METTEGDTGDSTG.jpg

Ciao a tutti, vi ho fatto vedere anche lo scorso anno un modo simpatico per creare o copiare diverse cose al mare, piu che altro per non fare sempre i soliti Castelli di sabbia e infatti quest’anno sono nati anche coccodrilli, altri animali e anche auto e moto, oltre a questo pero’ voglio farvi vedere questo mazzo di fiori, che magari ė meno bello delle altre cose modellate a mano ma ha un grosso pregio, ė fatto con materiali solo di riciclo! Naturalmente per chi non ha il mare vicino puo’ essere replicato con la sabbia cinetica (qui la mia ricetta a 2 ingredienti LA SABBIA CINETICA FAI DA TE)

20170731_145605

Spiego un po’ meglio,come vedete sopra dalla foto non proprio perfetta delle Formine per il mare possono essere fatte riciclando bottiglie di plastica, sia grandi che piccole  così come con coppette per il gelato oppure bicchieri, questa ė una cosa che faccio da tempo.utili anche i cucchiai di plastica grandi, tappi di bottiglia, contenitori vari! Quindi anche se partite per il mare all’ultimo minuto pensando di non andar in spiaggia ma poi arriva un bel sole potete usare questo metodo per Formine diverse e a costo zero.

Oggi vi faccio vedere questi fiori, potete farli insegnando la canzoncina che trovate qui sotto “quel mazzolin di fiori”

 

Quel mazzolin di fiori

che vien dalla montagna

e bada ben che non se bagna,

che lo voglio regalar

 

lo voglio regalare

perche’ l’e’ un bel mazzetto

 

lo voglio dare al mio moretto,

questa sera quando el vien

 

stasera quando viene

sara’ una brutta sera

 

e perche’ sabato sera,

lu non  l’e’ vegnu da me

(non e ‘venuto’ da me)

l’e’ anda’ dalla Rosina

 

e perche’ mi son poverina,

mi fa pianger  e sospirar

 

Ciao a tutti, oggi vi voglio far vedere come realizzare uno spendido polpo di riciclo!!!!!

materiali necessari;

1 PIATTO DI CARTA

ANELLINI PER ORECCHINI O COLLANINE

BUCATRICE

BOTTIGLIA DI PLASTICA VUOTA DEL COLORE CHE PREFERITE

ACCENDINO

PINZE PICCOLE

come si fa:

per prima cosa tagliare la bottigia di acqua,( la mia e’ una vitasnella come vedete dal colore che mi piace molto :)) a piccole striscie e poi scaldarle con un accendino in modo da fare piegare leggermente la plastica creando cosi’ i tentacoli.

Una volta fatti con una bucatrice fare un piccolo foro sopra (dove non e’ stato scaldato)

Tagliate ora il piatto come in foto per creare il corpo e viso della piovra.

Fate dei fori con la bucatrice nel piatto tagliato, dove aggiungerete anche occhi e bocca.

Con una pinza aprite gli anellini ed infilateli prima su un altro anellino, poi in un tentacolo e poi in un foro del piatto, fatelo ora per tutti i tentacoli.

Fate uno o 2 fori nel piatto sopra, dove poter infilare uno spago e appendere il vostro polpo fuori, sotto un albero magari, con il vento si muoveranno tutti i tentacoli, come vedete dal video sotto (tra l’altro quando lo ho fatto c’era poco vento:) ) effetto splendido

 

spring-1823813_960_720

CIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UN LAVORETTO DAVVERO SIMPATICO, da fare anche con i bambini e cioe’ le uova di Pasqua colorate con cipolle  e decorate con le foglie (da foto)

se volete quando le avete finite potete dare loro il diploma di chef che trovate qui (IL DIPLOMA DA CHEF – CUOCO)

materiali necessari:

UOVA

FOGLIE VARIE (VANNO BENISSIMO ANCHE QUELLE DI PREZZEMOLO, SEDANO ECC)

BUCCE DI CIPOLLE ROSSE

COLLA ALIMENTARE O POCO ALBUME D’UOVO (FACOLTATIVO)

CALZE (DI QUELLE FINE DA DONNA, ovviamente o nuove o pulite (perfetto riciclo)

PROCEDIMENTO:

METTIETE A BOLLIRE ACQUA E BUCCE DI CIPOLLA, nel frattempo preparate le uova, sempilcemente posizionando come piu’ vi piace la foglia all’uovo (potete anche posizionare piu’ foglie) le prime volte se volete essere piu’ sicure di avere un ottimo risultato potete utilizzare colla alimentare (alcuni usano anche poco albume d’uovo ma io non ho mai provato) altrimenti non mettete niente e con la calza avvolgete l’uovo e la foglia, cercando di farla aderire bene, fate un nodo dietro e tagliate l’eccesso. A questo punto mettete le uova nell’acqua e cipolle, lasciate bollire circa 20 25 minuti, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare l’acqua completamente, lasciando cmq le uova dentro ancora qualche ora (almeno 2 o 3)

A questo punto togli le uova e rimovi le calze e la foglia con le forbici, dove era posizionata la foglia rimarra’ il colore dell’uovo, mentre il resto avra’ preso colore!!!!!

)

quaderniCIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UNA COSA CARINA, certo puo’ essere fatta nel periodo di s. Valentino ma certamente e’ una cosa simpatica per tutto l’anno.. a me a ogni festa piace creare qualche quaderno con sagome di vario tipo, questa e’ proprio velocissima e si fa tutto a mano.

MATERIALI:

CARTA BIANCA E COLORATA

CARTONE DI RECUPERO (ANCHE DEGLI SCATOLONI)

BUCATRICE

FILO DI LANA

PROCEDIMENTO:

Prendi qualche foglio di carta colorata, dividilo a meta’ e disegna la sagoma di mezzo cuore, taglia i fogli e fai con la bucatrice 2 fori sempre tenendo i fogli piegati (io con la mia vado benissimo a fare buchi con diversi fogli se non riuscite basta prendere la misura e fare meno fogli insieme).

Ora disegna la sagoma anche sul cartone di recupero e fai i fori anche li

Io ho volutamente fatto passare il filo anche all’interno come vedete dalla foto sotto, nel caso non lo vogliate potete fermare il filo facendo  buchi piu’ piccoli con dei nodi all’interno

ORA LA PARTE divertente, decorate come meglio credete il vostro quaderno!!!!!io ne ho fatti a strisce, a fumetto, e come una specie di mosaico con i pezzetti di carta avanzata tagliati a quadratini e poi incollati al cartone.

spero vi sia piaciuto, a me molto, a presto

VERIFICA DIFFER.jpg

CIAO A TUTTI, OGGI VI FACCIO VEDERE UN GIOCO CHE FORSE PUO’ ESSERE PIU’ UNA VERIFICA PER VEDERE SE I BAMBINI sanno fare bene la raccolta differenziata o x insegnarla ai piu’ piccoli! Dovrete solo stampare le 2 pagine che trovate qui sotto

 

Ritagliare tutti gli oggetti e i contenitori per la raccolta, a questo punto dovrete incollare su un quaderno il contenitore e sotto i giusti oggetti, in questo caso ho fatto

CARTA

UMIDO

PLASTICA

VETRO

pochi oggetti di uso comune come ad esempio quotidano, biccheri e bottiglie, scarti di cibo (vedi sopra) e bottiglie di plastica

QUI SOTTO POTETE SCARICARE

raccolta-differenziata-bidoni

RACCOLTA DIFFERENZIATA OGGETTI.pdf

20161227_233442

 

Ciao a tutti, ecco un altro lavoretto simpatico e utile che viene dal niente, infatti avremo bisogno di lana e cannucce come suggerisce il titolo, puo’ essere usato come segnaposto per il cenone di Capodanno semplicemente legandolo al bicchiere oppure come chiudi pacco o ancora come decorazione da aggiungere all’albero.

Tutto cio’ che servira’:

-CANNUCCE

-LANA

-STICKERS O DECORAZIONI FAI DA TE

preparazione:

taglia le canucce cira a meta’, ora incrociale per formare una x e con il filo colorato passa dove si incrociano per chiudere, aggiungi ora un altra cannuccia cosi’ da formare un fiocco di neve e continua a passare il filo cosi’ da tenerle ferme e ottenere al centro una piccola palla.Metti un filo di vinilica per chiudere il filo dietro quando hai fatto abbastanza giri.

Io avevo dimenticato di mettere il filo per appendere e come avete visto dalla foto lo ho fatto passare insieme ad uno spiedino in legno, ho chiuso sopra sempre con un po’ di colla e poi ho decorato i fiocchi cosi’ ottenuti con cartoncino e brillantini.

20161227_232735

 

 

 

 

CIAO A TUTTI, ALTRO PROGETTINO DI RICICLO che veramente fa la sua figura sia come semplice decorazione ma soprattutto come porta biglietto di Auguri per feste varie.

pupazzi messaggio.jpg

TUTTO cio’ che vi servira’

-CARTONE SCOTTEX VUOTO

-CARTONE DI RECUPERO

-STECCO DECORAZIONI GELATO (se non ne avete vanno benissimo gli stecchi per spiedini)

-BIGLIETTO DI AUGURI

-BUCATRICE

-FORBICI E COLLA VINILICA

preparazione:

tagliate il rotolo di scottex in 3 parti, la prima deve essere piu’ lunga, la seconda poco meno e la terza (testa) ancora meno. Fate ora una quarta parte anch piu’ piccola della testa che ci servira’ per il cilindro.

Incollate con la colla vinilica le 3 parti per formare il pupazzo, se volete potete tenerle unite con delle mollette fino a che non sia secca la colla, ma vedrete che stara’ pochissimo ad asciugare e nel frattempo potete preparare il cilindro.

Per il cappello disegnate su cartone di recuperto un cerchio, tagliate e colorate di nero quest’ultimo e la parte di rotolo che avete tenuto da parte, io ne ho fatti sia a tempera che a pennarello, vengono comunque molto bene.

Ora la parte divertente, disegnate viso e bottoni, decorate con stickers o quel che volete e infine fate dei fori con la bucatrice su ogni rotolo, stando attenti che siano allineati e anche al biglietto di auguri, arrotolato (fatelo nel fondo ovviamente cosi’ che i fori  non rovinino le scritte e che anzi siano decorativi)

ora per usarlo nei pacchetti fate passare il nastro nel rotolo sotto, cosi riuscirete a legarlo al pacchetto! Se non riuscite a farlo stare in piedi perche’ non avete tirato abbastanza il nastro potete aggiungere 2 pezzetti di nastro adesivo.

NATURALMENTE POTETE USARLI ANCHE COME SEGNAPOSTO PER LE FESTE, CAPODANNO SONO PERFETTI, LE SCOPETTE FANNO FESTA E IL NOME LO POTETE SCRIVERE NELLA PANCIA DEL PUPAZZO, MENTRE POTRETE INSERIRE (FACOLTATIVO) UN BIGLIETTO CON UN PENSIERINO PER OGNI INVITATO

COME LI USIATE NON IMPORTA

Farete un figurone!!!!!!!!!!!!!!!!!

img-20161209-wa0024

CIAO A TUTTI!!!!!! Oggi voglio farvi vedere una decorazione per casa vermente bellissima e fatta con poco e niente!!!!!Io ne ho fatto uno tempo fa e a dire il vero si e’ rovinato, dovete infatti metterlo via bene cosi’ che poi vi rimanga intatto per l’anno dopo, questo e’ della mia amica Federica, se volete replicarlo

tutto cio’ che vi servira’ sono:

-bicchieri di platica usa e getta

-calzini neri (o cartoncino nero)

-cartoncino arancione

-luci dell’albero

-graffettatrice

PREPARAZIONE:

semplicemente graffettate tutti i bicchieri per formare un cerchio,, vi mettero’ comunque un video dimostrativo sotto. ormai se ne trovano veramente tanti.

per i bottoni calzini arrotolati oppure potete fare dei cerchi dal cartoncino nero

Naso cartoncino arancione a cono

sciarpa e berretto, luci sotto e via!!!!!!!!

 

 

 

CIAO A TUTTI!

Oggi piu’ che un gioco voglio farvi vedere un sistema per far imparare in pochissimo tempo le lettere dell’alfabeto minuscolo ai bambini, come sapete ora tutto e’ scritto cosi’ dalle lettere qua nel pc, nei telefonini ma anche nei libri sia di testo delle scuole che quelli che compriamo per casa e con questo metodo impareranno ad associare le lettere giuste e impareranno di conseguenza a leggerlo in pochissimo tempo!!!!!!!!

Noi l’anno scorso lo abbiamo tagliato tutto da cartone di recupero, colorato cosi’come per le lettere ma qui sotto trovate uno stampabile delle lettere per voi sempre a tema albero, foglie cosi’ da essere anche piu’ carino e scritto meglio. Putroppo LE FOTO NON RENDONO infatti quando le ho fatte non erano per il blog ma per un’amica e oltre tutto avevo la fotocamera del cellulare rotta comunque bastano per capire l’idea e sicuramente il vostro verra’ bellissimo 😉

MATERIALI:

cartone di recupero

fogli bianchi

pennarelli o tempere

tappi di bottiglia

riviste di vario tipo

PROCEDIMENTO:

La prima parte e’ anche divertente e sta nella ricerca nelle vecchie riviste di titoli con le lettere in stampatello maiuscolo e che siano piu’ o meno della stessa grandezza. Una volta trovate e ritagliate le dovete incollare in tappi di bottiglie, la cosa puo’ anche essere fatta cambiando colore del tappo per le vocali ad esempio.

Mettete poi le lettere in un contenitore e nel frattempo disegnate e colorate un grosso albero, se volete potete fare cartone di recupero e tempere, altrimenti lo disegnate su fogli bianchi colorando con pennarelli e lo incollate dopo su cartone di recupero.

La terza parte sta nel tagliare lo stampabile che trovate qui sotto, ne ho fatte 2 varianti una in bianco per non consumare troppo colore nella vostra stampante mentre l’altro e’ in rosso come le mele dell’albero

questo lo scaricate cliccando nella scritta direttamente

albero-mele-rosse

l’altro qui lettere bianche

dove troverete le lettere dell’alfabeto in stampatello minuscolo da ritagliare tonde aiutandovi sempre con tappi o altro. Una volta pronti li potete incollare nell’albero a mo’ di mele appunto e ora….VIA AL GIOCO

COME DETTO SOPRA DEVONO ASSOCIARE LA GIUSTA LETTERA DELL’ALFABETO COME VEDETE IN FOTO

DIVERTENTE ED…. EDUCATIVO