27783808_10215043561032007_1290798539_n.jpg

Ciao a tutti, lavoretto velocissimo, forse piu’ lungo da spiegare  che da fare..

Un segnalibro a cuore per S. Valentino sempre a tema Ninja, il bello di questo segnalibro e’ anche che puo’ fungere da biglietto (scrivendo nel retro), come da semplice lavoretto per gli amanti del genere e perche’ no visto mascherate simpatico anche per Carnevale

Tutto ciò che dovrete fare è disegnare da cartoncino verde piegato a meta’ le sagome di una parte del cuore, tagliare, farne 4 in tutto. Da carta fare quattro strisce per le maschere e colorarle (opzionale, possono essere anche tagliate da cartoncino colorato)

come sapete

BLU PER LEONARDO

ROSSO PER RAFFAELLO

VIOLA PER DONATELLO

ARANCIONE PER MICHELANGELO

Aggiungete gli occhietti, piegate di nuovo nella meta’ inziale e … tenete il sengno al vostro libro in modo divertente!

 

Ciao a tutti, mi sono accorta che tra le numerose poesie e filastrocche che ho iniziato a pubblicare non ho mai messo niente sui colori, cosi’ inizio subito a mettere qualcosa che come sempre cerchero’ di aggiornare

Sans titre 1.jpg

si scarica qui FILASTROCCA COLORI

RICORDO COME SEMPRE CHE UNA VOLTA CLICCATI I LINK PER SALVARE SU TELEFONO O PC DOVRETE CLICCARE DI NUOVO IL LINK SOTTO LA TABELLA NELLA PAGINA CHE VI SI APRE

Ovviamente ogni cerchio deve essere colorato con il colore giusto

Naturalmente come avete visto parliamo di colori base, se volete qualche suggerimento potete trovarne qui ORSETTO INSEGNA COLORI Itten e i Primari, secondari, terziari e complementari, mentre qui da colorare trovate IL CERCHIO DEI COLORI DI ITTEN da colorare (colori caldi e freddi) copertina quaderno

COLORE.jpg

qui invece va disegnato quel che manca oltre che colorato (sotto la filastrocca ho fatto una striscia dove dovranno completarla per fare il mare, mentre per il cielo puo’ essere lo sfondo.

si scarica qui COLORI DA DISEGNARE

RICORDO COME SEMPRE CHE UNA VOLTA CLICCATI I LINK PER SALVARE SU TELEFONO O PC DOVRETE CLICCARE DI NUOVO IL LINK SOTTO LA TABELLA NELLA PAGINA CHE VI SI APRE

 

 

Come sapete ho il sito su http://www.crearegiocando.com, pero’ ho pensato per un po’ di tempo di pubblicare anche qui nel vecchio blog per darvi il modo di trovare piu’ velocemente quel che cercate

CIAO A TUTTI!

Vi lascio una pagina da colorare con poesia, come vedete sono dei pastelli, la cosa bella e’ che colorandoli fanno diventare il biglietto veramente meraviglioso, Inizialmente avevo lasciato dei pastelli neri dove poterne incollare di veri creando pero’ un quadretto da appendere (su base di compensato) ma poi ho pensato ad un altra cosa, come dicevo sopra un semplice biglietto (che puo’ comunque essere incorniciato) con una poesia per la mamma.

Tutto cio’  che dovete fare e’ scaricare la pagina, colorare i pastelli di colori diversi, firmare il biglietto e poi mettere tanti brillantini solo sui pastelli di color nero 😀

Semplice ma veramente di grande effetto, purtroppo non ho foto da farvi vedere perche’ e’ di tempo fa, ma vi assicuro che vengono veramente bei lavoretti!

poesia bianco e nero

 

rana-2

Ciao a tutti, oggi vi voglio fare vedere un’idea molto simpatica e originale che ho pensato per la festa del papa’.

Questa rana oltre a fare divertire molto i bambini puo’ essere un modo simpatico per mandare i propri auguri, infatti soffiando dalla cannuccia la lingua della rana si srotola e svela il messaggio 🙂

Per i passaggi ho creato 2 immagini,spero che si capiscano

rana per il papa'.jpg

rana 5 6 7.jpg

Ora non resta che andare da papa’ e soffiare la dedica davanti a lui 🙂

colori-caldi-e-freddi

CIAO  TUTTI, oggi parliamo di colori caldi e freddi.

Come saprete la divisione in colori caldi e freddi e’ piu’ che altro data dalle sensazioni che trasmettono, infatti se osserviamo  i colori caldi  (anche detti “uscenti”) sembrano dare l’impressione di avvicinamento a chi li guarda. I colori freddi, al contrario,  (detti “rientranti”), perche’ l’effetto e’ di allontanamento rispetto a chi li guarda.

Nella ruota cromatica i colori sono divisi in caldi e freddi, i primi costituiti quindi da gialli, rossi e arancioni, i secondi  azzurri, verdi e viola. I colori secondari formati da parti diverse di colori, si dicono di colore caldo o freddo in base alla percentuale maggiore di essi presente nella miscela.

Molto importante la scelta dei colori anche per generare emozioni su chi le guarda, infatti solitamente il blu, azzurro danno sensazione di tranquillita’, mentre il giallo e rosso di allegria.

Oggi vi lascio velocemente un disegno da colorare (come quello sopra), giorno e notte, proprio per usare le diverse gamme di colori

colori-caldi-e-freddi-paesaggio-da-fare

se volete parlare ancora di colori vi lascio al post

IL CERCHIO DEI COLORI DI ITTEN da colorare (colori caldi e freddi) copertina quaderno

CIAO A TUTTI, ORMAI NON E’ LA PRIMA VOLTA che vi parlo di paste fai da te, abbiamo visto qui IL PONGO (PASTA MODELLABILE) ALL’ARANCIA oppure IL PONGO (PLAY DOH) FAI DA TE alla vaniglia ma anche LA SABBIA CINETICA FAI DA TE

oggi vi voglio fare vedere come potete utlizzare il pongo fatto in casa, vi do un altra ricetta, anche se mi trovo bene con le diverse versioni che faccio provo sempre ad aggiungere o cambiare qualche ingrediente, questa volta volevo fare i diversi toni del verde per fare dei pavoni colorati

20170109_191750

ingredienti:

1 tazza di sale fino

2 tazze di farina

3 cucchiai di olio di semi

1 cucchiaio di limone

acqua q.b.

coloranti alimentari blu e giallo

mescola tutti gli ingredienti secchi e aggiungi olio, succo di limone, acqua non serve sia caldissima perche’ viene bene comunque, vi consiglio comunque di metterne poca alla volta e mescolare, all’inzio si attacchera’ alle mani ma continuando a mescolare vi accorgerete che iniziera’ a indurirsi e qui dovrete vedere di mettere pochissima acqua se la pasta si sbriciola, mentre se ne avete messa troppa aggiungete farina, la consistenza ideale e’ proprio quella del vero pongo.

Per colorare nei diversi toni del verde io ho inziato colorando prima con il blu e poi sempre blu e giallo per fare le diverse gradazioni di colore. Per il colorante anche in questo caso ne va messo un po’ e mescolare con le mani fino a che non diventa omogeneo,  nel caso vi sembri poco colorato aggiungerne e continuare a mescolare.

ECCO ora un’ idea di quel che potete fare…SE VOLETE FARE I PAVONI

-conchiglie (quelle delle capesante) colorate a tempera

-pongo nei toni del verde

-cartoncino arancione

-occhietti mobili

-stecchi da gelato tipo ombrello (opzionale)

Fate una palla un po piu’ grande e larga sotto (dove dovrete incastrare la conchiglia) a questo proposito io sono riuscita a incastrarla bene facendo diverse prove, se li volete piu’ solidi per giocare consiglio di incollarla con la colla a caldo su un pezzo di cartone e poi mettere il pongo.Fate ora una palla un po’ piu piccola da mettere sopra l’altra (il viso) a cui aggiungerete occhietti mobili e il becco con il cartoncino arancione.

Per le zampe sempre con il cartoncino arancione e opzionale lo stecco per gelato tagliato sopra per fare altre piume

VI lascio la canzoncina in inglese con i sottotitoli sempre in inglese per poterla cantare meglio, e’ molto semplice 🙂

 

 

 

conteggi.jpg

ciao a tutti, gioco educativo e allo stesso tempo divertente, ne ho realizzate 2 versioni, una gia’ colorata e una in bianco e nero, vanno benissimo anche da attaccare sul quaderno oppure li potete usare per addobbare i vostri biglietti natalizi (per questo non ho scritto direttamente nel tronco) ma ora vi spiego meglio i 3 tipi di gioco per cui possono essere utlizzati

La scheda la potete stampare qui

abeti addizione.pdf colorati

da-colorare abeti

e come vi dicevo sopra ha molteplici giochi

1 scrivete nel tronco o un numero o addizione, sottrazione, ma anche moltiplicazione

il bimbo dovra’ fare dei fori con una bucatrice con il numero giusto o con il risultato

 

2scrivete anche qui un’operazione matematica

il bimbo dovra’ attaccare tante palline di Natale quante ne ottiene facendo la somma, moltiplicazione ecc.

Le palline della giusta dimensione le potete fare voi utilizzando una bucatrice su avanzi di cartoncino colorato oppure ne esisono anche in commercio di adesive, oppure mettendo stelline o quel che avete, vanno benissimo anche pezzetti di cartoncino bianco

3 questa volta ho pensato di lasciare il tronco senza scritte cosi’ da utilizzare gli alberelli per i biglietti Natalizi, questa volta i piu’ piccoli dovranno tirare il dado e bucare o incollare le palline giuste, mentre i piu’ grandi dovranno fare un’addizione tra 2 lanci o 2 dadi e come sopra attaccare o bucare con il risultato esatto

A presto!!!!!

 

 

 

 

bibi-titans

Ciao a tutti!!!!!!!!!!

Avete visto l’episodio dei Titans Go dove le loro pance diventano enormi??? Beh ho preso spunto la di per creare questo gioco-disegno

Tutto cio’ che vi servira’ e’

-lo stampabile gratuito che trovate qui sotto

bibi-titans2

-pennarelli

-fogli e colla oppure cartoncino e ferma campioni

PROCEDIMENTO: preciso che come vedete dalla foto sopra ho creato 2 pagine, su una trovate solo le parti dei titans mentre nell’altro anche le parti per l mostri del pancione

una volta che avrete scaricato la pagina dovrete tagliare gambe, braccia e viso di BIBI E CYBORG , poi sta a voi fare in 2 modi, il primo dovrete disegnare una mega pancia e incollare le altre parti del corpo su un foglio, mentre nel sencondo modo dovrete disegnare su cartoncino una mega pancia e incollare le altre parti del corpo sempre su cartoncino, infine collegare tutti i pezzi con i ferma campioni facendo prima un foro

BIBI E CYBORG normali SENZA PARTI MOSTRO pance

e con PARTI PER IL MOSTRO

bibi-e-cyborg-con-i-pezzi-mostro

 

 

 

 

20160917_083429CIAO a tutti!!!!!!!! Halloween si sta avvicinando, ma a parte questo voglio comunque farvi vedere quest’idea per fare le unghie da mostro perche’ lo useremo anche piu’ avanti con altri giochi 🙂 e poi non meno importante POSSONO FARLE ANCHE I PIU’ PICCOLI, questo perche’ useremo solamente 3 ingredienti che abbiamo in casa e sono commestibili. Le bambine potranno divertirsi a fare le principesse

Quindi prepariamo:

  • MAIZENA O AMIDO DI MAIS
  • ACQUA NATURALE
  • COLORANTI ALIMENTARI (per il mostro verde, per le bambine rosso, rosa o quel che volete)
  • A questo punto dovrete preparare l’esperimento che vi avevo gia’ fatto vedere  IL FLUIDO NON NEWTONIANO

dopo avere giocato con il fluido potete prendere 2 pennelli e iniziare a pitturare le unghie, come vedrete si secchera’ molto facilemente e in questo modo potrete giocare ai mostri, con le altre idee che vi faro’ vedere in questi giorni, per le bambine invece l’idea e’ mettere diversi colori e giocare a mettersi lo smalto e fare le principesse!!!!!!!

UN GIRO VELOCE SOTTO IL RUBINETTO CON SOLA ACQUA E LA MAGIA SVANISCE SUBITO