ciao a tutti! avete mai parlato di inquinamento marino?

Io ho fatto un piccolo esperimento che vi faro’ vedere, ma prima parliamo un attimo di inquinamento, per la prima volta quest’estate mi sono accorta di quanto siano cambiate negli anni le cose, vi spiego da piccola non mi ricordo di nessun cartello con divieto di balneazione, ne’ ricordo di aver mai visto pesci morti in mare e nemmeno di intestinali dopo aver fatto il bagno in mare, mentre quest’estate ho visto tutte queste cose, veramente brutto perche’ andando avanti di questo passo veramente non si potra’ piu’ entrare in acqua 🙁

Per spiegare meglio da dove arriva il principale inquinamento delle acque quindi ho fatto questo lavoretto, spero vi piaccia, ci sono dei disegni, vanno tagliati e incollati e  sotto a questi i bimbi dovranno scrivere le spiegazioni (a fondo pagina lo potete scaricare)

inq 2

-INQUINAMENTO DOMESTICO (DATO DAGLI SCARICHI, PRINCIPALMENTE PER I DETERGENTI USATI PER LA PULIZIA) acque non perfettamente depurate che vanno a finire nei fiumi e poi nei  mari, ma anche quello dei rifiuti che vanno ad inquinare le falde acquifere (ecco l’importanza della raccolta differenziata! a questo proposito un gioco qui IL GIOCO… DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

-INQUINAMENTO AGRICOLO  (DATO DA PESTICIDI E ALTRI PRODOTTI CHIMICI) vanno ad inquinare le falde acquifere tramite il terreno,  stessa cosa anche per il lavaggio delle stalle, liquami prodotti dagli animali che vanno a finire nei torrenti senza depurazione (inquinamento zootecnico)

-INQUINAMENTO INDUSTRIALE dato da sostanze inquinanti in quantità elevate da parte delle industrie, quali sostanze chimiche che utilizzano nelle lavorazioni, provocando danni all’intero ecosistema acquatico. SEMPRE QUI PUO’ FAR PARTE L’ INQUINAMENTO TERMICO: DATO DA ECCESSIVO impiego dell’acqua per raffreddare gli impianti di industrie, in particolar modo nelle centrali termoelettriche.

-INQUINAMENTO DA IDROCARBURI, PETROLIERE è causato soprattutto dal petrolio che fuoriesce dalle petroliere o che è presente negli scarichi delle acque usate per lavare le cisterne.

ESPERIMENTO:

 

Parliamo ora di un piccolo esperimento che ho fatto utilizzando semplicemente acqua ed olio, per spiegare che cosa succede ad esempio quando si rovescia del petrolio in mare

Come tutti sappiamo l’olio pesa meno dell’acqua e quindi sta a galla, proprio per questo possiamo usare

-bottiglietta piccola di acqua

-colorante alimentare blu

-acqua

-olio

-il disegno di un piccolo pesce che potete far disegnare ai bimbi o trovare sempre nello stampabile  (ne ho messi 3 perche’ sono piccolini)

Mescolare direttamente nella bottiglia acqua e colorante alimentare blu per ottenere il colore del mare, aggiungere olio e il pesce di carta (ricoperto di nastro adesivo per non farlo sciogliere)

Ora mescolare bene la bottiglia, capovolgerla e fare vedere ai bambini cosa succede quando si riversa in mare qualche sostanza, l’olio (in questo caso non lo ho colorato per far vedere meglio la differenza con l’acqua) tornera’ in superficie portando con se il pesciolino (che quando avete mescolato era in mezzo alla bottiglia insieme all’olio e l’acqua)

Mi scuso ma nelle foto non si vede benissimo, ma l’effetto sorpresa e’ assicurato 😉

si scarica qui inquinamento marino

Come sempre se fate il lavoro e volete condividelo mandate qualche foto nella mia pagina facebook, saro’ contenta di pubblicarlo!!!!

tab7!!!!!!!!.jpg

Ciao a tutti, come promesso ecco la tabellina del 7, a dire il vero la avevo gia’ pronta nel pc, quindi mi scuso ancora una volta per il ritardo su questa e quella del n. 9!

Con oggi vi faccio un piccolo riepilogo di quelle pubblicate,

LA TABELLINA (NUMERAZIONE) PUZZLE N. 1

LA TABELLINA-puzzle DEL 2

LA TABELLINA-PUZZLE DEL 3

PUZZLE TABELLINA DEL 4

LA TABELLINA PUZZLE DEL 5

LA TABELLINA DEL 6 PUZZLE

tabellina del 7 questa si scarica qui TAB7-mod (1) (1)

LA TABELLINA PUZZLE NUMERO 8

LA TABELLINA DEL 9 PUZZLE

Visto mi sono comunque divertita faro’ anche la n. o e la n.10 🙂

se avete altre richieste fatemi sapere, ringrazio ancora la maestra che mi ha fatto inviare le foto che ho pubblicato nella mia pagina facebook, anzi di nuovo, chi volesse vederne pubblicate nell’album fatti da voi me ne mandi 😉

si utilizza come sempre

LA POTETE USARE IN 2 MODI DIVERSI:

  1. tagliate ogni riga che forma la tabellina del 2, mescolate i pezzi, incollate sul quaderno e colorate
  2. incollate su cartone di recupero o plastificate (dopo aver colorato) tagliate le strisce e …. giocate!!!!!!!!!!!!

 

ciao a tutti, come sempre vi lascio il calendario mensile, perfetto per quaderno dei bambini ma anche per appunti per voi, io lo uso anche per il quaderno creativo, che avete visto qui BULLET JOURNAL FAI DA TE CON IDEE E STAMPABILI (ADULTI E BAMBINI)

questa volta ho creato anche la versione con i giorni della settimana in inglese.

Per chi volesse nella mia pagina facebook ho iniziato a condividere dei lavori fatti da voi e i bambini con i post che ho pubblicato, se volete mandarmi qualche foto dei vostri lavoretti saro’ felicissima di aggiungerne! Grazie

Spero che vi piacciano i calendari, a presto

si scarica qui

versione in italiano

calendario april inglese

CIAO  A TUTTI, oggi vi voglio lasciare un lavoretto molto simpatico per la Pasqua, purtroppo non vi posso fare vedere la foto del lavoro perche’ e’ di tempo fa e la stampante e’ rotta (anche se lo volevo rifare) ma le canzoncine di Pasqua le mettero’ comunque qui, quindi come sempre se venite a controllare ogni tanto credo di aggiungerne di nuove.

Per oggi vi faccio vedere questa, molto simpatica e semplice, come lavoretto i bimbi dovranno mettere la coda di cotone al coniglietto e riatagliare con cura SOLO le orecchie, che faranno scuotere come quelle della canzone 🙂 non dimentichiamo di disegnare una bella carota al nostro coniglietto goloso 🙂

song easter.jpg

si scarica qui Easter songorecchie coniglio.jpg

come scritto sopra taglia le orecchie da coniglio e…gioca con la canzoncina, facoltativo colorare interno delle orecchie di rosa. SI SCARICA QUI ORECCHIE CONIGLIO

Nel pdf sotto troverete 2 pagine (come potete vedere sopra) una con il cestino Pasquale e una canzoncina, l’altra con le uova da attaccare sopra, se volete potete anche far incollare solo la parte sopra del cestino e farle incollare sotto (alzando la pagina) Una bella idea puo’ essere nascondere tutte le uova e farle trovare per poi incollarle (anche a gruppi di bambini utlizzando ad esempio 2 sole schede) oppure dare delle indicazioni sui colori delle uova (esempio 2 yellow, 1 orange ecc)

si scarica qui canzoncina Pasqua inglese

TABELLINA DEL 9.jpg

CIAO A TUTTI, MI SCUSO ANCORA PER IL MEGA RITARDO IN CUI METTO LE ULTIME 2 TABELLINE CHE MI MANCANO 😀

NELLA PROSSIMA E ULTIMA VEDRO’ DI FARE ANCHE UN RIEPILOGO DELLE TABELLINE DALL’1 AL 10, (UNA RAGAZZA IERI MI HA CHIESTO QUELLA DELLO 0, PIU’ CHE ALTRO PER GIOCARE QUINDI METTERO’ ANCHE QUELLA) MA TORNIAMO A NOI, COME SEMPRE

LA POTETE USARE IN 2 MODI DIVERSI:

  1. tagliate ogni riga che forma la tabellina del 2, mescolate i pezzi, incollate sul quaderno e colorate
  2. incollate su cartone di recupero o plastificate (dopo aver colorato) tagliate le strisce e …. giocate!!!!!!!!!!!! si scarica qui TAB9 (1)

NUMERI IN INGLESE PUZZLE.jpg

CIAO A TUTTI, vi voglio lasciare un simpatico puzzle per i numeri scritti in inglese, perche’ si sa, la parte piu’ difficoltosa per i bambini puo’ essere la differenza tra pronuncia e scrittura, in questo modo possono apprendere come si scrivono i principali numeri senza fatica, facendo un puzzle :=)

Chi gia’ segue il blog sa che tempo fa ho messo le tabelline, proprio con questo sistema, ne potete vedere una qui. LA TABELLINA (NUMERAZIONE) PUZZLE N. 1 ma ci sono anche le altre, ne mancano solo 2 che provvedero’ a mettere presto.

allo stesso modo potete preparare il vostro puzzle, vi ricordo come:

LA POTETE USARE IN 2 MODI DIVERSI:

  1. tagliate ogni riga che forma la numerazione dal numero 1 al numero 10, mescolate i pezzi, incollate sul quaderno e colorate
  2. incollate su cartone di recupero o plastificate (dopo aver colorato) tagliate le strisce e …. giocate!!!!!!!!!!!! si scarica qui numeri in inglese puzzle

ciao a tutti oggi vi lascio una piccola canzoncina in inglese, da cantare ma… fare veramente, si perche’ come vedete sono descritte delle azioni da fare con le mani, in questo modo possono essere imparate le parti del corpo in modo divertente, sotto ci sono dei bambini da colorare in cui devono essere disegnate le espressioni del viso

parti del corpo inglese.jpg

si scarica qui filastrocca parti del corpo

COME avrete notato ho modificato il nome in filastrocche, perche’ ho pensato di aggiungere qui tutte quelle che parlano delle parti del corpo in modo di trovare tutto subito

altra canzoncina

canzone corpo 2.jpg

si scarica qui canzone 2 english

sopra nel riquadro i bimbi dovranno disegnare se stessi o un compagno mentre si muovono 😀

0001.jpgCIAO a tutti!!!!! Sono davvero sbadata, mi sono dimenticata di darvi le tabelline che mancano, mi sembra la 1 (se volete la o fatemelo sapere  🙂 ) e la 7, ma oggi voglio rimediare, qui sotto la potete scaricare e come per tutte le altre

LA POTETE USARE IN 2 MODI DIVERSI:

  1. tagliate ogni riga che forma la tabellina del 2, mescolate i pezzi, incollate sul quaderno e colorate
  2. incollate su cartone di recupero o plastificate (dopo aver colorato) tagliate le strisce e …. giocate!!!!!!!!!!!! si scarica qui TAB1 (1)

Naturalmente puo’ essere scaricata anche come puzzle per la numerazione dall’1 al 10 per i piu’ piccoli 🙂

Uno di questi giorni vedro’ di sistemare la categoria anche per i giochi matematici, cosi’ da raggruppare tutto e riuscire a trovare tutto molto piu’ velocemente, per il momento la metto sempre sotto pregrafismo e scuola

uova da colorare anche adulti.jpg

CIAO A TUTTI, ancora uova da colorare, questa volta forse leggermente piu’ impegnative, vanno bene comunque da adulti ma da bambini visto possono allenare anche la pazienza oltre alla manualita’, come sempre possono essere usate in piu’ modi, sia per decorare le finestre come quelle che avete visto qui UOVA DA COLORARE, DECORAZIONI PER FINESTRE (ADULTI E BAMBINI) oppure come decorazioni semplici, domani vi faro’ vedere che cosa ho fatto io con altre uova che poi condividero’

si scaricano qui altre uova da colorare