Ciao a tutti, si sa per quelli che come me amano il riciclo e vedono in tutto qualche lavoretto creativo la domanda è sempre questa:

“Cosa fare con la carta delle uova di cioccolata”?

Non sempre è cosa semplice riciclarla, soprattutto per i bambini perchè non si taglia così facilmente con delle normali forbici, la parte centrale è piena di grinze e molte volte la “marca” della uova in bella vista può non piacere! La cosa che vi consiglio è sempre quella di piegarle a tovaglia molto bene e metterle via con dei pesi (libri)sopra, quando le toglierete saranno belle “stirate”. Un’altra idea ve la farò vedere presto.

Io lo scorso anno avevo creato un simpatico semaforo con una carta blu che mi sembrava adatta, se trovo le foto lo posterò per avere un’idea in più.

Tornando a questa volta invece il colore oro delle uova mi ha fatto pensare a Klimt e così è stato. Se volete replicare anche voi avrete bisogno di:

-STAMPABILE inizialmente avevo messo anche il corpo e le braccia ma poi le ho cancellate principalmente per il fatto che si riescono a decorare meno bene e si confondono con il resto del vestito e il corpo per lasciare più margine e libertà di fare il vestito come più piace.

si scarica qui (come sempre si aprirà una pagina con una tabella, per il modello in pdf dovrete cliccare direttamente sotto la tabella oppure fare download DIRETTAMENTE da questa pagina sotto la scritta ADELE BLOCH BAUER (CLICCA QUI PER SCARICARE RITRATTO DA COMPLETARE)

altre cose che seriviranno sono: carta delle uova di Pasqua, ORO E BIANCO (PER L’ARGENTO è SEMPLICEMENTE IL RETRO DELLA CARTA) se non avete a disposizione questi colori potete utilizzare carta dei cioccolatini e stagnola

colla stick tipo pritt o uth

forbici

pastelli a cera e matita

pennarello nero o cartoncino nero

COME SI FA:

Disegnate se volete la parte delle braccia, come vedete va fatta con della carta dorata, in questo modo sembrerà avere le mani dietro la schiena.

Tagliate la carta a quadratini ma anche in modo irregolare verrà bellissimo! Per la parte sopra dei piccoli rettangoli. Incollate tutto con una normale colla pritt Con il pennarello nero ripassate le parti del viso (come gli occhi) e se volete i rettangolini neri se non usate il cartoncino li potete direttamente disegnare

Colorate il ritratto. Con le cere create una sfumatura con il rosso per le guance e utilizzate un rosa per la pelle e nero per i capelli. Labbra rosse.

Sfumatura marrone per la parte superiore degli occhi, sembrerà un bell’ombretto.

Ciao a tutti, è da qualche tempo che non parliamo di arte per bambini, intesa come pittori famosi soprattutto, l’ultima cosa che vi ho fatto vedere è stato il laboratorio di Picasso qui PICASSO IL LABORATORIO

ma è quasi pronto quello di Van Gogh e nel frattempo vi lascio una piccola filastrocca su Giotto, il lavoretto consiste nel colorare nelle diverse tonalità di arancio la sua veste e il copricapo e poi su un foglio nuovo provare a fare il suo ritratto. Come vedete non serve sia molto somigliante alla realtà anche perchè non abbiamo molte fonti di quell’epoca. Quindi proviamo a fare un simil ritratto o caricatura che sia soffemandoci molto sulle sfumature da dare al suo abito, quindi alle “famose” ombre che sono difficili per tanti.

Vi assicuro che sarà un bel lavoro ma soprattutto i bambini collegheranno Giotto ai dipinti Sacri e molto datati

si scarica qui, come sempre vi si apre una tabella, sotto trovate il link per salvarla direttamente su telefono, pc, tablet in formato pdf

GIOTTOOOOOOO

busta per lettera

ciao a tutti, oggi voglio farvi vedere un bel regalino da fare per la mamma, come vedete sopra ho messo una busta e un francobollo per farvi capire come ho pensato di fare, si scarica sotto, i bambini come vedete dovranno fare un ritratto per la mamma nel puzzle e tagliarlo in 6 pezzi, metterlo all’interno di una busta, meglio se fatta a mano con dei fogli dai bambini, mettere il francobollo, incollare la filastrocca e… regalarla alla mamma!!!!!!

puzzle mamma fatto italiano

si scarica qui puzzle mamma per busta regalo

papa' festa

CIAO A TUTTI!!!! Ancora un pensiero per la festa del papa’, questa volta ho voluto mettere una poesia che avevo inventato io per la festa della mamma tempo fa (FESTA DELLA MAMMA POESIA DA APPENDERE) pero’ rivolta al maschile e quindi al papa’, spero vi piaccia, a differenza della scorsa volta invece che quadretto da appendere ho pensato di fare una vera e propria cartolina con lo spazio per fare il ritratto del papa’!!!!

potete scaricarla qui sotto

poesia papa’

pop up.jpgCIAO A TUTTI, ancora un’idea per la festa del papa’, questa volta vi faccio vedere come faccio io i biglietti pop-up davvero velocissimi ma sempre di gran effetto per chi li riceve!!!!!

materiali:

1 foglio bianco e uno colorato

forbici

colla

disegno del ritratto di papa’ (o altro, scritte o quel che si vuole)

procendimento:

 

piegate il foglio a meta’, praticate 2 tagli al centro (da foto), aprite il foglio e prendete il pezzetto di carta tagliato portandolo all’interno, piegate ancora per chiudere.

Aprite il foglio e incollate nel pezzetto tagliato il ritratto, immagine o altro (e’ piu’ complicato a dirsi che a farsi ma spero abbiate capito bene dalle foto)

A questo punto scrivete una dedica, un pensiero o incollate una piccola poesia , se volete qualche idea potete scaricare questi sotto o venderne altre qui (I BIGLIETTI CON POESIA A SORPRESA (NASCOSTA) PER IL PAPA’)

papa-poesie

poesie papa’