Ciao a tutti, un’altro lavoretto amato dai bambini è quello di creare dei pappagalli, perché sono colorati e si prestano benissimo a diverse idee. Oggi ve ne faccio vedere 5.

1 Creare un pappagallo con fogli di cartoncino colorato, senza prendere misure

IL PAPPAGALLO DI CARTA

2 Questa seconda versione è con rotoli di far igienica o scottex piume, cartoncino e cosa creativa ed originale la troviamo negli scovolini che essendo facilmente modellabili possono fungere perfettamente da zampe che si poggiano al braccio

Fonte

3 Bastoncini del gelato, feltro o cartoncino ed ecco un’altra versione del pappagallo

Fonte

4 tempo fa ho disegnato una sagoma molto simile a questa, quando la trovo la condivido con voi, la ho utilizzata per creare il pappagallo con cartoncino e stampo delle mani (sotto trovate un esempio)

Fonte
Fonte

5 Quest’ultima versione io la ho utilizzata utilizzando però come base un piatto in cartoncino per un pappagallo bello cicciotto

Fonte

E per chi ama i pappagalli può scaricare il cartello pappagallo qui in pdf

CARTELLO PAPPAGALLO

Ciao a tutti, oggi lavoretti creativi a tema pesci!

Visto la scuola sta per iniziare ma ancora vogliamo pensare alle vacanze, quale miglior modo per iniziare?

1 Il primo lavoretto è facile ma davvero di gran effetto, un pesciolone che si muove. Come vedete basterà un foglio di carta, una forbice e qualche foglio bianco per le pinne, rosso bocca e (facoltativi) occhietti mobili.

Fonte

2. Questo lavoretto lo ho creato per un libro, il pesce arcobaleno, il link lo trovate qui, con le spiegazioni e dove potete anche scaricare il disegno da completare.

LIBRO, IL PESCE ARCOBALENO piu’ lavoretto da fare

3 Ancora una versione del pesce ma più grande e da pic-nic

IL PESCE ARCOBALENO DA PICNIC

4 Rotolo di carta igienica schiacciato, pinne utilizzando tessuto.

Fonte

5 Contenitori delle uova, spago da far passare al centro (bucando con una forbice, colori a tempera ed occhietti mobili o disegnati da voi.

Fonte

6 Questo lavoretto l’ho fatto diverse volte, anche con altri soggetti e viene sempre molto carino il risultato finale, si fanno semplicemente dei tagli con la forbice (piegando a metà il pesce per aiutarsi) o meglio ancora con il taglierino. A questo punto si aggiungono delle strisce di cartoncino colorato oppure dei nastri colorati, facendoli passare tra i tagli fatti precedentemente.

Fonte

7 prendete uno scatolone, fate creare una sagoma ai bambini e dopo aver colorato con le tempere e fatto asciugare passate dei fili di lana colorati tra l’opera d’arte (per facilitare il lavoro tagliate leggermente il cartone dove passa il filo)

Difficolta’ minima per i piu piccoli

Fonte

Aggiungendo difficoltà possiamo creare dei disegni o passare il filo in maniera ordinata

Pesciolini, si fanno semplicemente stampando o disegnando dei semplici pesci, tagliando a metà e allungandoli con carta piegata a fisarmonica. Bellissimo effetto

Fonte

9 Con una fustella tonda creiamo le scaglie per il pesce, come vedete la bella cosa è usare 2 colori diversi e alternarli

fOnte

10 Piatto di cartone e carta a fisarmonica a creare quasi un ventaglio per la coda. Palline di carta velina, pezzetti o quel che la fantasia suggerisce come scaglie

Fonte

11 Cannucce da forare al centro dove far passare un filo di lana o spago, decorare a piacere

FOnte

12 Pesciolini in 3 d per completare il paesaggio marino diurno e notturno con video qui

PESCIOLINI ORIGAMI SEMPLICI, scenario giorno e notte