Nam June Paik  (Seul 20 luglio 1932 – Miami 29 gennaio 2006)  è stato un artista degli Stati Uniti ma con origini sudcoreane.

Ha lavorato in diversi ambiti artistici, ma sicuramente è conosciuto per la videoarte. E’ stato uno dei primissimi ad affiancarsi a quest’ultima ed è conosciuto a livello internazionale.

Fa mescolare musica elettronica e immagine elettronica, e presenta “Tredici distorsioni per televisioni elettroniche”.

Produce videoinstallazioni con televisori modificati, da opere più minimaliste ad opere monumentali, fantasmagoriche

Moon is the Oldest TV (1965)

 Tadaikson (The More The Better) , la torre di 1003 monitor realizzata per i Giochi Olimpici di Seul nel 1988.

L’ultima mostra di Paik è stata Moving Time: Tribute to Nam June Paik, presenting 30 International Video Artists, New York (2006).

Oggi andremo a riprodurre un’idea ispirata a DOGWATCH

Al centro della vecchia tv c’è già un’immagine con la scritta Rai al centro, nelle altre tv i bambini potranno disegnare quel che vogliono, possono essere immagini uguali, prese da angolazioni diverse, ad esempio provando a riprodurre un’oggetto oppure totale spazio alla fantasia. Si scarica qui
DOG

Ciao a tutti, nuovo lavoro creativo ispirato ad un fantastico pittore come Kandinskij , chi segue la pagina facebook avrà visto diverse cose in passato, oggi come ho fatto per Mondrian ho creato la foglia ispirata ai suoi classici cerchi colorati.

L’ importanza di proporre diversi lavori nel tempo (anche nella stessa classe) è quella di associare ogni tecnica o stile al pittore.

In questo caso, prima dell’arrivo dell’inverno ho pensato ad una foglia autunnale, si scarica qui da colorare. Una simpatica idea per i più grandi è strappare degli avanzi di cartoncino ed attaccarli al posto di colorare. Per una colorazione invece più particolare vi consiglio i pennarelli per acquerelli (presto una recensione)

Si scarica qui

Ciao a tutti, nuovo lavoretto in stile Mondrian, chi ci segue sa che spesso usiamo lavori artistici ispirati a pittori famosi e abbiamo utilizzato spesso Mondrian, perchè è perfetto anche per i più piccoli, perchè parla di colori primari ma perchè le sue opere sono facilmente replicabili e molto amate.

Oggi vi lascio da scaricare la foglia da colorare nel suo stile

Altri lavori qui https://www.crearegiocando.it/tag/mondrian/

Si scarica qui

CIAO A TUTTI!

Nuovo lavoro in pixel art, adatto per la giornata dei diritti. Come per l’altro che avevo fatto qui

IL BIANCO E IL ROSSO, IL LIBRO SUI DIRITTI DEI BAMBINI (CON LAVORETTO)

abbiamo creato un muro – palloncino dove andranno scritti dei diritti, a differenza dell’altro però che era stato creato proprio per il libro questa volta ogni bambino potrà scrivere i diritti secondo se stesso. Al termine del lavoro potranno fare un confronto e creare un istogramma ad esempio oppure scrivere insieme i più gettonati e anche quelli reali che potrebbero essere stati dimenticati (difficile ma potrebbe essere che le cose più ovvie possano essere state messe in secondo piano)

TABELLA E CODICI LI POTETE SCARICARE QUI

Ciao a tutti, per la giornata della gentilezza ho pensato di fare un bel cuore con diverse parole gentili. La cosa bella è che inizialmente si noteranno solamente parole senza un disegno mentre pian piano apparirà il cuore andando avanti con i codici.

Si scaricano qui la tabella con le parole e i codici

Ciao a tutti , nuovo lavoretto per un bellissimo fantasmino che piace proprio molto ai grandi e ai piccini. Oltre al lavoretto dove come vedete dal video le manine andranno a coprire e scoprire il viso potete utilizzarlo anche per delle belle fiabe da inventare

Per materiali e descrizione vi lascio al video qui.

Se vuoi iscriverti al canale qui

https://m.youtube.com/channel/UCPww49OogSKXKFeUwViUG-A

Ciao a tutti, altra zucca in pixel per i più piccoli, questa volta a differenza delle altre non ho messo la griglia perché è pensata per carta come quella dei block notes o quaderni con i quadretti da 1cm.

I codici li trovate in bianco e nero o a colori

Ciao a tutti, molti ogni anno si chiedono le origini di questa festa che sta prendendo sempre più piede anche da noi, anche se al primo posto ci sono certamente gli Stati Uniti, unici per il loro modo di decorare ogni casa per questa divertente festa, portata dagli emigranti irlandesi intorno alla metà del’800. Oggi vi scrivo quel che ho trovato nel libro “Feste e tradizioni del mondo” di C. Randa (sotto link al libro)

Ho lasciato nello stampabile che trovate sotto al testo una scritta da colorare per il titolo del quaderno e il testo da dettare.

Le origini di Halloween vanno ricercate in Europa e più precisamente nelle isole Britanniche dove vivevano i Celti, antenati degli irlandesi. Essi facevano una grande festa per ogni cambio di stagione e la più importante dell’anno si svolgeva intorno all’attuale 31 ottobre. Era l’inizio del nuovo anno celtico, chiamato “Samain” e segnava la fine della stagione calda e l’entrata nella stagione fredda. La notte di Samain, i Celti spegnevano tutti i fuochi e si riunivano sulla sommità di una collina. Là, i druidi, cioè i sacerdoti di quel popolo accendevano un nuovo fuoco sacro. I Celti credevano che questo momento di passaggio tra le due stagioni fosse carico di magia e temevano che potesse rappresentare anche un momento di connessione con il mondo dei morti, che avevano già vissuto il passaggio. Per allontanare gli spiriti dalla terra si travestivano da fantasmi, vampiri, lupi ecc e la festa si trasformava così in una grande festa mascherata collettiva a cui partecipavano anche i bambini. Con il passare dei secoli svanì la paura di essere posseduti dagli spiriti e rimase l’abitudine di continuare a travestirsi.

Per scaricare TESTO E scritta DA COLORARE qui:

Per il libro si acquista qui

https://amzn.to/37EP8SG

Ciao a tutti. Un altro stampabile autunnale con degli alberelli davvero strani! Li ho fatti anche nella versione con i numeri da inserire, questo perchè puo’ diventare un gioco (come vedrete dal video) utilizzabile più e più volte. La versione da quaderno può invece essere incollata, magari una volta finita la lezione o il ripasso.

VERSIONE GIOCO: scrivo con una matita dei numeri, con i decimali, semplici o come volete, ritaglio i quadrati con i numeri 10, 100, 1000 e li metto in un piccolo contenitore. Pesco un numero. La maestra o il compagno mi dice uno dei numeri che ci sono nel primo albero e io lo moltiplico 10, 100 o 1000 volte (tante quante sono nel biglietto da me pescato) Passo il turno a un compagno. Tengo 1 punto ogni volta che dico il numero corretto. Possiamo andare avanti fino a che finiscono tutte le schede oppure dando un limite di tempo. I vincitori possono ricevere la coppa, gli altri la medaglia.

Una volta finito potete dare come compito quello di ritagliare gli alberi, incollare vicino uno dei numeri 10, 100, 1000 e scrivere il risultato in uno degli alberi vuoti. Stessa identica cosa potete fare con le divisioni.

PER ISCRIVERVI AL CANALE E AVERE NOTIFICA AD OGNI PUBBLICAZIONE DI NUOVI GIOCHI QUI https://www.youtube.com/channel/UCPww49OogSKXKFeUwViUG-A?view_as=subscriber

basta cliccare subscribe e attivare la campanella di fianco

IL GIOCO SI SCARICA QUI:

Una delle cose che amo e che spesso vi ho fatto vedere sulla pagina Facebook sono sicuramente le porte decorate! Qui trovate alcune tra le più belle a tema Halloween.

1.Porta con Frankestain, cartoncino nero, verde e piatti di carta per gli occhi. Come sapete il cartoncino cosi grande viene venduto a rotoli. Perfetta anche la tovaglia di carta, sempre a rotoli che può essere usata anche per la cena con i disegni dei bambini

https://pin.it/62lXzGV

2. Porta mummia, cartoncino nero (solo per la parte degli occhi) a piacere per le bende carta, carta igienica, polistirolo da imballo

http://urly.it/38993

3. La porta mostrillo, sempre cartoncino verde, nero, bianco e rosso

https://pin.it/2YrRfQr

4. Molto più semplice la versione fantasma, soprattutto se avete già delle porte bianche oppure facilmente replicabile anche con carta da tovaglia bianca e cartoncino nero

http://shorturl.at/hpuJN

shorturl.at/uDOPQ

5. Altre idee semplici per finestre e porte le possiamo prendere da semplice cartoncino nero

http://shorturl.at/ajlLM

Qui pipistrelli da mettere su cartoncino nero o colorare

Altre idee da utilizzare per scale o eserni possono essere queste

http://shorturl.at/jlyKU