Ciao a tutti, nuovo lavoretto, il maialino di carta, come saprete amiamo molto creare oggettini di carta sia come lavoretto ma molto spesso anche per associarli a qualche libro, filastrocca o gioco. Prossimamente vi farò vedere come lo abbiamo usato.

Per ora vi lascio alla video spiegazione, come vedete è fatto in modo velocissimo e senza precisione, utilizzando carta e cartoncino rosa, forbici colla e pennarello nero. Vi ricordo che per non perdere le novità vi potete iscrivere anche alla pagina youtube.

Ciao a tutti, molti di voi mi chiedono immagini in pixel piccole, adatte quindi anche alla scuola dell’infanzia o primaria. Ovviamente per rendere il laovoro più facile sarebbe meglio creare una tabella con quadrati grandi. Io ne ho messe a volte anche qui nel sito.

Per scaricare i codici qui, vi ripeto sempre che a volte se non carica la pagina perfettamente potreste trovarvi una tabella cliccando nel link per scaricare,noto che molte persone hanno delle difficoltà,in questo caso basterà cliccare una seconda volta nel link blu sotto la tabella per salvare su pc, tablet o telefono

Vi ricordo che nello store potete trovare diversi laboratori per i più piccoli con le fiabe e lavori a tema sempre con tabelle e tutto il necessario per realizzare i lavori

A presto

Ciao a tutti, nel grippo facebook spesso pubblico delle cose anche per quanto riguarda attività motoria e ballo.

Baby shark è sicuramente una delle canzoni più amate ed apprezzate (e perchè no anche facili) in lingua inglese. Visto in questo periodo non si può uscire ho pensato a dei balli anche molto semplici da fare, sicuramente questo oltre al fatto della canzone di cui parlavo sopra è molto semplice per i più piccoli ma molto partecipativo anche per i più grandi, infatti sia la parte del baby, della mamma, del papà e dei nonni vanno fatti muovendo le mani in modo diverso

Con questo post voglio darvi un piccolo spunto per la prossima divertente attività, ballare (troverete un video molto simpatico sotto)

e anche fare qualcosa di artistico, con lo stampabile qui sotto infatti i bambini dopo aver ballato (o prima come credete sia meglio) andranno a ricreare l’ambiente marino del video e incolleranno con ordine i pesci, dal baby, mamma, papà, nonna e nonno.

SI SCARICA QUI

qui lo splendido video

Ciao a tutti, alcuni giorni fa ho pubblicato un video su facebook di un lavoretto che faccio da qualche anno e che riscuote sempre un gran successo, come vedere i fiori sbocciare con della semplice carta.

MATERIALI DA UTILIZZARE:

-stampa dei fiori che potete trovare qui (IN 2 VERSIONI COME CAPIRETE SOTTO)

-pennarelli e forbici

-una bacinella con dell’acqua

Come si fa:

Per prima cosa dopo aver stampato i fiori dovete colorarli e piegarli, la piegatura è molto semplice, basta infatti piegare i petali verso l’interno. Ovviamente se volete potete suggerire anche la parte scientifica del lavoretto, infatti si può osservare come per effetto della capillarità la carta assorbe l’acqua e si gonfia progressivamente.

Per far vedere meglio ho fatto un video, la piegatura non è così importante, nel senso non deve essere precisa deve però necessariamente avere i petali girati verso l’interno. Ho messo 2 versioni, una con i petali appena piegati a bocciolo, una con i petali invece piegati all’interno e che si aprono dopo (PER QUESTO TROVATE I 2 tipi di fiori nel PDF) attenzione io ho fatto dei segni neri per definire i petali che voi non dovete necessariamente fare, erano delle prove per mettervi dei fiori più carini ma poi ho pensato che li potrete decorare a piacere

Un’altra cosa, se volete potete scrivere un messaggio all’interno da far leggere ai bambini quando il fiore si aprirà, io ho fatto un esempio su un fiore come vedete

I fiori possono essere fatti asciugare ed essere riutilizzati per lo stesso esperimento. Se volete potete anche mettere del colorante blu nell’acqua per renderla più bella.

VIDEO QUI, chi vuole può iscriversi al canale youtube

A presto

Pensato per i piccolini per la loro dedica al papà, scheda 10 x 10 pixel art con tabella e codici in bianco e nero

Si scarica qui

Ciao a tutti, nuovo lavoretto con video, questa volta i bambini potranno creare delle scatole completamente fatte ad incastro con la carta. Perfette per una cena come porta stuzzichini (ovviamente mettendo all’interno della carta assorbente o forno)

Come al solito per la spiegazione vi lascio al video, i materiali sono carta, cartoncino, colla e forbici

Tra poco inizierà la primavera, e così vi lascio una semplice pixel art con dei fiori. Codici in bianco e nero con legenda. Non ho inserito la tabella perché ho pensato di fare questo disegno su un foglio di quaderno, in ogni caso se la cercate la trovate qui nel sito insieme ad altri lavori della stessa misura, ad esempio qui https://www.crearegiocando.it/2019/02/27/giuliana-la-cagnolina-pixel-art-codici-tabella-e-filastrocca/

Qui sotto invece potete scaricare i codici dell’immagine sopra

Ciao a tutti, nuovo lavoretto per tutti i bambini che sono a casa da scuola, iniziamo con il primo, abbiamo fatto 2 diverse versioni perchè anche chi non avesse cartoncino in casa lo può realizzare ugualmente usando carta bianca della stampante oppure fogli di quaderno.

Per i materiali vi serviranno appunto cartoncini colorati o carta bianca, colla vinilica o stick e forbici

Per i passaggi vi lascio al video che è sicuramente più comprensibile di qualsiasi passaggio in foto

Ciao a tutti. molti mi hanno chiesto l’arcobaleno per i più piccoli, come sappiamo le immagini più sono grandi e complesse e più sono belle, ma ai fini del coding sappiamo che non sono necessarie. Come abbiamo più volte ripetuto io cerco sempre di creare immagini semplici e che possano adattarsi alle diverse età , per partire dai più piccoli fino ad arrivare anche ai ragazzi più grandi (poster in pixel che trovate nello store)

Detto questo oggi vi faccio vedere una sempilce tabella 10 x 10 da far utilizzare ai più piccoli per creare la loro versione dell’arcobaleno e un’altra leggermente più grande (15 x 15) adatta anche ad una prima e seconda primaria, ovviamente come detto sopra potete anche farla utilizzare dai più grandi, utilizzando ad esempio i quadratini più piccoli si creerà più difficoltà come vedete dalla foto ma l’immagine resterà comunque piccola e utilizzabile per quaderno.

SOTTO SI SCARICANO I CODICI, IN BIANCO E NERO CON LEGENDA PER IL COLORE, non ho messo le tabelle perchè la prima versione la ho pensata per quadretti da 1 cm e la seconda per quadretti da mezzo. Ovviamente se i bambini sono molto piccoli potete creare voi una tabella con dei quadrettoni anche da 2 cm x 2


LA VERSIONE 10 X 10 SI SCARICA QUI

QUI SI SCARICA LA VERSIONE 15 X 15