Ciao a tutti, ancora una scheda in pixel art,. questa volta l’emoji è sopresa, quindi dopo il piccolo indovindello dove andrà scritta l’emozione ci sarà una piccola discussione su quest’emozione e sull’ultima volta che la si è provata e perchè

vi lascio come sempre da scaricare sotto, una volta cliccato il link si aprirà un’altra pagina e cliccando ancora il link in blu si scaricherà automaticamente la scheda vuota da compilare

emozione sorpresa

 

 

Ciao a tutti, ancora pixel art, questa volta il protagonista visto la stagione calda è un delfino, questa volta ci sarà la 1 parte con il classico pixel art dove i bimbi potranno colorare Giuliano seguendo i codiici, la sencoda parte invece è facoltativa ma divertente, iclude infatti una piccola filastrocca, un mini- lavoretto di taglia incolla e si conclude con il percorso che Giuliano dovrà compiere per riprendere il gelato finito in fondo al mare….

SPIEGANDO MEGLIO LA SECONDA PARTE, il gelato va colorato seguendo i gusti personali di ogni bambino, va tagliato e incollato vicino a Giuliano, per il percorso visto come dice la filastrocca il gelato va giu’ dovremo aiutare Giuliano a riprendere il suo gelato seguendo i passi! Semplice, utile, divertente ma soprattutto educativo 🙂 alla prossima

si scarica qui sotto (si aprirà come sempre una pagina e per salvarlo il link lo trovate sotto la tabella)

DELFINO GIULIANO

 

Ciao  a tutti, oggi pomeriggio a scuola abbiamo fatto un laboratorio di pixel art,  i bambini sono di classi miste (1 alla 5) e per questo ho deciso di portare diversi fogli cosi da avere  un po’ di tutto… il titolo del laboratorio ė stato ‘figure misteriose in pixel art’

Inizialmente ogni bambino ha scelto la propria scheda dove non sapeva come detto sopra che figura ci potesse essere, gli unici indizi sono stati (dove ne avevo messi) dei piccoli indovinelli o filastrocche, un paio erano a tema mamma (sotto vi lasciò i link, io lo ho preparato per la festa della mamma ma in realtà un bimbo di quarta la ha simpaticamente usata per il compleanno della mamma a fine mese) alcune trattavano schede  ispirate a dipinti famosi. Come sapete sono diversi i bimbi che non armano colorare e infatti non sapevo se proporla come attività dopo una giornata di scuola, invece con il mistero dell’immagine i bambini hanno lavorato bene e con interesse.

La seconda parte del laboratorio  si ė concentrata  (per chi ha finito le schede che ha scelto ) sul creare un proprio disegno a scelta utilizzando i fogli vuoti che potete scaricare qui

PIXEL ART FOGLI PER CREARLA (2 MISURE DA STAMPARE, PERFETTI ANCHE PER BATTAGLIA NAVALE)

non abbiamo fatto in tempo ma dovevano anche ricavare dei codici da dare poi ad un altro compagno per fare a sua volta una scheda creata dall’amico.

Direi per concludere che  è stata un’esperienza molto positiva e certamente da replicare,, anche perché idea iniziale era nella seconda parte creare un poster con le indicazioni dette a voce  incollando dei post-it o quadrati in cartoncino così da creare un’immagine grande

Qui sotto vi lascio dei link che io ho usato per scaricare le schede da comporre, presto nuovissime versioni…

per bimbi 1-2

PIXEL ART CON CODICE : CUORE SEMPLICE

 

a tema mamma

EMOTICON CUORE PIXEL ART festa della mamma con codici (italiano/inglese)

FESTA DELLA MAMMA IN PIXEL ART con frase e codici

a tema artisti famosi

PIXEL ART-CODING PITTORI FAMOSI, MONDRIAN

PIXEL ART ISPIRATA A Kandinskij

dalla 3 alla 5 (vanno bene anche per bimbi di 2)

LA BALENA PIXEL ART, CODICI, FILASTROCCA-INDOVINELLO

(su quest’ultima avevo sbagliato una lettera, da j a l, ora la potete scaricare modificata)

PIXEL ART CON CODICI, LA PAPERELLA CON INDOVINELLO

LA GIRAFFA MANGIONA, PIXEL ART PICCOLO PAESAGGIO, CODICI E BREVE DESCRIZIONE

queste sono quelle che ho portato io e che vi permettono comunque di far un bel laboratorio, ho tralasciato la pixel art papà che mi e’ stata chiesta da un bambino e la portero’ prossimamente.Se vi va di farlo e mandare foto le potete vedere pubblicate insieme a quelle di molte maestre italiane nella pagina del mio sito qui PAGINA FACEBOOK

 

CIAO A TUTTI!!! Come penso di avervi gia’ detto tempo fa credo che non ci sia un’eta’ per la conoscenza, mi spiego meglio, una persona curiosa, che si interessa un po’ a tutto e soprattutto che sa che c’e’ sempre da imparare dimostra molta intelligenza e secondo me se già da piccoli si possono avere nozioni che magari conoscono solo un certo numero di persone saranno certamente utili nel tempo.

Questa premessa per parlarvi dell’ape legnaiola, quest’ape non e’ molto conosciuta, anzi solitamente viene “etichettata” con il falso nome di calabrone nero e genera anche preoccupazione visto generalmente di grandi dimensioni!

Niente di piu’ falso, quest’ape a differenza delle altre e’ addirittura piu’ mite, tende generalmente infatti a non pungere (lo fa solo se crede di trovarsi realmente in pericolo o non ha vie di fuga ed inoltre a parte il dolore per la puntura in se non lascia segni visto la sua citotossicita’ è veramente scarsa) e’ molto importante per l’impollinazione, il suo vero nome e’ XILOCOPA VIOLACEA, ha il corpo nero e le ali di un colore viola-blu cangiante (vedi foto). Viene detta ape legnaiola perche’ le femmine depongono le uova nel legno tenero, mi e’ venuto in mente un lavoretto su quest’ape proprio perche’ in questi giorni gira su un blocco di legno e cosi’ abbiamo potuto osservarla da vicino. La natura e’ veramente meravigliosa!!!!!

Aspettatevi altri lavoretti su quest’ ape, almeno fino a quando la vedremo svolazzare in questi giorni e poi anche per fissare quanto imparato. Sotto come primo lavoro ho creato una scheda in pixel art, spero vi piaccia, la potete scaricare sotto con i codici

QUESTO SI SCARICA QUI, si aprira’ una pagina con una tabella, sotto troverete il titolo (di solito in blu) per salvare in pdf su pc, telefono o tablet.

ape legnaiola da fare

 

 

 

kleeeee

Ciao a tutti, parliamo ancora di pixel art, questa volta ho pensato di realizzare un quadro in stile simil Kandinskij, ovviamente in questo caso andremo a replicare i famosi cerchi colorati realizzando dei quadrati, bella lezione anche di geometria in questo caso 🙂

Per i colori come potete vedere li ho utilizzati anche simili tra loro, di varie tonalita dal rosa al viola ad esempio ma poi nel quadro con i codici ho messo dei colori base come rosa o viola appunto senza utilizzare ad esempio il fuxia visto i bimbi piu’ piccoli potrebbero esserne sprovvisti. Poi sarete voi ad esempio a dire ai bambini (facoltativo) di utilizzare ad esempio un verde chiaro e uno scuro

qui sotto potete scaricare il pdf contenente la pagina da fare piu’ la pagina intera con i codici

Kandinskij

Presto un altro lavoretto simile e molto semplice

Ciao a tutti, ancora pixel art semplice, questa volta un piccolo indovinello per scoprire….un fiocchetto per i capelli da femminuccia 🙂

Il lavoretto che segue invece e’ una ricerca di tante margherite (io come dicevo quando vi ho parlato del IL GUFO PRIMAVERA decorazione finestre   

ho  utilizzato quelle di un campo che doveva essere tagliato e dopo averle raccolte le ho intrecciate su di un elastico ferma capelli, fermate con il nastro adesivo e poi utilizzate 🙂

Ma partiamo con ordine, l’indovinello lo trovate qui, sotto invece quello da scaricare con i codici

si scarica qui fiocco

Per la costruzione del fiocco, vi lascio ad un paio di foto ma avrete capito da soli, molto molto semplice e veloce, si va alla ricerca di margherite, i maschietti ad esempio possono raccogliere e poi con le femminuccie costruire oppure ognuno raccoglie le loro, le femmine possono fare il fiocchetto e i maschietti ad esempio una spilla o un decoro per lo zainetto, ovviamente e’ piu’ come attivita’ di gioco poi usando il nastro adesivo non si rovina niente 🙂

 

 


PIXEL ART CON CODICE : CUORE SEMPLICE

CIAO A TUTTI!

Veloce pixel art, perfetta per S. Valentino ma anche per tutti i periodo dell’anno, bell’effetto usata come bigliettino come ad esempio la cornicetta vista qui IL BIGLIETTINO CORNICETTA INVERNALE

Molto facile da realizzare, con una frase dove aggiungere la parola (vedi foto )

si scarica quella da creare qui sotto

cuore

se invece volete la versione inglese la trovate qui

PIXELARTHEART (1).jpg

si scarica qui cuore in inglese

 

 

fec130b2419e696569b7cf1d3808c10d.jpg

Ciao a tutti, manca poco al Natale ma possiamo ancora fare qualche bel lavoretto a tema Natalizio, questa volta lo scarpone di Babbo Natale!

come avete visto qui

PIXEL ART – CODING l’albero di Natale

consiglio di mettere sopra in orizzontale i numeri e in verticale le lettere cosi’ da creare una sorta di battaglia navale per riempire gli spazi, perfetto su carta di quaderno da 1 cm ma potete replicarlo anche nei quadratini piccoli

Come avrete notato per questo tipo di arte non amo fare sfondi colorati, questo perche’ i bimbi potrebbero stufarsi, cosi’ invece cercheranno di capire subito che tipo di immagine e’ e in minor tempo, quindi saranno piu’ coinvolti

Anche questa volta ho preferito fare in grande le lettere e senza scrivere che e’ uno scarpone, cosi’ da fare una sopresa 🙂

PER SCARICARE I CODICI

scarpone

 

 

 

Parliamo di Pixel Art, chi non la conosce? Ormai viene proposta ovunque….qui sotto trovete i codici per formare l’albero di Natale qui sopra, ma parliamo un attimo di Pixel…

Un pixel nella grafica di ogni pc  indica ciascuno dei punti che compongono un’immagine intera, sia su un dispositivo di visualizzazione che nella memoria di un pc. per dirlo in poche parole il pixel è l’elemento più piccolo che costituisce un’immagine caratterizzato da posizione e  intensita’ di colore. I punti sono cosi’ piccoli e anche numerosi da non essere distinguibili ad occhio nudo ,ma appaiono in un’unica immagine quando vengono stampati su carta o visualizzati su un monitor. 

Anche se solitamente vengono detti punti  molti pensano che i pixel siano piccoli quadrati, e questo è generalmente vero per i pixel sui monitor dei computer.

Non so ad esempio chi abbia la vecchi playstation 1, li in molte delle immagini capita di vedere ad esempio il prato formato da diversi quadratini che in lontananza formano un normale prato ma avvicinandoci (non in ogni gioco) puo’ capitare di vedere i quadratini di diverse tonalita’ di verde dal chiaro allo scuro.

Detto questo non soffermandoci oltre su questi aspetti come potete immaginare possiamo creare con la carta ed i pennarelli la nostra pixel art!!!!! Vi lascio un albero di Natale dove seguendo i codici come in una normale battaglia navale vedrete comparire l’immagine 🙂 Ovviamente va detto ai bambini di numerare ogni quadratino del quaderno in verticale e mettere le lettere in orizzontale senza dire cosa comparira’ come nel mio esempio sopra, poi per per riempire i quadratini potete dare questa legenda

Mi sono accorta di aver dimenticato il 5 g tra i viola, mi scuso e aggiungetelo voi alla scheda una volta che la avete scaricata, grazie

CODICE PIXEL ART ALBERO

si scarica qui codici per albero