CIAO A TUTTI! Altro laboratorio, dopo quello di successo su Picasso (i bambini lo riconoscono subito non è vero?) fatto qui PICASSO IL LABORATORIO oggi ve ne faccio vedere un’altro sul grande Van Gogh.

Come la scorsa volta per iniziare una piccola presentazione del pittore con lavoretto (anche per lapbook) la trovate qui

LAVORETTO-PROMEMORIA VINCENT VAN GOGH con girasole da colorare-tagliare-incollare (anche per lapbook)

e vi consiglio di farlo perchè è davvero simpatico!

Subito dopo dobbiamo mostrare immagini di opere vere di questo grande pittore

 

A questo punto possiamo far vedere questo disegno che insegna a creare un paesaggio con campo di grano come quelli che tanto amava fare Van Gogh  e provare a farlo replicare, visto come vedete è abbastanza semplice fonte

Un altro lavoro da fare a tema girasole (come nel primo lavoretto) è questo, libera fantasia e creatività, per questo progetto ho pensato di far usare a piacere tempere, pennarelli, matite colorate e anche materiali vari dal cartoncino colorato a piccoli pon-pon, brillantini, gomma eva ecc ecc, verranno dei lavori davvero “brillanti” fonte

Un altro lavoro molto creativo ed interessante è creare lo scenario, permette di copiare la famosa opera La sedia di Vincent, che trovate qui sotto  ma puo’ essere utilizzato anche per creare biglietti 3d semplicemente ritagliando e piegando la parte sotto così da fare stare in piedi i soggetti, oppure allo stesso modo per incollarli fonte

Ora proviamo a replicare la notte stellata, altra famosissima opera con semplici penne e creiamo un bigliettino da portare a casa

IL BIGLIETTO “NOTTE STELLATA” DI VAN GOGH

 

Per finire, come la scorsa volta consiglio di far colorare le opere originali, questo passaggio non piace a tutti ma io credo che sia importante oltre alla creatività che abbiamo usato sopra anche avere dei paragoni per ricordare meglio il pittore stesso e cosi’ direi di farlo fare, magari con i colori a cera o ad olio o ancora far ripassare i soli contorni con cotton fioc e tempera

VINCENT VAN GOGH 2 QUADRI DA COLORARE

Per finire una piccola scheda per parlare delle cose che più sono piaciute del pittore e per fare una crocetta sui lavori finiti, visto che ovviamente non basterà una sola lezione per finire tutto 🙂 In questo modo creeremo un promemoria anche per l’insegnante che ricorderà dove è arrivata con il lavoro 🙂 Potete anche far sceglliere il lavoro da esegiure per primo ai bambini così da coinvolgerli e magari iniziare con il lavoro che ottiene la maggioranza 🙂

 

Per scaricare della misura perfetta cliccate qui, si aprirà una tabella, cliccando il link sotto si salverà automaticamente il file pdf

VAN GOGH LAVORI

davvero divertente, se lo fate mandate foto nella mia pagina facebook, saranno pubblicate con il nome della vostra scuola

 

 

CIAO A TUTTI! Nuovo lavoretto in pixel art per un compleanno, per la mamma o feste varie

Nel foglio che scaricherete troverete i codici per creare il vostro fiore e la scritta auguri da colorare

Nella parte superiore c’è il posto per scrivere un vostro pensiero o una piccola poesia.

Una volta finito dovrete con pennarello e righello creare una piccola cornice e tagliare.

Per un’idea in piu potete incollare su cartone di recupero o plastificare e fare un foro nella parte superiore al centro del foglio così

da poterlo appendere su un normale chiodo.

FIORE

 

CIAO A TUTTI, oggi vi voglio lasciare una pixel art particolare, si tratta infatti di  una busta con un foglio che esce fuori dove si possono scrivere i propri pensierini, come vedete a fianco sopra i codici trovate anche il francobollo da tagliare e incollare per la busta.

Perfetto per le feste come quella della mamma o papà ma anche nonni, amici e chji volete

Inizialmente volevo fare il foglio in 2 parti perche’ la busta come e’ messa sarebbe dalla parte della chiusura e quindi non dalla parte con intestazione e francobollo ma appunto nel retro ma poi ho pensato che è comunque un gran bel pensierino e quindi l’ ultima cosa di cui ci si accorge o che interessa!

Per i colori anche la ho provata in piu’ modi , ho provato a fare il contorno  nero, ma rimane troppo grosso, ho provato a farla rossa (come vedete sotto) ma ho visto che con i colori chiari come e’ si riescono a leggere meglio le dediche e l’intestazione del destinatario

si scarica qui, tutto cioì che dovrete fare come detto sopra procedere come una normale pixel art, quindi colorare seguendo i codici (come una battaglia navale) una volta finito scrivere il destinatario e mittente davanti, tagliare, colorare e incollare il francobollo e ora per ultima cosa scrivere una dedica sul foglio azzurro che spunta fuori dalla busta 🙂

si scarica qui lettera busta

 

 

 

Ciao a tutti, ancora lavoretto, questa volta proveremo a replicare il bellissimo fiore Giacinto creando un veloce timbro di recupero

Materiali utilizzati

Tappo bottiglia di plastica

Tempere (vi consiglio soprattutto usando le tempere di comprare solo i colori primari così da imprimere meglio le varie mescolanze al bisogno)

Pennarello verde

Rotolo di scottex o igienica vuoto

Rondelle  (facoltative) e mini forme ottenute da carta argentata o ancora brillantini

Colla vinilica

Carta o Cartone

 

Come si fa

Per prima cosa utilizziamo se lo avete fatto gli avanzi del rotolo coloranto con le tempere di verde che ci e’ servito qui IL MAZZO DI ROSE… DI RICICLO, con fondi bottiglia e rotoli Scottex

altrimenti fatene uno nuovo. Una volta colorato pressiamolo per tagliarlo meglio e prendiamo un cerchio ottenuto tagliandolo a meta’ a sua volta, cosi’ da creare una foglia (vedi foto) Io la foglia ho deciso di mantenerla un po’ effetto 3 d non incollandola del tutto ma voi ovviamente potete fare come meglio credete.

Prendiamo un foglio a4 e pieghiamolo a meta’ (per fare il biglietto, altrimenti potete anche creare un campo di giacinti colorati) mescoliamo il blu al rosso nelle dosi che preferite per ottenere un colore viola. Ora la parte divertente, con il pennarello verde facciamo una liea verticale, prendiamo il tappo di bottiglia e andiamo a prendere il colore per creare dei perfetti cerchi intorno alla linea appena fatta! incolliamo la foglia e (facoltativo) delle versatilissime rondelle per viti che potete chiedere a qualche uomo che ne avrà certamente in abbondanza! Ancora facoltativo aggiungete delle stelline o cuoricini fatti con carta argentata (cosi’ da farle brillare) o brillantini

 

mamma da colorare.jpeg

Ciao a tutti, vi lascio velocemente da scaricare una pagina per la festa della mamma, come vedete le scritte (quelle non troppo piccole) si possono colorare, perfetto come copertina per i vostri biglietti, che devono essere grandini ovviamente,ma ancche come interno o per un regalo personale. Bello anche incollato su cartone di recupero, aggiungendo delle pagine dietro per fare una sorta di libricino per la mamma, simile a questo che vi ho fatto vedere qui IL LIBRO DA DISEGNO A CUORE FAI DA TE

anche lasciandolo intero. Come lo usiate sono sicura che comunque sara’ gradito

si scarica qui mom

Ciao a tutti, come anticipato sulla mia pagina facebook parlando di questo grande pittore, Van Gogh qui sotto altro lavoro che ho appena spostato dal mio vecchio blog 🙂

LAVORETTO-PROMEMORIA VINCENT VAN GOGH con girasole da colorare-tagliare-incollare (anche per lapbook)

vi voglio far vedere un modo molto simpatico per riprodurre uno dei quadri in assoluto piu’ conosciuti, La notte stellata con delle semplici penne colorate, simpatico anche come biglietto da regalare oltre ad essere usato anche questo per un lapbook o lavoretto.

materiali necessari:

PENNE COLORATE NELLE TONALITA’ DEL BLU (DAL CHIARO AL PIU’ SCURO ma anche celesti, come potrete vedere gia’ da una marca all’altra molte volte la tonalita’ cambia dal piu’ scuro al piu’ chiaro, SE NON NE AVETE VANNO BENISSIMO PASTELLI BEN TEMPERATI) E NERO

PENNA COLOR GIALLO (PERFETTO ANCHE PASTELLO O EVIDENZIATORE)

carta a 4 dove ricavare il biglietto

 

 

 

 

COME SI FA:

Per prima cosa i bambini dovranno copiare il quadro, se volete potete trovare qui la copia da dipingere in bianco e nero con l’originale a fianco(VINCENT VAN GOGH 2 QUADRI DA COLORARE

Una volta riprodotto il quadro dovrete con le penne o pastelli (in questo caso colorando al contrario di quanto si dice proprio a striscioni 🙂 )tutto il vostro dipinto, le parti dove dovrete utilizzare il pastello o evidenziatore le potete vedere nel quadro stesso (a fianco della copia in bianco e nero del link sopra)

Facoltativo con carta bianca avanzata da varie fotocopie o dal biglietto stesso fare delle strisce da arrotolare, con la colla applicatele poi al vostro biglietto e colorate con pennarello la parte superiore con il colore giallo

Spero vi sia piaciuto, prestissimo un altro modo di dipingerlo molto divertente

                                 

CIAO A TUTTI, ancora puzzle, tutto da colorare e comporre, il bello e’ che puo’ essere usato da attaccare all’uovo di Pasqua (anche gia’ tagliato su di una semplice busta) come pezzi ne ho volutamente fatti pochi (5 e 6) e da tagliare in strisce orizzontali, per chi volesse disponibile anche  la versione colorata, potete scaricare il pdf qui sotto. Grazie

puzzle bianco e nero

puzzle colorato

Ciao a tutti, oggi vi voglio fare vedere come creare dei semplicissimi coniglietti in origami. Sono perfetti da utilizzare in svariati modi, da incollare su un bigliettino (in questo caso la parte sotto che andrete a piegare va tagliata) come giochi o come abbiamo fatto noi come segnaposto, in questo caso utilizzando un solo foglio a4 completo  (o cartoncino) non avremo nemmeno i classici ritagli da buttare  (o tenere per riciclare 😁😂)

Ma andiamo con ordine come vi dicevo i materiali da utilizzare sono solo

1 foglio a 4

Colla  (facoltativa, come vedete la abbiamo messa ma in passato ne ho fatti degli altri più piccoli senza metterne)

1 penna o pennarello per disegnare il viso del nostro coniglietto

Per la realizzazione vi lascio al video, visto sono appunto più facili da fare che da spiegare.

Ciao a tutti, ancora lavoretto a tema Pasqua, anche in questo caso sotto vi lascio un video dimostrativo che forse qualcuno di voi avra’ gia’ visto nella pagina facebook del sito 🙂

Materiali necessari:

carta e cartoncini colorati

colla pritt o vinilica

bottone (facoltativo)

forbici

come si fa:

piegate il foglio in 4 e create con le forbici un cuore (da video) girate i cuori e intrecciateli tra loro formando cosi’ una barchetta o un piccolo vaso-contenitore (qui per la festa della mamma avevo creato allo stesso modo una barchetta LA BARCHETTA MESSAGGIO NASCOSTO (O BIGLIETTO) PER LA MAMMA )

a questo punto piegate la parte sotto in modo che i vostri ovetti o piccole caramelle non escano.

Incollate su cartoncino aggiungendo delle zampe sotto di coniglio o di pulcino. Abbellite il vostro biglietto come meglio credete, usando anche cuoricini, cartellini ed altro e  mettete qualche piccolo ovetto all’interno della “barchetta”

Qui sotto il video dimostrativo

 

Ciao a tutti!!!! Oggi vi facciamo vedere come creare con la solita carta che tanto piace un bel bigliettino, sotto vi lascio il video per vedere meglio i passaggi

COSA SERVE:

carta o cartoncino colorato

forbici

colla

penna o pennarello

occhietti mobili o fai da te

come si fa

Per la creazione vi lascio alle foto piu’ il video che sicuramente vi farà da spiegazione molto meglio di me