Ciao a tutti, oggi vi lascio velocemente dei problemi matematici, qui troverete addizioni, sottrazioni e divisioni creative ma sto preparando anche alcune schede con le moltiplicazioni.

Come suggerito sono da completare, tagliare ed incollare nel quaderno dove i bambini andranno poi a risolvere il problema con la giusta operazione matematica.

Ci tengo a dire che anche facendoli scrivere ai bambini (o per stare meno tempo far incollare il testo) con le immagini oltre ad essere di aiuto per le operazioni matematiche stesse diventa anche molto bello e creativo il quaderno.

Detto questo il tema per chi lo conosce è di Kingdom Hearts un noto videogioco dove anche Pippo e Paperino sono protagonisti 🙂

si scaricanoi qui problemi matematici videogioco

Come sempre ci tengo a precisare che una volta cliccato il link sopra troverete una tabella e sotto la tabella ci sarà direttamente il pdf da salvare

 

 

 

CIAO A TUTTI, come avrete visto (dato ho messo anche la categoria mi piace molto la pixel art e cosi’ ho creato per una ragazza 2 fogli, bellissima l’idea che ha avuto di regalare i fogli prestampati con i codici a parte cosi’ che i bimbi avranno tutta una sopresa su cosa si nasconde tra i quadratini!

Vi lascio 2 fogli di 2 diverse misure, il primo poco piu’ piccolo e l’altro più grande, ci sto prendendo comuque gusto e aspettatevi a breve quelli piccoli per deliziosi bigliettini

Si scaricano qui

fino al 14

fino al 20

PER AVERE ANCHE LE VERSIONI PICCOLE POTETE VEDERE UN GIOCO CON 2 GRIGLIE PICCOLE QUI PIXEL ART, CREA IL TUO MOSTRO PER HALLOWEEN, GRIGLIE PICCOLE

 

IL LABORATORIO COMPLETO DI CAPPUCCETTO ROSSO, coding più pixel art 16 pagine totali

LABORATORIO CODING-PIXEL ART 16 pagine LA PRINCIPESSA LORENZA

 

 

fec130b2419e696569b7cf1d3808c10d.jpg

Ciao a tutti, manca poco al Natale ma possiamo ancora fare qualche bel lavoretto a tema Natalizio, questa volta lo scarpone di Babbo Natale!

come avete visto qui

PIXEL ART – CODING l’albero di Natale

consiglio di mettere sopra in orizzontale i numeri e in verticale le lettere cosi’ da creare una sorta di battaglia navale per riempire gli spazi, perfetto su carta di quaderno da 1 cm ma potete replicarlo anche nei quadratini piccoli

Come avrete notato per questo tipo di arte non amo fare sfondi colorati, questo perche’ i bimbi potrebbero stufarsi, cosi’ invece cercheranno di capire subito che tipo di immagine e’ e in minor tempo, quindi saranno piu’ coinvolti

Anche questa volta ho preferito fare in grande le lettere e senza scrivere che e’ uno scarpone, cosi’ da fare una sopresa 🙂

PER SCARICARE I CODICI

scarpone

 

 

 

CIAO A TUTTI, come sapete oltre all’ arte e alla lettura amo i giochi matematici in genere… e’ da un po’ che volevo fare questo post e cosi’ oggi visto che ho un bel video a dimostrazione ve lo propongo 🙂

Conoscete il paradosso di Curry? E’ chiamato cosi’ proprio perche’ fu Curry (prestigiatore di New York) a scoprirlo (almeno da quel che dichiaro’ Martin Gardner , di cui abbiamo parlato qui IL GIOCO DEI CONIGLI MARTIN GARDNER con problema da risolvere magicamente oppure qui MARTIN GARDNER e il ROMPICAPO DEI PENTAMINI e ancora qui MARTIN GARDNER giochi matematici IL TANGRAM

Le due figure sono composte da stessi quadretti di uguale superficie, come si può constatare contando i quadrati della griglia.

Sono due triangoli con base ed altezza identiche e oltre tutto  hanno la stessa area, da qui il paradosso, come mai nel sencondo triangolo il quadratino e’ scomparso??? Perche’ la somma di quantità uguali dà risultati differenti?

In realtà, le due figure non sono davvero triangoli, ma sembrano tali per un effetto ottico, nella reala’ sono quadrilateri (il primo con l’angolo maggiore di 180° , il secondo invece con l’angolo minore di 180°. nel video fatto poi molto bene si capisce perfettamente dove vada a finire il quadratino scomparso!

Per la seconda immagine e’ la stessa cosa, cosi’ come nel gioco che avrete gia’ visto del cioccolato dove scompare un quadrato, anche li in realta’ non scompare (sotto un altro video preso qui da you tube per capire meglio)

 

300px-Missing_square_puzzle.svg

mettere

qui sotto nel video preso da wikimedia si capisce molto meglio la spiegazione!!!!

 

 

gioco mate

CIAO A TUTTI, oggi voglio farvi vedere un altro simpatico gioco matematico, a dire il vero volevo metterlo solo nel gruppo facebook ma poi ho pensato di fare il post sia per farlo scaricare in pdf a chi lo volesse e anche per mettere il risultato di chi vuole fare il gioco ma non vuole vedere subito il risultato 😀

Buon metodo anche per avvicinare i bimbi alla matematica visto questi giochi hanno un che di “magico” che piace molto 😀

Tutto cio’ che dovete fare e’ scaricare il gioco qui

matematica

IL RISULTATO E’————

RULLO DI TAMBURI…………………..34!!!!!!

 

Come sapete ho il sito su http://www.crearegiocando.com, pero’ ho pensato per un po’ di tempo di pubblicare anche qui nel vecchio blog per darvi il modo di trovare piu’ velocemente quel che cercate

CIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UN GIOCO CHE MI SONO molto divertita a realizzare, sono delle operazioni matematiche un po’ strane, bisognera’ infatti trovare un codice segreto per un investigatore, giocando cosi’ anche con le forme geometriche…

ma partiamo con ordine, per prima cosa va raccontata una storia ai bambini, va benissimo una storia semplice visto il lavoro poi sara’ piu’ lungo, se volete la mia:

Oggi e’ un giorno memorabile per l’ispettore Zenigata, ha chiesto aiuto ad un amico di nome Teodoro, un importante detective privato, pensate che e’ riuscito infatti ad entrare nel’appartamento di Margot, questa volta puo’ dimostrare finalmente che tutti gli ultimi furti sono stati fatti da Lupin, come sempre sostiene…. c’e’ pero’ un problema, Margot ha installato una potente cassaforte e trovare il codice per aprila non e’ per niente facile… ci riuscira’ questa volta Zenigata? Mettiamoci ora nei panni del suo amico Teodoro e….iniziamo osservando le prove

 

si scarica qui images (34)

Per prima cosa scaricate le 2 pagine qui sopra, come vedete nella prima scheda (che fara’ da guida e va colorata a fine lavoro) ogni forma geometrica e’ accostata ad un numero… La seconda cosa da fare e’ iniziare con i calcoli matematici, sono delle semplici operazioni, quasi tutte addizioni con l’aggiunta di 3 sottrazioni, quindi cerchiamo il simbolo e mettiamo il suo numero corrispondente, nella parte bonus vanno invece messi (come dice la guida) 2 numeri dal 20 al 15 e dall’11 al 15 (quindi sara’ totalmente fatto a caso dai bambini) SOTTO TROVATE UNA SCHEDA DIMOSTRATIVA DEL LAVORO, MA CONTINUIAMO A SCOPRIRE IL CODICE DELLA CASSAFORTE…

Una volta scoperti tutti i numeri il lavoro non e’ finito, in questa parte se i bambini sono piccoli o non ancora bravi con i calcoli dovrete aiutarli, va fatta infatti una somma di tutti i risultati delle operazioni precedenti! A questo punto nel riquadro dove non c’e’ scritto niente si riporta il risultato ottenuto (io per far capire ho aggiunto il passaggio delle addizioni) il numero ottenuto e’ 116, a sua volta va fatta un’addizione, 1+1+6=8

LA SOLUZIONE PER LA CASSAFORTE E’ 8 CHE E’ UGUALE AL TRIANGOLO!

La parte bonus la ho messa invece per fare un piccolo istogramma sulla casualita’, ma se vogliamo per continuare il gioco possiamo dire ai bambini… ok Teodoro ha trovato la combinazione per Zenigata che ha aperto la cassaforte… ma ha trovato dentro i gioielli rubati?

I numeri da usare erano (stella dal 20 al 15, mentre cuore dall’11 al 15) i possibili calcoli sono diversi, sotto alcuni esempi,

20-15 = 5 19-15 = 4 20-13 = 7

20-12 = 8 19-14 = 5

20-11 = 9 20-14 = 6

e cosi’ via, come vedete sono numeri ovviamente bassi, quindi contiamo a quanti bambini esce il numero 0, a quanti 1 e cosi’ via.. a questo punto il numero maggiore di risultato uguale vince, se esce un numero che corrisponde ad un simbolo Teodoro e  Zenigata trovano i gioielli, se invece non corrisponde, ad esempio c’e’ stata una maggioranza di risultato 1 che non corrisponde a nessuna forma non ci riescono!!!!!

esempio:

ad ogni bambino corrisponde una casella, quindi in questo caso il n. 8 e’ stato scelto da 8 bambini, il numero 8 corrisponde alla forma geometrica del triangolo, in questo caso Teodoro aiuta Zenigata che trova i tesori!

 

Vi assicuro che e’ piu’ lungo a dirsi che a farsi ,anche che e’ davvero molto divertente, provateci e fatemi sapere mandando le vostre foto!!!!!

 

CIAO A TUTTI, e’ quasi Pasqua e quindi vi lascio qualche ultimo lavoretto a tema che ho inventato in questi giorni, in quello che vedete qui sopra troverete 2 pagine in bianco e nero , i bambini devono colorare le uova tante quante ne suggeriscono le addizioni (esempio 1+1 ROSA quindi 2 uova devono essere colorate di rosa e cosi’ via!)

Per chi lo volesse le uova possono essere nascoste per creare una caccia alle uova, proprio come quella vera,  se i bimbi sono tanti puo’ essere fatto anche a gruppi, una volta trovate vanno colorate come da indicazioni e poi incollate sopra il cestino (per chi lo volesse puo’ incollarle sotto come facevo vedere qui LA FILASTROCCA DA DISEGNARE (SOTTO IL CESTO PASQUALE)

……poi magari finito il lavoro possiamo tirare fuori dei veri ovetti di cioccolato 🙂

spero vi sia piaciuto, a presto

SI SCARICA QUI CESTINO PASQUALE ADDIZIONI E SOTTRAZIONI

 

CIAO A TUTTI, OGGI VI LASCIO UNA SCHEDA CHE HO FATTO PER PASQUA,  come vedete sono delle operazioni matematiche veramente semplici, arrivano tutte fino al 20 di massimo (solo una al 23) tutte quelle a sinistra (si vede dal simbolo sopra sono delle addizioni, mentre le altre delle sottrazioni). Io ho lasciato i risultati vicino, per 2 motivi, primo potete vedere se i bambini se ne accorgono e poi perche’ comunque una volta tagliati possono essere mescolati.

cio’ che bisogna fare

stampare la pagina, tagliare le uova con le operazioni (le 2 meta’ che formano poi il risultato, uovo intero) incollare nel quaderno in uno dei  modi che vi ho fatto vedere, diventente ed istruttivo, oltre che a tema 😛

si scarica qui matematica