Ciao a tutti, vi lascio velocemente una pagina di addizioni e sottrazioni molto semplici, infatti il risultato deve dare sempre 20 😉

Questa scheda la ho fatta per una mia amica che insegna matematica in una classe 1, spero possa essere utlie anche a voi!

Il lavoro e’ un taglia, incolla utile anche per affinare la tecnica e la precisione. Bisognera’ infatti trovare i numeri (parte sopra della scheda)  che sommandoli diano come risultato 20, stessa cosa parte sotto ma sottraendo. Vedi esempio sotto

Per prima cosa ho creato una scheda di quadrati che si ispira molto alla pixel art che mi piace molto creare ma davvero super super semplice visto che e’ solo per l’intestazione del lavoro, tutto cio’ che andra’  fatto e’ colorare i quadrati ottenendo la forma di un fiore, tagliarli ed incollari nel quaderno come fosse un piccolo puzzle come vedete nelle immagini dimostrative sotto! Se volete potete “abbellire” i petali aggiungendo i segni + o – e nello stelo  = somma e differenza

A QUESTO PUNTO IL LAVORO VERO E PROPRIO come vedete nell’esempio sopra

Sotto la potete scaricare, troverete gia’ la scheda dei numeri piu’ il fiore da colorare-ritagliare-assemblare, buon lavoro!

Si scarica qui

il fiore e scheda

bruco a farfalla.jpg

Ho pensato di fare un’altra scheda anche con la versione in italiano della canzoncina vista qui DA BRUCO A FARFALLA LAVORETTO (HUNGRY CATERPILLAR SONG) CON VIDEO

Come l’altra dovrete:

Per prima cosa bisogna tagliare e colorare la foglia esterna (quella con le venature) colorare il bruco ed incollarlo sopra.

Sulla seconda foglia (senza le venature ma con la canzoncina) i bimbi dovranno disegnare una farfalla, ovviamente va colorata con i colori chiari proprio per far vedere anche la scritta, quindi useremo giallo, arancione e rosa ad esempio in prevalenza.

Incollate poi la prima foglia con il bruco sopra la seconda (solo la parte sopra della foglia) in questo modo si aprira’ come un biglietto-libretto

si scarica qui:

da bruco a farfalla

se volete vedere un altro lavoretto a tema lo trovate qui DA BRUCO A FARFALLA

 

gioco rel.jpg

(POTETE SCARICARE IL DISEGNO SOPRA DA COLORARE UNA VOLTA CHE AVRETE FINITO IL GIOCO O ANCHE USARLO COME PREMIO DI CONSOLAZIONE OPPURE ULTERIORE PREMIO PER IL VINCITORE)

CIAO A TUTTI, OGGI VI VOGLIO FAR CONOSCERE (per chi ancora non lo sa) un gioco di origini Ebraiche antico e molto divertente, il Dreidel!

E’ una sorta di trottola a 4 facce. su ciascuna delle facce è impressa una lettera dell’alfabeto ebraico che sta a significare qualcosa:

V  (NUN),  C  (GIMMEL),  La  (HEI),  la ( SHIN )  che insieme vengono lette come  un grande miracolo è successo lì

prepariamo i materiali che ci servono

-stampabile gratuito che trovate qui sotto

DREIDEL

-caramelle, pasta cruda, piccoli oggettini

-1 cannuccia

-1 piatto di carta o platica (facoltativo)

-forbici, colla e pennarelli

Per prima cosa dopo avere stampato  e colorato dobbiamo costruire la nostra “trottola” a 4 facce, dobbiamo quindi tagliare e incollare i lati formando una specie di “casetta” facendo attenzione alla base (dove vedete il cerchio , quello infatti andra’ tagliato a x  oppure bucato con una matita) li infatti faremo passare mezza cannuccia, che fara’ da “manico” per il nostro gioco.

Regole del gioco

Prendiamo un piatto di carta (facoltativo) da mettere al centro e ora diamo circa 10-15 oggettini (come suggerito caramelle ma anche della semplice pasta cruda) ad ogni partecipante. Seguiamo quindi le regole sotto per mettere o togliere oggettini dal nostro piatto centrale, quindi se girando la trottola (prendendola dalla mezza cannuccia) cade su

  •  נ ( nun )  il giocatore non fa nulla.
  •  ג ( gimel ) il giocatore ottiene tutto nel piatto.
  •  ה ( hei ) il giocatore prende metà dei pezzi nel piatto. Se c’è un numero dispari di pezzi nel piatto, il giocatore prende la metà del piatto arrotondato al numero intero più vicino.
  •  ש ( shin ) il giocatore aggiunge uno dei loro pezzi di gioco al piatto

Perde il giocatore che rimane senza oggettini, come dicevo consiglio la pasta cruda con la quale ad esempio fare una collana a fine gioco oppure se volete usarlo durante qualche festa delle monetine di cioccolato!

provatelo, veramente divertente, uno dei classici giochi del passato fatti con niente ma che divertono molto

QUI SOTTO UNA CANZONE A TEMA DREIDEL IN INGLESE

COME SAPETE HO IL SITO WWW.CREAREGIOCANDO.COM ma ho deciso di continuare per un po’ a pubblicare delle cose, cosi’ che le possiate trovate nel sito che seguite di piu!

CIAO A TUTTI, COME PROMESSO ECCO IL CALENDARIO DI MAGGIO, COME SEMPRE DA STAMPARE, COLORARE E USARE COME MEGLIO CREDETE, SIA PER I VOSTRI QUADERNI SCOLASTICI (ESEMPIO PER METTERE IL TEMPO DEL GIORNO) MA ANCHE PER QUADERNI CREATIVI (COME QUESTO BULLET JOURNAL FAI DA TE CON IDEE E STAMPABILI (ADULTI E BAMBINI) O SEMPLICEMENTE PER ANNOTARE I VOSTRI IMPEGNI

SI SCARICA QUI

CALENDARIO MAGGIO

CIAO A TUTTI, come sapete ormai amo le varie filastrocche e anche scriverne, ma quel che poi mi piace sempre e’ fare un lavoretto a tema, qui mettero’ delle filastrocche a tema zoo.

Iniziamo con la prima, che a me piace molto, l’idea per il lavoretto qui e’ prendere della carta e riuscire con il righello a fare delle sagome somiglianti ai vari animali, naturalmente possono essere usati anche quelli che ho messo da colorare come schema per crearne degli altri! In questo modo verranno si degli animali, ma direi molto “geometrici” 🙂

Buon lavoro

lo zoo giusto

si scarica qui lo zoo

lo zoo animali

altro lavoretto, questa volta i bambini dovranno scrivere nella tabella gli animali presenti nella filastrocca, quanti sono e cosa fanno, bell’attivita’, un’idea in piu’ puo’ essere quella di fare una piccola crocetta o spunto vicino alle cose che non esistono nella realta’… ad esempio scriviamo

animale: scimmie      quante sono? 6.000     cosa fanno? contano i rami… poi ci chiediamo e’ possibile nella realta’? e facciamo un segnetto rosso o verde a seconda che sia vero o falso vicino all’affermazione, naturalmente e’ facoltativo, ma i bimbi comprenderanno meglio la poesia e anche realta’-fantasia 🙂

si scarica qui zoo animali Piumini

gatto con gli stivali da sistemare.jpg

Nella filastrocca sopra di Rodari invece i bambini dovranno disegnare quello che manca nella gabbia del gatto con gli stivali, quindi la gabbia appunto e la crema per spazzolare gli stivali 🙂 si scarica qui

gatto con gli stivali disegna

per un altro gioco a tema gatto con gli stivali guarda qui IL GATTO CON GLI STIVALI gioco ACCHIAPPA LA PERNICE