LAB MUSICA, Il caffè della Peppina, testo, audio, immagine in pixel art, spartito, esercizi 30 pagine più traccia audio

6,99

Descrizione

Una simpatica idea per parlare di colazione a tema musica, una delle canzoni dello Zecchino d’oro più amate dai grandi e piccini (sotto il video). Nelle scuole l’ora di musica è sempre molto apprezzata ma non è altrettanto semplice trovare lavori da fare che facciano divertire i bambini e che comunque siano parte della materia stessa.

Questo laboratorio oltre alla famosa pixel art che è ormai utilizzata non solo in matematica ma anche in arte (e altre materie come vedete dallo store) può essere utlizzata anche parlando di musica!

 

Cosa troverete nel laboratorio 30 pagine, più traccia audio con:

-TESTO della canzone

– PAGINE SPIEGAZIONI sulla musica, le note, la durata e su come usare il flauto

– PAGINE sul pentagramma per fare e riconoscere le note, ripassare la chiave di sol e quindi imparare a tracciarla

-1 CANZONE MOLTO SEMPLICE IN INGLESE CHE HA DIVERSA DURATA, DA LENTA A MOLTO VELOCE CON LINK PER IL VIDEO ( per conoscerla) e poi SUONARE E CANTARE

-SPARTITO IL caffè della Peppina PER FLAUTO, SEMPLICE da far suonare ai bambini  (ringrazio un amico particolarmente portato per la musica)

-UNA TRACCIA AUDIO da scaricare come base, i bambini leggendo il testo ed aiutandosi in questo modo potranno replicare la canzone.

-5 immagini  a tema da abbinare a delle note e suonarle

-IMMAGINE IN PIXEL ART

L’ i’mmagine a sorpresa  si riferisce ad una tazza di caffè o cioccolata calda e viene fornita con i codici. L’immagine misura 30 x 50 ( viene allegata la griglia 10 x 10 a parte e anche la pagina di codici interi per ricreare l’immagine nel quaderno. Ho scritto 28 pagine al posto di 30 perchè queste due sono da scaricare a parte appena efettuato l’acquisto oltre al resto del laboratorio le potrete avere)

Ho già diviso i codici e ogni bambino potrà preparare la propria scheda. Sono in tutto 15. Non credo con le nuove direttive che ci siano molti più bambini in classe, nel caso potete fare un’altra tazza cambiando il colore giallo con il verde o un altro colore a piacere. I codici sono con spiegazioni, in bianco e nero con legenda per ogni scheda (così da poter eventualmente stampare e consegnare 1 griglia e 1 scheda per ogni bambino)

 

Terminato il lavoro nella tazza  vanno scritti i nomi di tutti i bambini che hanno partecipato al progetto.

Ovviamente dalla traccia audio allo spartito molto semplice vi sono delle differenze di velocità, strumenti utilizzati ecc. anche per questo i bambini dovranno conoscere la canzone, in questo modo, una volta esercitati a sufficenza saranno in grado sia di utilizzare la traccia audio che fare da “coro” ai flauti. Ci sono comunque dei piccoli suggerimenti.

Una cosa che non ho scritto, se partite proprio da zero fate qualche esericizio utilizzando le note anche solo battendo le mani o usando strumenti a percussione, basteranno anche dei semplici contenitori con all’interno fagioli secchi o altro.

Nel caso il labotatorio volesse essere utilizzato per la scuola dell’infanzia ovviamente la limitazione c’ė,  potete  cantare la canzone provando con la base, utilizzare il disegno con le schede 10 x 10. Per parlare di note potete provare con il pentagramma facilitato a 2 righe colorando le note di un colore diverso e scrivendo di volta in volta. La canzone in inglese è invece adatta da cantarePer musica con le percussioni o battendo le mani potete far osservare note e pause velocità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *