spring disegnoCIAO A TUTTI, come molti di voi avranno notato ho iniziato a mettere anche diverse piccole canzoncine, pezzetti di alcune oppure frasi anche nella lingua inglese, possono servire sia da fare tradurre ai piu grandini e per i piccoli invece per far ricordare meglio cose insegnate o vedere se ricordano tutto, proprio per questo ho pensato di iniziare a raggruppare qui tutte le cose che parlano della primavera, in modo che siano piu’ facili da reperire, come sempre per altre cose che ho messo e che mettero’ presto la categoria e’ questa inglese scuola e gioco

primavera in inglese.jpg

si scarica qui    spring disegno

e le istruzioni che ho pensato oltre a colorare i bambini dovranno aggiugere le cose che mancano disegnandole

un altra la trovate qui FILASTROCCA-CANZONCINA IN INGLESE (spring is here)

un altra qui CANZONCINA E LAVORETTO SEMPLICE INGLESE PER LA PRIMAVERA

quindi ogni volta che aggiungero’ qualcosa a tema primavera la aggiungero’ qui sotto quindi venite a  controllare ogni tanto se vi piacciono, a presto 🙂

 

disegna

Ciao a tutti, vi lascio un altra filastrocca in inglese, questa volta a differenza di quella della volta scorsa dopo aver letto la filastrocca i bambini dovranno disegnare a fianco tutto quello che sentono (quindi pettirossi, nidi di uccelli, farfalle, fiori e qualche ricciolo per il vento) poi colorare il paesaggio primaverile 😀

si scarica qui: leggi e disegna

Spero che vi piaccia, a presto

uccellini porta poesia.jpgCIAO A TUTTI, PRESTO SARA’ LA FESTA DEL PAPA’ E QUINDI VI FACCIO VEDERE UN’ALTRA IDEA CHE HO PROVATO E CHE MI PIACE PER PORTARE UN MESSAGGIO O UNA POESIA PER IL PAPA.

INIZIALMENTE AVEVO FATTO DIVERSE FOTO PER FARVI CAPIRE IL PROCEDIMENTO MA POI MI SONO RESA CONTO CHE SI VEDE BENISSIMO COME SONO FATTI ANCHE SOLO DALLE FOTO SOPRA.

MATERIALI:

carta colorata o bianca semplice

colla

stecchi decorativi per gelato (opzionali)

PROCEDIMENTO:

Prendi 2 strisce di carta e incollale tra di loro, la prima (corpo) un po’ piu’ lunga, una volta incollata va tagliata per formare la punta (coda), il viso invece bastera’ farla piu’ stretta e incollarla per formare un piccolo cilindro.

Decorate con occhietti mobili, adesivo o semplicemente disegnati, per il becco un pezzetto di carta arancione se la avete o colorata da voi, ne bastera’ un triangolino.

Io ho creato il ciuffo con la parte sopra degli stecchi per gelato, e’ facoltativo ma vi consiglio se li trovate di acquistarli perche’ sono molto versatili per dare un tocco di colore a tutto!

Le ali sono la parte piu’ divertente, prossimamente vi faro vedere altri lavori di questo genere (anche se quelle in foto avevano pochi decori) per farle bastera’ disegnare e decorare carta bianca o colorata e poi incollarle all’uccellino.

Arrotolare una poesia o una dedica (se volete qualche poesia la trovate qui I BIGLIETTI CON POESIA A SORPRESA (NASCOSTA) PER IL PAPA’) e inserirla  nel corpo o viso dell’uccellino

Ecco fatto, alla prossima 🙂

CIAO A TUTTI, ORMAI NON E’ LA PRIMA VOLTA che vi parlo di paste fai da te, abbiamo visto qui IL PONGO (PASTA MODELLABILE) ALL’ARANCIA oppure IL PONGO (PLAY DOH) FAI DA TE alla vaniglia ma anche LA SABBIA CINETICA FAI DA TE

oggi vi voglio fare vedere come potete utlizzare il pongo fatto in casa, vi do un altra ricetta, anche se mi trovo bene con le diverse versioni che faccio provo sempre ad aggiungere o cambiare qualche ingrediente, questa volta volevo fare i diversi toni del verde per fare dei pavoni colorati

20170109_191750

ingredienti:

1 tazza di sale fino

2 tazze di farina

3 cucchiai di olio di semi

1 cucchiaio di limone

acqua q.b.

coloranti alimentari blu e giallo

mescola tutti gli ingredienti secchi e aggiungi olio, succo di limone, acqua non serve sia caldissima perche’ viene bene comunque, vi consiglio comunque di metterne poca alla volta e mescolare, all’inzio si attacchera’ alle mani ma continuando a mescolare vi accorgerete che iniziera’ a indurirsi e qui dovrete vedere di mettere pochissima acqua se la pasta si sbriciola, mentre se ne avete messa troppa aggiungete farina, la consistenza ideale e’ proprio quella del vero pongo.

Per colorare nei diversi toni del verde io ho inziato colorando prima con il blu e poi sempre blu e giallo per fare le diverse gradazioni di colore. Per il colorante anche in questo caso ne va messo un po’ e mescolare con le mani fino a che non diventa omogeneo,  nel caso vi sembri poco colorato aggiungerne e continuare a mescolare.

ECCO ora un’ idea di quel che potete fare…SE VOLETE FARE I PAVONI

-conchiglie (quelle delle capesante) colorate a tempera

-pongo nei toni del verde

-cartoncino arancione

-occhietti mobili

-stecchi da gelato tipo ombrello (opzionale)

Fate una palla un po piu’ grande e larga sotto (dove dovrete incastrare la conchiglia) a questo proposito io sono riuscita a incastrarla bene facendo diverse prove, se li volete piu’ solidi per giocare consiglio di incollarla con la colla a caldo su un pezzo di cartone e poi mettere il pongo.Fate ora una palla un po’ piu piccola da mettere sopra l’altra (il viso) a cui aggiungerete occhietti mobili e il becco con il cartoncino arancione.

Per le zampe sempre con il cartoncino arancione e opzionale lo stecco per gelato tagliato sopra per fare altre piume

VI lascio la canzoncina in inglese con i sottotitoli sempre in inglese per poterla cantare meglio, e’ molto semplice 🙂