Ciao a tutti,  chi segue la pagina su facebook avrà notato l’immagine che avevo postato di una pagina di quaderno,

è piaciuta talmente tanto che diverse persone  mi hanno chiesto i codici, così ho creato questo foglio con i codici che si scarica sotto.

Non lo ho fatto grandissimo anche perchè ovviamente i bambini poi non han più voglia di finirlo e quindi sarebbe un lavoro noioso e non creativo e divertente. Per le espressioni del viso quelle che vedete sopra le ho già inserite, per le altre dove ho lasciato lo spazion bianco potete lasciare cosi’ o far disegnare altre espressioni 🙂

si scarica qui con la griglia vuota e i codici (per scaricare cliccare il link sotto e una volta che si apre l’altra pagina cliccare una seconda volta sul link sotto la tabella, in  questo modo salverete il pdf direttamente nel pc. cell o tablet che sia

griglia occhietti e codici

 

 

 

 

 

Ciao a tutti, ancora una scheda in pixel art,. questa volta l’emoji è sopresa, quindi dopo il piccolo indovindello dove andrà scritta l’emozione ci sarà una piccola discussione su quest’emozione e sull’ultima volta che la si è provata e perchè

vi lascio come sempre da scaricare sotto, una volta cliccato il link si aprirà un’altra pagina e cliccando ancora il link in blu si scaricherà automaticamente la scheda vuota da compilare

emozione sorpresa

 

 

CIAO A TUTTI! Nuovo lavoretto in pixel art per un compleanno, per la mamma o feste varie

Nel foglio che scaricherete troverete i codici per creare il vostro fiore e la scritta auguri da colorare

Nella parte superiore c’è il posto per scrivere un vostro pensiero o una piccola poesia.

Una volta finito dovrete con pennarello e righello creare una piccola cornice e tagliare.

Per un’idea in piu potete incollare su cartone di recupero o plastificare e fare un foro nella parte superiore al centro del foglio così

da poterlo appendere su un normale chiodo.

FIORE

 

CIAO A TUTTI, oggi vi voglio lasciare una pixel art particolare, si tratta infatti di  una busta con un foglio che esce fuori dove si possono scrivere i propri pensierini, come vedete a fianco sopra i codici trovate anche il francobollo da tagliare e incollare per la busta.

Perfetto per le feste come quella della mamma o papà ma anche nonni, amici e chji volete

Inizialmente volevo fare il foglio in 2 parti perche’ la busta come e’ messa sarebbe dalla parte della chiusura e quindi non dalla parte con intestazione e francobollo ma appunto nel retro ma poi ho pensato che è comunque un gran bel pensierino e quindi l’ ultima cosa di cui ci si accorge o che interessa!

Per i colori anche la ho provata in piu’ modi , ho provato a fare il contorno  nero, ma rimane troppo grosso, ho provato a farla rossa (come vedete sotto) ma ho visto che con i colori chiari come e’ si riescono a leggere meglio le dediche e l’intestazione del destinatario

si scarica qui, tutto cioì che dovrete fare come detto sopra procedere come una normale pixel art, quindi colorare seguendo i codici (come una battaglia navale) una volta finito scrivere il destinatario e mittente davanti, tagliare, colorare e incollare il francobollo e ora per ultima cosa scrivere una dedica sul foglio azzurro che spunta fuori dalla busta 🙂

si scarica qui lettera busta

 

 

 

Ciao a tutti, come ormai saprete mi piace molto collegare un lavoretto ad un libro, filastrocca ecc, penso che in questo modo si possano invogliare i piccoli artisti a lavorare meglio.

Oggi parliamo di Casino un coniglio che si caccia sempre nei guai, ecco il perché del suo nome, una volta finita la storia potrete procedere in 2 modi, se non avete colori a sufficienza potete creare Casino colorato con colori dell’arcobaleno  (come lo troveremo a fine storia) mentre se volete potete farlo tutto di marrone o bianco o del Colore che preferite..

IO PER COMODITÀ HO SCRITTO I CODICI METTENDO LA LETTIERA

CV – COME VOGLIAMO

B – BIANCO

R – ROSA O ROSSO

N- N’ERO

i codici si scaricano in fondo alla pagina

Il bianco, rosa e nero sono gli unici colori che dovrete avere per poter mettere occhi e bocca al coniglio., nel caso non abbiate nemmeno quelli potete una volta completato attaccare con il nastro biadesivo occhi, naso e bocca in un secondo momento.

Ma… iniziamo con la storia

Casino ė un coniglio molto distratto, avrete gia capito il perché del suo nome. Come ogni mattina si alza, fa colazione, si lava, si veste e va scuola. Pensate che ė l’ultimo giorno, il prossimo anno sarà già alle elementari!

Appena arrivato a scuola come ogni mattina saluta i compagni e la maestra, oggi non ha intenzione di ficcarsi in nessun guaio e quindi si mette seduto, ma non ha pensato che la maestra Clarissa ha preparato una mattinata all’insegna dell’arte.

‘Mi raccomando Casino’, le dice ‘stai seduto e lavora come si deve’

Il nostro amico coniglietto ė convinto che la maestra gli farà i complimenti, oggi non si metterà in nessun guaio.

Iniziano tutti a dipingere un bel prato quando Oreste un compagno di Casino si alza per andare in bagno e… inciampa! Sta per cadere quando Casinò si alza di scatto e lo sorregge. Oreste non cade ma si rovesciano il tavolo, i colori e tutti i fogli. Volano colori ovunque, Casino ė preoccupato, oggi aveva promesso che non avrebbe combinato Nulla e invece ė ricoperto di colori  ovunque! Sembra un arcobaleno!

Guarda la maestra in silenzio, lei a sua volta lo osserva divertita e scoppia in una fragorosa risata.. Ridono tutti, i disegni sono ancora più belli, schizzi di colore disegnano fiori in ogni prato verde. Quel giorno lo ricorderanno  sicuramente.

Ketty I. crearegiocando

Ora iniziamo a preparare coniglio Ho scritto i codici con la legenda che ho spiegato sopra, partiremo dal basso verso l’alto. Per le modalità dipende dall’età dei bambini,  i più piccoli possono mettere i pezzi a turno aiutanti dalla maestra-educatrice-mamma che li elenca, i più grandi possono fare a turno, uno che legge o a gruppi in modalità cooperativa

Ė scritto anche nella scheda ma ho messo i numeri per ogni singolo pezzo da 1 unità di Lego, se usate anche quelli da 2 come ho fatto io dovrete scalare

Esempio

5 Cv  (vi ricordo colori come volete)

Svolgimento

1 rosso 1 giallo 1 arancio 1 verde 1 blu

Oppure

2 rosso 2 giallo 1 blu

Bellissima l’idea di farlo colorato sia per la storia, sia perché  i bambini piu piccoli possono imparare o consolidare i colori, esempio ‘Giorgia metti un pezzo giallo, Eddy verde’ e così via

i più grandi invece per far calcoli ‘bimbi dobbiamo mettere 10 pezzi colorati da 1 e da 2 unità come lk mettiamo?

Spero vi sia piaciuto, la storia si scarica qui sotto

STORIA DI CASINO CON CODICI

Ciao a tutti, come sapete ormai mi piace creare sempre nuove schede in pixel art, cosi’ da avere un pò di scorte messe via su personaggi misteriosi come vi dicevo qui IL LABORATORIO IN PIXEL ART

e così per parlare un pò del bullismo, delle particolarità e differenze in ognuno di noi ho creato la scheda con il pulcino con un occhio di colore diverso e sotto  un piccolo pensiero su cui discutere insieme+

si scarica qui pulcino particolare

 

se volete altro sul bullismo lo potete trovare qui

LA TARTARUGA SFIDA I BULLI (STORIA E LAVORETTO)

FILASTROCCHE, copertine, medaglie SUL BULLISMO

LALLA LA SAGGIA E LA FIDUCIA IN SE STESSA

LA TIMIDA CAMILLA STORIA PIU’ LAVORETTO

una filastrocca da disegnare insieme qui

N COME NOI, FILASTROCCA DA DISEGNARE tutti insieme

 

 

NO-COMMENT

 

minion capelli

Ciao a tutti, chi ci segue nella pagina facebook avrà di certo notato che ho condiviso un post di una pagina che parla di  libri, questo perchè lasciava il link per comprare “il diario del coding”  come sapete mi piace molto creare delle immagini mie e per questo non sono poi così sicura sull’acquistarlo anche se sono altrettanto sicura sia strepitoso, infatti sto attendendo le recensioni di altri che nel frattempo hanno iniziato a parlarmene! Vi terrò aggiornati…

Oggi invece vi lascio un veloce lavoretto, filastrocca piu’ pixel art e codici ..di un minion, sicuramente amatissimo da piccini ma anche dai grandi.

Questo minion però non è molto soddisfatto del lavoro che il parrucchiere ha fatto con i suoi capelli, che dovevano essere ritoccati di nero e ora…beh sono di colori misti! Per aiutarlo bisognerà ritagliare i giusti quadratini a fianco dell’immagine, colorarli ed incollarli nuovamente nell’immagine al posto dei capelli…quindi la prima fila va messa intera, mentre la seconda alternata. Nella mia immagine come vedete sono già giusti (neri) per farvi vedere, naturalmente nella pagina che andrete a scaricare troverete la scheda con i codici, filastrocca e lavoretto da completare! Per la ricompensa ho pensato ad una caramella a testa 🙂

Si scarica qui Minion pixel

Per un paio di giochi a tema Minion

IL GIOCO CON DADI dei minions

IL MEMORY DEI MINIONS stampabile

MINIONS GIOCO DELLE COPPIE PARTE 2

altro a tema Minion

LE VOCALI DEI MINIONS

LA MINION FILASTROCCA Per la festa del papa’ da scaricare

BUONA PASQUA DAI MINIONS RE E LADRO 😀

 

 

Ciao a tutti, oggi ancora una veloce pixel art, come vi dicevo ieri ne ho fatte veramente diverse su carta e le metto anche qui cosi’ da poter essere utili anche a voi.

Questa volta andremo a creare dei vestiti che poi andranno personalizzati, per questo possiamo fare 2 versioni:

  1. nella prima versione i bambini creeranno gli abiti a cornicetta riempiendo poi l’interno in pixel art totalmente pensata da loro quindi possono fare un semplice decoro nella maglietta, mentre nella gonna o pantalone farli ad esempio quadrettati o a righe di diversi colori. Altra cosa opzionale (dipende molto anche dall’eta’ dei bambini a cui la proponiamo) ricavare i loro codici personali
  2. nella seconda versione andranno a riempire i quadrati nella normale pixel art con codici aggiungendo poi piccoli disegni che preferiscono per creare dei vestiti unici.

 

si scaricano qui cornicetta da fare

pixel art abiti codici

 

Ciao  a tutti, oggi pomeriggio a scuola abbiamo fatto un laboratorio di pixel art,  i bambini sono di classi miste (1 alla 5) e per questo ho deciso di portare diversi fogli cosi da avere  un po’ di tutto… il titolo del laboratorio ė stato ‘figure misteriose in pixel art’

Inizialmente ogni bambino ha scelto la propria scheda dove non sapeva come detto sopra che figura ci potesse essere, gli unici indizi sono stati (dove ne avevo messi) dei piccoli indovinelli o filastrocche, un paio erano a tema mamma (sotto vi lasciò i link, io lo ho preparato per la festa della mamma ma in realtà un bimbo di quarta la ha simpaticamente usata per il compleanno della mamma a fine mese) alcune trattavano schede  ispirate a dipinti famosi. Come sapete sono diversi i bimbi che non armano colorare e infatti non sapevo se proporla come attività dopo una giornata di scuola, invece con il mistero dell’immagine i bambini hanno lavorato bene e con interesse.

La seconda parte del laboratorio  si ė concentrata  (per chi ha finito le schede che ha scelto ) sul creare un proprio disegno a scelta utilizzando i fogli vuoti che potete scaricare qui

PIXEL ART FOGLI PER CREARLA (2 MISURE DA STAMPARE, PERFETTI ANCHE PER BATTAGLIA NAVALE)

non abbiamo fatto in tempo ma dovevano anche ricavare dei codici da dare poi ad un altro compagno per fare a sua volta una scheda creata dall’amico.

Direi per concludere che  è stata un’esperienza molto positiva e certamente da replicare,, anche perché idea iniziale era nella seconda parte creare un poster con le indicazioni dette a voce  incollando dei post-it o quadrati in cartoncino così da creare un’immagine grande

Qui sotto vi lascio dei link che io ho usato per scaricare le schede da comporre, presto nuovissime versioni…

per bimbi 1-2

PIXEL ART CON CODICE : CUORE SEMPLICE

 

a tema mamma

EMOTICON CUORE PIXEL ART festa della mamma con codici (italiano/inglese)

FESTA DELLA MAMMA IN PIXEL ART con frase e codici

a tema artisti famosi

PIXEL ART-CODING PITTORI FAMOSI, MONDRIAN

PIXEL ART ISPIRATA A Kandinskij

dalla 3 alla 5 (vanno bene anche per bimbi di 2)

LA BALENA PIXEL ART, CODICI, FILASTROCCA-INDOVINELLO

(su quest’ultima avevo sbagliato una lettera, da j a l, ora la potete scaricare modificata)

PIXEL ART CON CODICI, LA PAPERELLA CON INDOVINELLO

LA GIRAFFA MANGIONA, PIXEL ART PICCOLO PAESAGGIO, CODICI E BREVE DESCRIZIONE

queste sono quelle che ho portato io e che vi permettono comunque di far un bel laboratorio, ho tralasciato la pixel art papà che mi e’ stata chiesta da un bambino e la portero’ prossimamente.Se vi va di farlo e mandare foto le potete vedere pubblicate insieme a quelle di molte maestre italiane nella pagina del mio sito qui PAGINA FACEBOOK

 

CIAO A TUTTI!!! Come penso di avervi gia’ detto tempo fa credo che non ci sia un’eta’ per la conoscenza, mi spiego meglio, una persona curiosa, che si interessa un po’ a tutto e soprattutto che sa che c’e’ sempre da imparare dimostra molta intelligenza e secondo me se già da piccoli si possono avere nozioni che magari conoscono solo un certo numero di persone saranno certamente utili nel tempo.

Questa premessa per parlarvi dell’ape legnaiola, quest’ape non e’ molto conosciuta, anzi solitamente viene “etichettata” con il falso nome di calabrone nero e genera anche preoccupazione visto generalmente di grandi dimensioni!

Niente di piu’ falso, quest’ape a differenza delle altre e’ addirittura piu’ mite, tende generalmente infatti a non pungere (lo fa solo se crede di trovarsi realmente in pericolo o non ha vie di fuga ed inoltre a parte il dolore per la puntura in se non lascia segni visto la sua citotossicita’ è veramente scarsa) e’ molto importante per l’impollinazione, il suo vero nome e’ XILOCOPA VIOLACEA, ha il corpo nero e le ali di un colore viola-blu cangiante (vedi foto). Viene detta ape legnaiola perche’ le femmine depongono le uova nel legno tenero, mi e’ venuto in mente un lavoretto su quest’ape proprio perche’ in questi giorni gira su un blocco di legno e cosi’ abbiamo potuto osservarla da vicino. La natura e’ veramente meravigliosa!!!!!

Aspettatevi altri lavoretti su quest’ ape, almeno fino a quando la vedremo svolazzare in questi giorni e poi anche per fissare quanto imparato. Sotto come primo lavoro ho creato una scheda in pixel art, spero vi piaccia, la potete scaricare sotto con i codici

QUESTO SI SCARICA QUI, si aprira’ una pagina con una tabella, sotto troverete il titolo (di solito in blu) per salvare in pdf su pc, telefono o tablet.

ape legnaiola da fare