Ciao a tutti, con il periodo di chiusure molti mi hanno chiesto dei video che però faticavo a fare a causa della fotocamera non proprio perfetta e così ho pensato di fare in altro modo e iniziare a caricare alcune piccole video-lezioni. Per trovare meglio quel che cercate sto pensando di iniziare a modificare le categorie e per ogni materia mettere una sotto categoria in riferimento alla classe.

Questo video e queste due schede sono perfette per fine scuola infanzia e prima primaria ma la scheda vuota può essere usata anche più avanti ad esempio con i decimali usando 2 dadi per spazio.

Per la spiegazione sull’utilizzo delle schede vi lascio al video sotto. Se volete iscrivervi al canale potete farlo cliccando sulla parte sinistra del video (subscribe) Sotto al video trovate il pdf da scaricare gratuitamente.

Qui trovate le schede da scaricare e stampare

Inizierà a breve un nuovo anno scolastico, anno molto differente da quello che conosciamo tutti. Quest’anno ci saranno delle regole da seguire, regole non facili, soprattutto per i bambini ma regole che vanno rispettate

Come piccolo promemoria ho preparato questo mandala da colorare e incollare su ogni banco, insieme al nome

Si scarica qui

Cuore con la scritta Dragon Ball per tutti i fan della serie, misura 15 x 15 e nel pdf allegato gratuito troverete sia i codici che la tabella con la scritta.

Presto altre novità a tema, mi era arrivata una richiesta nel gruppo facebook della pagina e me ne sono completamente dimenticata, presto metterò qualche personaggio. Sotto trovate anche altre cose.

Si scarica qui:

Per altre cose a tema

LE SFERE DEL DRAGO, DRAGONBALL GIOCO DA TAVOLO FAI DA TE, DA STAMPARE

COSTRUZIONE RADAR DRAGON BALL PIU’ CACCIA ALLE SFERE GIOCO (breve video per altro gioco)

Ciao è un pochino che non pubblico niente in pixel, oggi un nuovo pesciolino, per i codici li trovate in bianco e nero con legenda in formato pdf e troverete insieme anche la tabella 15 x 15 in allegato.

Si scarica gratis qui.

Nuovo lavoretto o piccolo esperimento che permetterà sia di lavorare solo con i colori primari che creare dei veri arcobaleni di colore.

Come?

Materiali:

Carta scottex

Pennarelli

Acqua e contenitori (anche bicchieri di plastica)

Come si fa: colorate con i pennarelli il foglio di carta piegato, mettete nell’acqua e vedrete i colori spostarsi anche sopra come da video

Per le spiegazioni per non darle troppo complicate possiamo dire che la carta assorbente permette all’acqua di entrare, è costituita da fibre vegetali che hanno numerosi capillari nella loro struttura attraverso cui l’acqua può sollevarsi. Più sottile è il capillare, maggiore è l’acqua che sale, cercando di bilanciare la differenza di pressione. L’acqua si sposta quindi verso l’alto attraverso il materiale, sollevando le molecole di colorante con esso.

Ovviamente per far vedere meglio l’ effetto di capillarità potete farlo mettendo più contenitori vicini con acqua e colorante e mettendo poi su ogni bicchiere della carta che va da un bicchiere all’altro

CIAO A TUTTI, oggi voglio farvi vedere un esperimento davvero semplice ma di grande effetto.

Per prima cosa versate della sabbia nell’acqua e osservate, la sabbia rimane sotto l’acqua ferma se la spostate poi si deposita di nuovo

Ora proveremo a raggruppare la sabbia

Le sole cose chen serviranno sono:

Contenitore con acqua

Spray scarpe impermeabilizzante (resistente all’acqua)

Sabbia

Come si fa

Spruzzate lo spray nella sabbia e mescolare bene. Prendere poi la sabbia e gettarne poco per volta nell’acqua

Cosa succede:

Lo spray impermeabilizzante contiene delle sostanze che hanno “paura” dell’acqua e sono chiamate idrofobiche. Respingono quindi l’acqua e impediscono alla sabbia di bagnarsi. Quando si versa la sabbia trattata nell’acqua, si forma uno strato d’aria tra loro. Ciò consente alla sabbia rimanere asciutta

Video qui

Ciao a tutti, vi lascio velocemente una storiella-filastrocca a tema coniglio con piccolo lavoretto, si scarica qui sotto in pdf

Ciao a tutti, classica storia, la cicala e la formica però in rima!

Si può scaricare qui sotto l’immagine in pdf, questa come altre che metterò provengono da un libro molto, molto vecchio quindi è difficile anche risalire all’autore

La trovo comunque meravigliosa!

Si scarica qui