CIAO A TUTTI, HO PENSATO DI AGGIUNGERE QUI ALTRE FILASTROCCHE SEMPRE A TEMA PRIMAVERA, PER LE ALTRE MESSE TEMPO FA VI LASCIO UN LINK SOTTO.

  • si scarica qui gelsomina
  • Per questa filastrocca ho pensato ad una divertente alternativa, al posto di disegnare e colorare i fiori di pesco questa volta bisognera’ mettere il colore rosa utilizzando le dita, quindi con le impronte 🙂 Molto divertente (vedi foto 1) Per la versione da fare si scarica qui pesco da fare

PER ALTRE FILASTROCCHE SEMPRE A TEMA PRIMAVERA LE TROVATE QUI FILASTROCCHE DI PRIMAVERA DA STAMPARE E COLORARE

 

 

CIAO A TUTTI!!! Come penso di avervi gia’ detto tempo fa credo che non ci sia un’eta’ per la conoscenza, mi spiego meglio, una persona curiosa, che si interessa un po’ a tutto e soprattutto che sa che c’e’ sempre da imparare dimostra molta intelligenza e secondo me se già da piccoli si possono avere nozioni che magari conoscono solo un certo numero di persone saranno certamente utili nel tempo.

Questa premessa per parlarvi dell’ape legnaiola, quest’ape non e’ molto conosciuta, anzi solitamente viene “etichettata” con il falso nome di calabrone nero e genera anche preoccupazione visto generalmente di grandi dimensioni!

Niente di piu’ falso, quest’ape a differenza delle altre e’ addirittura piu’ mite, tende generalmente infatti a non pungere (lo fa solo se crede di trovarsi realmente in pericolo o non ha vie di fuga ed inoltre a parte il dolore per la puntura in se non lascia segni visto la sua citotossicita’ è veramente scarsa) e’ molto importante per l’impollinazione, il suo vero nome e’ XILOCOPA VIOLACEA, ha il corpo nero e le ali di un colore viola-blu cangiante (vedi foto). Viene detta ape legnaiola perche’ le femmine depongono le uova nel legno tenero, mi e’ venuto in mente un lavoretto su quest’ape proprio perche’ in questi giorni gira su un blocco di legno e cosi’ abbiamo potuto osservarla da vicino. La natura e’ veramente meravigliosa!!!!!

Aspettatevi altri lavoretti su quest’ ape, almeno fino a quando la vedremo svolazzare in questi giorni e poi anche per fissare quanto imparato. Sotto come primo lavoro ho creato una scheda in pixel art, spero vi piaccia, la potete scaricare sotto con i codici

QUESTO SI SCARICA QUI, si aprira’ una pagina con una tabella, sotto troverete il titolo (di solito in blu) per salvare in pdf su pc, telefono o tablet.

ape legnaiola da fare

 

 

 

emotic

Ciao a tutti, altro lavoretto in pixel art per la festa della mamma….non poteva mancare un’emoticon visto ora con la nuova tecnologia queste simpatiche faccine sono ormai conosciute da tutti.

Vi lascio velocemente la scheda visto non sevono ulteriori spiegazioni, per una spiegazione sulla pixel art-coding vi lascio ad un articolo che ho scritto tempo fa e potete trovare qui

PIXEL ART – CODING l’albero di Natale

Tornando a questa scheda, dopo aver completato i codici e fatto apparire l’immagine bisognera’ semplicemente colorare la scritta per la mamma , spero vi sia piaciuto, come sempre molto divertente, a presto

per scaricare la scheda clicca qui (si aprira’ una pagina con una tabella, appena sotto troverete il link per salvare il lavoretto in formato pdf

emoticon festa della mamma

 

 

20170501_142142.jpg

Ciao a tutti, e’ un po’ che non pubblico un libro con annesso gioco, per questo oggi vi voglio parlare di un libro non piu’ molto conosciuto, ma divertente

STRUZZO E GHEPARDO IN GARA

DI Attilio Cassinelli

Giunti-Marzocco

La storia parla di uno struzzo e di un ghepardo appunto che decidono di fare una gara per decretare chi tra loro sia il piu’ veloce, e’ scritto bene, grandi illustrazioni colorate, adatto anche per le prima letture da 5-6 anni in autonomia. Il finale pero’ rimane un po’ vago, in effetti non c’e’ un reale vincitore, per questo motivo nasce il gioco di oggi, chi tra i 2 arrivera’ per primo????

20170501_142154.jpg

materiali necessari:

STAMPABILE che si scarica qui struzzo e ghepardo

come si gioca:

GHEPARDO COLORE GIALLO,  STRUZZO ROSSO, a questo punto tirate il dado, se esce 1-2-3 colorate un passo del 1 colore scelto, se esce 4-5-6 l’altro, per farvi capire meglio

STRUZZO COLORE GIALLO (1-2-3)

GHEPARDO COLORE ROSSO (4-5-6)

tiro il dado, esce 2 coloro a struzzo 1 passo di colore giallo, esce 4 lo coloro a ghepardo e cosi’ via fino a che riuscirete a vedere chi questa volta arrivera!

il libro lo ho cercato ma sembra introvabile, qui ne ho visto uno anche se non ha l’immaginde di copertina, USATO A 8 EURO PERO’!

LIBRO

PER VEDERE LA COSTRUZIONE IN CARTONE DI UN GIOCO DA TAVOLO PARTENDO DA UN LIBRO LO POTETE VEDERE QUI

DA CARTONI ANIMATI, LIBRI E FANTASIA (a disegni e giochi da tavolo) DADI STAMPABILI

PER ALTRI LIBRI CON SCHEDE UN PAIO DI ESEMPI QUI

IL CION CION BLU con lavoretto

IL LUPO IMPERIALE CON lavoretto

PESCE ARCOBALENO CON LAVORETTO

PER UN GIOCO SIMILE CHE HA RISCOSSO MOLTO SUCCESSO NEL VECCHIO BLOG LO TROVATE ANCHE QUI CON ISTRUZIONI

LENA E GINO GIOCO

CIAO a tutti, oggi un’idea per rendere piu’ emozionante anche una pixel art velocissima come quella che vi propongo (perfetta sia per i piu’ piccoli che per i piu’ grandi che dovranno aggiungere dettagli al disengno), Si inzia cosi’

 

 

  • consegnare il foglio con i codici per svelare il personaggio misterioso, in questo caso Oreste un maialino di colore verde
  • Leggere la storia e consegnare lo stampabile con le parti del muso di Oreste, vanno colorate, tagliate ed incollate, stessa cosa per l’insalata che va incollata vicino a lui. Sotto c’e’ un altro disegno di un maialino da colorare, con scritto di notare le forme geometriche che sono state utiizzate per comporlo.
  • Incollare la mini filastrocca nella pagina vicino ad Oreste.
  • Disegnare il campanile e (facoltativo) un po’ di verde per il cortile dietro al nostro maialino.
  • Discutere sul come si sente Oreste, vi ricordate come e’ felice? Disegnare la sua bocca, puo’ essere felice, sorpreso? Anche con la bocca aperta per mangiare l’insalata, ad ognuno la sua interpretazione.

A me e’ piaciuto molto, divertente e veloce, fatemi sapere se vi e’ piaciuto. Si scarica qui sotto.

storia maialino

IL LAVORETTO

 

Ciao a tutti, ancora un lavoretto in pixel art, questa volta la protagonista sara’ la signora giraffa!!!!

Volevo mettere come faccio molte volte una piccola filastrocca ma poi ho pensato di optare per una

presentazione del mammifero, cosi’ da far capire a che specie appartiene, e di cosa si ciba principalmente, come vedete

va poi aggiunta la sua peculiarità e il nome dell’animale e ripassare la bocca di rosso e aggiungere l’occhio, di solito lo faccio io ma ho voluto lasciare libero in modo che potete ad esempio far incollare un occhietto mobile,

molto semplice ma molto divertente! Nella scheda con i codici

ho invece messo un riquadro, qui bisognerà invece disegnare e colorare la propria versione della giraffa.

Come sempre sotto potete scaricare la scheda con i codici e la breve descrizione in formato pdf, come vi dicevo in questo nuovo sito quando cliccate il pdf non si salva subito ma apre un altra pagina, li dovrete cliccare sotto la piccola tabella per salvare nel pc la scheda, spero di riuscire entro breve a sistemare un attimo qualche impostazione e fare come sempre che si scarica appena si clicca, portate pazienza 🙂

Spero vi sia piaciuta, a presto

giraffa lavoretto pixel art

 

 

Ancora qualcosa di molto veloce da fare per la giornata della terra, se vi siete persi qualche articolo qui trovate la canzoncina inglese con lavoretto da fare CANZONCINA IN INGLESE, TEMA TERRA

mentre qui un lavoretto con un mondo da abbracciare, dove troverete anche un video esempio di canzoncina molto semplice GIORNATA DELLA TERRA, LAVORETTO, ABBRACCIO CON CANZONE VIDEO 

tornando ad oggi, qui vi lascio velocemente una scheda con un disegno da colorare, braccia che ruotano intorno alla terra, sopra la versione colorata, qui sotto trovate il pdf con la versione da colorare

si scarica qui cerchio terra braccia da colorare

CIAO A TUTTI, domani sara’ la festa della Terra, l’Earth Day è la più grande manifestazione ambientale del pianeta,  in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. La Giornata della Terra, voluta inizialmente dal senatore statunitense Gaylord Nelson e prima dal presidente John Fitzgerald Kennedy, coinvolge ogni anno un miliardo di persone in  192 paesi del mondo.

Le Nazioni Unite celebrano l’Earth Day ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

Per quest’ occasione dove gli ecologisti valutano le problematiche del pianeta, quali inquinamento di aria, acqua, distruzione degli ecosistemi,  piante ed animali e tutto il resto io ho pensato ad un piccolo lavoretto, taglia incolla con abbraccio finale 🙂

Per questo piccolo progetto serviranno:

STAMAPABILE, SI SCARICA QUI GIORNATA DELLA TERRA

FORBICI E COLLA

COLORI

Tutto cio’ che si dovra’ fare e’ stampare il foglio, tagliare tutto intorno al bambino (a questo proposito nel caso si tratti di una bambina sara’ un bel lavoro in piu’ provare a trasformare il maschietto in femminuccia, come vedete sotto una mia prova) colorare con i colori del loro abbigliamento, capelli come il loro, per renderli un po’ somiglianti, quindi se ad esempio un bimbo ha le lentiggini sarebbe bello che le disegnasse, molto bella anche l’idea che il vicino di banco colori la copia del suo compagno per renderla somigliante. Una volta finito prima di incollare su cartoncino o su quaderno i bambini dovranno incollare le braccia aperte sotto, incollare la figura e ora piegare le braccia (senza incollarle) in modo che il bimbo del lavoro abbracci la terra. Una volta finito ognuno deve abbracciare il proprio vicino di banco. Per una piccola canzone a tema che potete fare sentire è questa e per i piu’ coraggiosi provare a farla simile!!!!!!!!!