SI ADDORMENTA I LADRI LA SPOSTANO E ESCONO CON LA CHIAVE VINCENDO IL GIOCO

SE NON SI ADDORMENTA E li vede TORNANO NELLA STANZA PRECEDENTE DOVE RIFARANNO TUTTO IL PEZZO (semi, canestro e riprovano nuovamente a uscire)

SPERO ABBIATE CAPITO PIÙ O MENO IL GIOCO, È DAVVERO MOLTO SIMPATICO anche se più difficile a spiegare che a farsi, fatemi sapere se lo provate o non avete capito qualcosa!!!!!!!!!!!

 

CIAO A TUTTI!

Oggi voglio farvi vedere un gioco davvero simpatico, la prima volta a dire la verita’ l’idea mi e’ venuta dopo aver visto un gioco in scatola che esiste sul serio ma che rientra tra giochi bellissimi e poco commercializzati (che io adoro e alle volte riproduco se non riesco a trovare la versione acquistabile) cosi’ poco dopo ho fatto una mia versione da fare con i pezzetti di legno (quadri, triangoli, cilindri ecc) che magari vi faro’ vedere piu’ avanti e tempo dopo ho realizzato questa versione da fare con i lego!

MATERIALI NECESSARI

STAMPABILE GRATUITO CHE TROVERETE QUI SOTTO

carte-per-gioco-lego

LEGO VARI COLORI

UNa clessidra o un telefonino con cronometro

PREPARAZIONE E GIOCO:

Per prima cosa dopo avere stampato le carte dovete (per rendere il gioco piu’ robusto) plastificare o incollare in cartone di recupero ogni carta, se le tenete bene invece non è necessario e poi….INIZIAMO SUBITO A GIOCARE!!!!

regole:

Ognuno pesca una carta (che e’ a faccia in giu’) e deve fare con i lego la stessa immagine con gli stessi colori che e’ rappresentata. Se riesce a farla esattamente uguale entro il tempo limite (10 secondi per le carte da 2 e 3  punti e 15 per quelle da 4 e 5 punti) prende la scheda e la tiene da parte, vinta

CONCLUSE TUTTE LE CARTE VENGONO CONTATI I PUNTI (CHE SONO SEGNATI AI LATI DELLE CARTE) CHI NE HA DI PIU’ VINCE LA PARTITA!!!!!!!

Io oggi vi ho messo questa, ne ho fatte diverse versioni anche con diversi gradi di difficolta’ che magari piu’ avanti condividero’ con voi, nel frattempo spero che il gioco vi sia piaciuto, ovviamente puo’ essere usato anche in modalita’ solitario da dare ai bimbi senza limite di tempo cosi’ da imparare diverse cose, dalla manualita’ alla logica