Ciao a tutti, abbiamo parlato tantissime volte di Van Gogh, pittore straordinario, come è straordinaria la sua Notte Stellata, conosciuta in tutto il mondo. Come vi dicevo anche a Natale è sempre bello portare un po’ di arte, che sia a scuola o a casa, con decorazioni per albero ma perchè no anche per finestre ecc. Oggi vi propongo la Notte Stellata con questa nuova veste, se vi piace si scarica sotto

Si scarica qui:

Per altro su questo fantastico pittore:

 

VAN GOGH RITRATTO IN PIXEL ART SEMPLICE

LA CAMERA DI VINCENT AD ARLES (Van Gogh)

VINCENT VAN GOGH 2 QUADRI DA COLORARE

LABORATORIO VAN GOGH

IL BIGLIETTO “NOTTE STELLATA” DI VAN GOGH

Ciao a tutti, un nuovo modo di celebrare l’arte? Perchè non creare delle palline che ricordino i pittori famosi? Oggi partiamo da Matisse, che mi piace molto.

Henri-Émile-Benoît Matisse (1869-1954) è stato un illustratore, pittore, scultore francese di livello mondiale. Matisse è uno dei più noti artisti del XX secolo, esponente di maggior spicco anche nella corrente artistica dei Fauves ( movimento artistico d’avanguardia dove un gruppo di pittori (in maggioranza di origini francesi) nella prima parte del Novecento diedero vita a un’esperienza molto importante a livello artistico perché ne proponevano l’innovazione. Questa corrente è chiamata anche fauvismo.

Potete scaricare la pallina a tema qui sotto e può essere usata per abbellire le finestre come me oppure per l’albero di Natale, se la usate in questo modo sarebbe bene plastificarla, scrivendo nel retro l’anno in cui l’avete fatta magari oppure incollare su cartone di recupero per renderla più resistente

SI SCARICA QUI:

Ciao a tutti, oggi vi lascio una pixel art del mondo, i codici me li ha dati la maestra Chiara De Nardis e l’immagine è perfetta sia per la giornata dei diritti dei bambini che per la giornata della terra.

I codici li potete scaricare qui


Non ho messo la scheda per farlo perchè ho pensato che è perfetto per quaderno, nel caso vogliate fare un biglietto oppure un lavoretto basterà ritagliare il contorno e incollarlo su cartoncino colorato.

Per altro sui diritti dei bambini

IL BIANCO E IL ROSSO, IL LIBRO SUI DIRITTI DEI BAMBINI (CON LAVORETTO)

I DIRITTI DEI BAMBINI, PIXEL ART CARTELLO

Per altro sulla gentilezza

GIORNATA DELLA GENTILEZZA cuore in pixel

LA settimana GENEROSA con DR. SLUMP E ARALE

Per altro a tema Terra

GIORNATA DELLA TERRA, LAVORETTO, ABBRACCIO CON CANZONE VIDEO

CANZONCINA IN INGLESE, TEMA TERRA

A presto

Il 6 febbraio del 1672, Isaac Newton scrisse un articolo sugli esperimenti che stava conducendo dal 1666 con la rifrazione della luce attraverso prismi di vetro,  con questo esperimento ha trovato un’interessante cosa sui sette colori : rosso, arancione, giallo, verde, blu, viola e indaco.

Quando mescolava i raggi colorati di un prisma, scoprì che sorprendentemente la loro fusione generava candore, se i colori erano “miscelati nella giusta proporzione” (i settori circolari colorati del cerchio di Newton sono di dimensioni diseguali perché basati su intervalli di una scala) quindi la fusione generava il colore bianco

Il disco infatti è composto da sette parti colorate secondo i colori dell’arcobaleno . Prende il nome appunto dal suo inventore: Isaac Newton.

Facendolo ruotare, il disco mescola la luce riflessa dai colori diversi, riflettendo una luce biancastra. Si ottiene dunque l’illusione che i colori tendano ad uniformarsi e a diventare bianchi.

I bambini avranno già giocato con diversi giochi tipo spinner, trottole ed altro e involontariamente avranno già capito cosa succede.

Trovo che più che lezioni teoriche su ogni straordinario artista del passato sia molto meglio lavorare sulle proprie opere e quindi parlando di Newton possiamo colorare il cerchio ma soprattutto usarlo per vedere l’effettiva riuscita dell’esperimento.

Molte persone trovano confusione quando andiamo a parlare del colore nero o del bianco, perché mentre per gli altri colori possiamo avere la certezza che siano primari, secondari o complementari per questi particolari colori cosa possiamo dire?  Con questo cerchio che cosa abbiamo davvero compreso? Il bianco è l’unione di tutti i colori mentre il nero è l’assenza di luce

Usiamo quindi una trottola, per poi provare questa teoria. Sotto al post troverete il pdf con il cerchio grande e i cerchi piccoli per le trottole fai da te

Ma partiamo con ordine, costruire una trottola ormai è facilissimo e la spin art ormai è fatta da tanti materiali anche che comunemente troviamo in casa, tempo fa con l’asciuga insalata abbiamo fatto delle vere attività artistiche davvero interessanti che posterò sicuramente.

Questa volta ho utilizzato sia delle trottola fai da te che degli spinny venduti in edicola da sbabam ma che ho comprato online perchè me ne servivano diversi ma potete anche acquistare delle semplici trottole, unica cosa devono avere la parte sopra dove poter “agganciare” il cerchio.

Come si fa: Per prima cosa parliamo della teoria e coloriamo il cerchio grande, discutiamo sui sette colori.

Prendiamo una trottola o uno spinny

Facciamo un foro o un taglio a croce al centro del cerchio colorato con i pastelli, nel video ho messo pennarelli, se volete potete far notare se ci sono delle differenze e far provare due cerchi.

Qui il video, sotto si scaricano le pagine. Per iscrivervi al canale youtube per altri video qui https://www.youtube.com/channel/UCPww49OogSKXKFeUwViUG-A?view_as=subscriber

Si scaricano qui le pagine