CIAO A TUTTI!!!!! Come vi dicevo poco tempo fa sono curiosa e mi piace sia sperimentare nuove tecniche che nuove cose e questa volta vi voglio parlare di una cosa che ho fatto in passato, quasi dimenticata e che ho provato di nuovo a sperimentare (molto divertente sia per grandi che per piccolini!!!!)

Facciamo crescere la pianta di Jek? OK, ok magari non e’ proprio la pianta enorme della storia, ma sicuramente fara’ restare a bocca aperta per la sorpresa…

ma veniamo all’esperimento…

OCCORRENTE:

5 FAGIOLI

COTONE

ACQUA

UN CONTENITORE (perfetto se di riciclo, ricotta, yogurt ecc )  piu’ la seconda parte dello stampabile (il fagiolo magico)

procedura:

taglia e incolla i 2 cerchietti (il fagiolo magico nel contenitore di plastica di riciclo)

METTI DEL COTONE NEL CONTENITORE (VANNO BENISSIMO I VASETTI DELLO YOGURT, SE SONO PICCOLI METTETE PERO’ 2 soli fagioli per barattolo) bagnatelo e posizionate i fagioli, mettete altro cotone sopra e bagnate anche questo

ORA…DIMENTICATEVI DEI VASETTI… tranne che mettere qualche spruzzo di acqua (con le dita) se vedete che il cotone e’ molto secco

dopo 4 giorni circa io ho tirato su il cotone…e …. sorpresa!!!!!!!!! I FAGIOLI HANNO GERMOGLIATO, MESSO RADICI, a questo punto al posto di piantarli subito ho aspettato altri 2 giorni, lasciando la piantina all’aperto (ancora nel contenitore) e… le piantine sono cresciute ancora moltissimo, gia’ il giorno dopo avevano messo le foglie e triplicato in altezza.

A questo punto piantatele in giardino o in un vaso di fiori e scaricate e tagliate lo stampabille che trovate qui sotto per rendere il tutto piu’ bello e per sapere anche che piantine siano se avete magari seminato altre cose (ovviamente in questo caso dovrete utilizzare la prima parte, fagioli)

lo stampabile si trova qui

fagioli da colorare

fagioli colorato

Per la preparazione della seconda parte dovrete tagliare i 2 cerchi (colorarli per la versione in bianco e nero) e incollarli su uno stecco da spiedino in modo che si guardino le 2 parti lasciando naturalmente in vista il disegno, in questo modo troverete una parte con la scritta fagioli e il retro con il disegno di un simpatico fagiolo animato.

 

 

CIAO A TUTTI! lO CONOSCETE DORAEMON? Direi proprio di si, oggi vi voglio fare vedere come costruire una specie DI  BASTONE CAMOMILLA, cosi’ come il ciusky di Doraemon, CHI vuole puo’ naturalmente mettere 2 pezzi di carta incrociati come il vero, ma noi per farlo un po’ piu’ simpatico  metterem un cuore sopra.

Utile soprattutto per i momenti di nervoso, come l’attivita’ Montessoriana del barattolo della calma, lo conoscete vero?

E’ un vaso (foto sotto) dove inserire semplicemente acqua e brillantini (tanti) ed aggiungere nel caso anche altri strass, stelline e quello che la fantasia suggerisce, MOLTO utile soprattutto per i bambini piu’ piccoli che possono scaricare il nervoso guardando il barattolo (da tirare fuori solo in quei momenti, altrimenti essendo abituati non funzionera’ come deve)

(fonte)

Questa volta (utile per i bambini piu’ grandi) IL BASTONE CAMOMILLA puo’ essere usato in 2 modi,

da alzare ogni volta che qualcuno alza la voce per fare capire che si sta esagerando e riportare la calma(sia in casa che in classe ad esempio, quando c’e’ troppa confusione)

oppure

come semplice ciusky di Doraemon per fare un teatrino con i personaggi ed usarlo su Gian 🙂

SI FA SEMPLICEMENTE PIEGANDO IN 4 UN FOGLIO, DOVE DISEGNERETE UNA META’ DI CUORE, TAGLIATE, COLORATE E INCOLLATE I 2 CUORI COSI’ OTTENUTI IN UNO STECCO DA SPIEDINO OPPURE SU UNA CANNUCCIA

Per chi non avesse visto l’ episodio lo trovate qui

 

CIAO A TUTTI….vi lascio una scheda per le parti del corpo in inglese, come vedete e’ abbastanza completa, anche se non ho messo ad esempio capelli o spalle, e’ una buona verifica, si puo’ scaricare a colori oppure in bianco e nero, vanno tagliate le scritte poi va incollato il bambino sul quaderno (colorare se e’ quello in bianco e nero), incollare anche le scritte vicino alla parte corrispondente, aggiungendo una freccia per fare capire meglio

qui sotto trovate la scheda da scaricare

scheda body colorato

scheda body da colorare

e qui un video completo (sono inseriti anche capelli e spalle ad esempio)

se invece volete vedere delle filastrocche a tema corpo le trovate qui FILASTROCCHE-CANZONCINE INGLESE parti del corpo (da fare mentre si legge)

http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=crearegiocand-21&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B0045NKJEA&linkId=4ecd1fde9d9f6c11c3c4e088a5c9fa0f

http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=crearegiocand-21&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=B0050OUQBY&linkId=faebd095c604e37b7149be03715a8674

Come sapete ho il sito su http://www.crearegiocando.com, pero’ ho pensato per un po’ di tempo di pubblicare anche qui nel vecchio blog per darvi il modo di trovare piu’ velocemente quel che cercate

CIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UN GIOCO CHE MI SONO molto divertita a realizzare, sono delle operazioni matematiche un po’ strane, bisognera’ infatti trovare un codice segreto per un investigatore, giocando cosi’ anche con le forme geometriche…

ma partiamo con ordine, per prima cosa va raccontata una storia ai bambini, va benissimo una storia semplice visto il lavoro poi sara’ piu’ lungo, se volete la mia:

Oggi e’ un giorno memorabile per l’ispettore Zenigata, ha chiesto aiuto ad un amico di nome Teodoro, un importante detective privato, pensate che e’ riuscito infatti ad entrare nel’appartamento di Margot, questa volta puo’ dimostrare finalmente che tutti gli ultimi furti sono stati fatti da Lupin, come sempre sostiene…. c’e’ pero’ un problema, Margot ha installato una potente cassaforte e trovare il codice per aprila non e’ per niente facile… ci riuscira’ questa volta Zenigata? Mettiamoci ora nei panni del suo amico Teodoro e….iniziamo osservando le prove

 

si scarica qui images (34)

Per prima cosa scaricate le 2 pagine qui sopra, come vedete nella prima scheda (che fara’ da guida e va colorata a fine lavoro) ogni forma geometrica e’ accostata ad un numero… La seconda cosa da fare e’ iniziare con i calcoli matematici, sono delle semplici operazioni, quasi tutte addizioni con l’aggiunta di 3 sottrazioni, quindi cerchiamo il simbolo e mettiamo il suo numero corrispondente, nella parte bonus vanno invece messi (come dice la guida) 2 numeri dal 20 al 15 e dall’11 al 15 (quindi sara’ totalmente fatto a caso dai bambini) SOTTO TROVATE UNA SCHEDA DIMOSTRATIVA DEL LAVORO, MA CONTINUIAMO A SCOPRIRE IL CODICE DELLA CASSAFORTE…

Una volta scoperti tutti i numeri il lavoro non e’ finito, in questa parte se i bambini sono piccoli o non ancora bravi con i calcoli dovrete aiutarli, va fatta infatti una somma di tutti i risultati delle operazioni precedenti! A questo punto nel riquadro dove non c’e’ scritto niente si riporta il risultato ottenuto (io per far capire ho aggiunto il passaggio delle addizioni) il numero ottenuto e’ 116, a sua volta va fatta un’addizione, 1+1+6=8

LA SOLUZIONE PER LA CASSAFORTE E’ 8 CHE E’ UGUALE AL TRIANGOLO!

La parte bonus la ho messa invece per fare un piccolo istogramma sulla casualita’, ma se vogliamo per continuare il gioco possiamo dire ai bambini… ok Teodoro ha trovato la combinazione per Zenigata che ha aperto la cassaforte… ma ha trovato dentro i gioielli rubati?

I numeri da usare erano (stella dal 20 al 15, mentre cuore dall’11 al 15) i possibili calcoli sono diversi, sotto alcuni esempi,

20-15 = 5 19-15 = 4 20-13 = 7

20-12 = 8 19-14 = 5

20-11 = 9 20-14 = 6

e cosi’ via, come vedete sono numeri ovviamente bassi, quindi contiamo a quanti bambini esce il numero 0, a quanti 1 e cosi’ via.. a questo punto il numero maggiore di risultato uguale vince, se esce un numero che corrisponde ad un simbolo Teodoro e  Zenigata trovano i gioielli, se invece non corrisponde, ad esempio c’e’ stata una maggioranza di risultato 1 che non corrisponde a nessuna forma non ci riescono!!!!!

esempio:

ad ogni bambino corrisponde una casella, quindi in questo caso il n. 8 e’ stato scelto da 8 bambini, il numero 8 corrisponde alla forma geometrica del triangolo, in questo caso Teodoro aiuta Zenigata che trova i tesori!

 

Vi assicuro che e’ piu’ lungo a dirsi che a farsi ,anche che e’ davvero molto divertente, provateci e fatemi sapere mandando le vostre foto!!!!!

 

Come sapete ho il sito su http://www.crearegiocando.com, pero’ ho pensato per un po’ di tempo di pubblicare anche qui nel vecchio blog per darvi il modo di trovare piu’ velocemente quel che cercate

CIAO A TUTTI!

Vi lascio una pagina da colorare con poesia, come vedete sono dei pastelli, la cosa bella e’ che colorandoli fanno diventare il biglietto veramente meraviglioso, Inizialmente avevo lasciato dei pastelli neri dove poterne incollare di veri creando pero’ un quadretto da appendere (su base di compensato) ma poi ho pensato ad un altra cosa, come dicevo sopra un semplice biglietto (che puo’ comunque essere incorniciato) con una poesia per la mamma.

Tutto cio’  che dovete fare e’ scaricare la pagina, colorare i pastelli di colori diversi, firmare il biglietto e poi mettere tanti brillantini solo sui pastelli di color nero 😀

Semplice ma veramente di grande effetto, purtroppo non ho foto da farvi vedere perche’ e’ di tempo fa, ma vi assicuro che vengono veramente bei lavoretti!

poesia bianco e nero

 

 

CIAO A TUTTI, CHI segue la pagina facebook avra’ visto il video che abbiamo pubblicato oggi! Ci scusiamo perche’ era poco nitido e ballerino un  po’ come a tempo di musica, ma l’idea che volevo farvi vedere e’ questa che trovate qui 🙂

Tutto cio’ che dovete fare e’ scaricare la pagina con la dima per la foglia e la coccinella (2 cerchi) riportare la foglia su carta verde (facendone 2 copie) mentre per i cerchi il piu’ grande di colore rosso e il piccolo di colore nero. Come si puo’ notare io ho usato carta da pacco di riciclo per il corpo della coccinella

Altro materiale che servira’ sara’ solo una bucatrice dove riuscirete a prendere dei piccoli cerchietti per il corpo, la bocca e gli occhi (come vedete anche in questo caso presi da cartoncino di recupero (di un pacchetto di colla)

Per assemblare il tutto vi lascio al video 🙂

la pagina la potete scaricare qui LA FOGLIA BIGLIETTO

a presto

insettimaggio

Ciao a tutti, oggi ho pensato di postare altre filastrocche che questa volta parlino del mese (maggio) come avete gia’ visto che possono andare bene per il periodo ho postato quelle di primavera (FILASTROCCHE DI PRIMAVERA DA STAMPARE E COLORARE) quelle per la festa della Mamma (POESIE DA STAMPARE E COLORARE (o colorate) FESTA DELLA MAMM o quelle di Pasqua, questa volta mettero’ delle filastrocche o poesie come detto sopra che parlino proprio di questo mese… per iniziare la poesia di Carducci

 si scarica qui maggio

come sempre nei prossimi giorni ne aggiungero’ delle altre, quindi tornate a controllare se vi piacciono 🙂

si scarica qui insetti 2

Per questa filastrocca ho pensato di inserire gli insetti e ho creato delle sagome, dove divertirci con carta e cartoncino (avanzi) piu’ avanti faro’ un post dove mettero’ delle foto e aggiornero’ il post 🙂

 

MONDRIAN GIOCOCIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UN ALTRO MODO PER PRESENTARE MONDRIAN AI BAMBINI, TUTTO COME UN GIOCO 🙂

QUESTA VOLTA A DIFFERENZA DELLE VOLTE SCORSE DOVE VI LASCIAVO DEI DISEGNI DA COLORARE NEL SUO STILE (QUADRO PER COLORI PRIMARI (STILE MONDRIAN) O BIMBI E ARTE! Quadro da colorare in stile PIET MONDRIAN) I BAMBINI DOVRANNO CREARE UN QUADRO NEL SUO STILE… GIOCANDO

IL GIOCO PUO’ ESSERE FATTO IN SOLITARIO : IL BIMBO TIRA IL DADO (VEDE CHE COLORE ESCE) E DECIDE QUALE PARTE COLORARE E CON CHE COSA (PASTELLO, TEMPERA, PENNARELLO O CERA)

IN COPPIE O GRUPPI: QUI PUO’ ESSERE SOLO DI COLORARE UNA PARTE PER UNO TIRANDO IL DADO OPPURE, PIU ENTUSIASMANTE  A LIVELLO SFIDA,

SI TIRA IL DADO E IL BAMBINO CHE RIESCE PER PRIMO AD USARE TUTTI E 3 I COLORI (QUINDI AD ESEMPIO IL PRIMO TURNO FA BLU, POI ROSSO E PER FINIRE GIALLO) E’ IL VINCITORE 🙂

si scarica qui

gioco dadi Mondrian

PER IL DADO BASTERA’ STAMPARE, INCOLLARE SU CARTONE DI RECUPERO, TAGLIARE, PIEGARE I BORDI E POI INCOLLARLI, nel caso non lo vogliate invece bastera’ dare un numero al colore, ad esempio 1-2 giallo, 3.4 rosso 5-6 blu

 

CIAO A TUTTI! Questo post lo ho fatto per un’amica che era un po’ indecisa su cosa regalare ai bimbi che finivano la scuola quest’anno e quindi prossimo avrebbero cambiato insegnanti.

Io ho pensato a un semplice memory che e’ vero e’ adattissimo per i piu’ piccini, ma anche per i piu’ grandi visto il memory piace sempre un po’ a tutti! Ne volevo mettere un altro oggi ma poi ho pensato che potesse piacere ugualmente quello dei minions che ho fatto tempo fa! L’idea top la avevo pensata con i visi di tutti i bimbi della classe ma sarebbe davvero un bel lavoro e la mia amica cercava qualcosa di veloce e diciamolo anche economico, quindi ho pensato di fare una cosa simile a quella della festa della mamma (IL PUZZLE-RITRATTO DA REGALARE ALLA MAMMA (con francobollo e piccola filastrocca) ma questa volta la piccola filastrocca sara’ per i bambini 😀

attenzione devo trovare il post visto e’ del vecchio sito che non e’ piu utlizzato, quando potrete scaricare di nuovo il lavoretto lo postero’ nella nostra pagina facebook, i memory invece ci sono ancora e li trovate sotto

 

 

per i memory invece li trovate qui

IL MEMORY DEL PICCOLO REGNO DI BEN E HOLLY

IL MEMORY FOGLIE AUTUNNO

IL GIOCO DELLE COPPIE E MEMORY DI PRIMAVERA

IL MEMORY DEI MINIONS stampabile

MINIONS GIOCO DELLE COPPIE PARTE 2

MEMORY DI TOPO TIP DA STAMPARE

 

 

COME SAPETE HO IL SITO www.crearegiocando.com,  ma ho deciso di continuare per un po’ a pubblicare delle cose, cosi’ che le possiate trovate nel sito che seguite di piu!

 

Ciao a tutti, lo conoscete James Rizzi? Io adoro letteralmente le sue opere, credo proprio che il suo stile pop (ma anche cubismo) sia quello che preferisco in assoluto.

Oggi proviamo a copiare con la sua immaginazione e creiamo cosi’ i nostri palazzi

James Rizzi nasce a Brooklyn nel 1950, segue alle Belli Arti pittura, incisione e scultura, ma capisce che dovra’ seguire solo una di queste, prendendo buoni voti dai suoi insegnanti per un progetto  decide di svilupparlo.

Rizzi è famoso per la grafica 3 d e soprattutto per le grandi stampe di paesaggi e palazzi pieni di figure, oggetti, forme, persone (la cosa bella e’ che sono disegnate in modo allegro, e colorato). Questo suo modo di raffigurare  è diventato ben presto inconfondibile a livello internazionale.

Come vedete nelle foto di edifici sopra i dettagli sono veramente allegri e colorati, ripeto non so voi ma io adoro davvero!!!!!

Bellissimo lavoretto per bambini e’ quello di imitare il suo stile,come vedete sotto 😀 davvero divertente, insomma consiglio di provare e se vi piace continuate a seguirci, presto un gioco dedicato proprio a questo stile, a presto