CIAO A TUTTI!!!!!!!!

LA CONOSCETE VERO LA POP ART????? per chi non la conoscesse vi spiego brevemente cos’e’ e come nasce, sotto troverete uno stampabile gratuito per far colorare ai bimbi TITTI (dei looney tunes) come da pop art 🙂

La pop art e’ un movimento artistico che e’ emerso nel 1950 ed e’ fiorito nel 1960, in America e Gran Bretagna, traendo ispirazione da cultura commerciale e popolare (pubblicita’, film di Hollywood, musica pop). Diversi sono gli artisti pop, tra cui Maestro riconosciuto  fu Andy Warhol, anche regista cinematografico, che trasformò l’opera d’arte da oggetto unico in un prodotto in serie (come nella celebre serie dei barattoli di minestra Campbell) oppure Roy Lichtenstein, che si richiamò al mondo dei fumetti. La parola d’ordine e’ colore, per questo a me piace molto

Qualche esempio di pop art la trovate qui sotto:

Qui sotto pop art per bambini, stampate il vostro titti, i riquadri sono colorati, mentre i “TITTI” all’interno li devono fare loro come meglio credono!!!!!

titti-art-da-fare

 

Ciao!!! Oggi ho pensato di aggiungere anche qui le filastrocche, poesie e altro che solitamente pubblico solamente su facebook, quelle che metto sono o classiche, oppure alcune che mi piacciono, altre inventate da me o chiaramente se so metto l’autore sotto, SE VI PIACCIONO OVVIAMENTE POTETE SCARICARLE E STAMPARLE, qui sotto mettero’ tutte quelle a tema mamme e bimbi

jhkh.jpg

20150408_181902

 

Ciao a tutti!!!!!! Ieri vi avevo detto che volevo fare almeno 2 post distinti sul pongo per far meglio capire i pro e contro delle varie ricette, ma ho pensato di darvi comunque le migliori che ho provato, per questo ho messo la categoria pongo che trovate nel blog, per accedere alla home page basta cliccare sopra la scritta in alto crearegiocando (ho fatto una categoria per ogni cosa, così che a chi non interessa ad esempio il gioco ma solo ricette le possa andare facilmente a trovare tutte, come tutto il resto) e quindi anche per il pongo o le altre paste modellabili, la sabbia ecc. la aggiornerò ogni volta che vi do un altra ricetta!!!!!!

Proprio per questo ho pensato oggi di parlarvi di un altro argomento cioè quello dei regalini o anche lavoretti per bambini! (A proposito ho fatto una nuova categoria lavoretti, così da non mettere sempre tutto nel gioco, sempre in modo da trovare le cose che vi interessano di più per prime) qui vi farò vedere un simpatico regalino che abbiamo fatto (anche se purtroppo lo abbiamo regalato e mi sono dimenticata di fare la foto del lavoro terminato) comunque vi spiegherò lo stesso come lo abbiamo presentato e quando ne faremo ancora verrò ad aggiornare la foto!!!!

Bene, dopo la lunghissima premessa vi spiego come abbiamo fatto i nostri ninja vasetti, tutto cio che vi servirà
-vasetti vetro (degli omogenizzati oppure qualcuno di piccolo tipo dei capperi)
-CARTA e pennarelli oppure cartoncino colorato
-tempere o colori acrilici

-occhietti mobili, stickers oppure fatti con la carta bianca e pennarello nero
Procedimento
Per prima cosa dipingete i 4 vasetti di colore verde come le tartarughe , se dovete mettere all’interno Cibo ovviamente colorate solo l’Esterno ( in questo caso dovrete aspettare che si asciughi e dare almeno un altra mano di colore) oppure mettete un tovagliolo di carta per ogni vasetto
Mentre i vasetti asciugano potete iniziare a fare le fasce, nei 4 colori dei nostri amici ninja turtle

Quindi arancione, viola, rosso e blu, le potete fare tagliando delle strisce di carta e colorarle con i pennarelli oppure tagliarle direttamente dal cartoncino, chiudendo il retro con un filo di colla .
Per gli occhietti usate quelli che volete e se non ne avete basta farli su carta bianca (come quella per la stampante) e incollarli alla fascia
Per la presentazione noi abbiamo usato un vassoio di cartone e messo i 4 VASETTI, riempiti di caramelle e chiuso il tutto decorando la scatola!

Il vassoio è di riciclo, vi farò vedere molto presto come farlo (partendo da una scatola di Kinder merendero) e decorato, abbiamo messo sotto paglia tipo questa

La paglia al profumo di caffe’

E poi i 4 vasetti con le caramelle e chiuso il tutto 😀 la scatola è tipo questa

2016-05-11 15.33.15

ddddddddadadad

Ciao a tutti, anche oggi vi faccio vedere un gioco simpatico e a costo zero, riciclando questa volta le riviste delle mamme e non dei bimbi come qua GIOCARE ALLO SCRITTORE-FUMETTISTA (riciclando riviste) o qui IL PUZZLE RICICLATO

Questa volta ciò che serve sono

VARIE RIVISTE soprattutto di moda, io ho usato Grazia,Elle,Glamour

FORBICI

tutto ciò che dovrete fare è trovare delle Pagine con le pubblicità e i visi delle modelle di grandi dimensioni, potete farne sia quelle a viso intero che altre leggermente più piccole, quelle a pagina intera dovete tagliare bocca, naso e occhi, nelle più piccole basteranno occhi e naso insieme e poi tagliate bocca

Ora mescolate tutto e iniziate a creare le vostre facce buffe 😁

sempre allo stesso modo o dopo aver giocato un po’ potete invece far ricomporre i visi giusti e poi sistemare il gioco, noi non abbiamo fatto grandi scatole ma solo usato un confezione vuota di nesquik! E attaccato un pezzo di carta dove abbiamo messo il nome del gioco

A presto

BEEEEEELLLLLOOOOCiao a tutti, oggi voglio farvi vedere un giochino davvero molto semplice ma che diverte tutti, grandi e piccoli

Tutto ciò che serve sono

PUNTERUOLO (il mio è da adulti quindi usiamo stecchini per gli spiedini, ma anche quelli piccoli vanno bene)

CARTONE DA IMBALLO (quelli che buttano al supermercato) CHE DEVE ESSERE PROPRIO QUELLO, all interno è ondulato non vanno bene altro cartoncino tipo il solito della pasta o cartoncino

Ho messo foto per farvi vedere (ovviamente il lavoro può essere fatto dai più grandini)

Procedimento

Tagliate dei quadrati dal cartone e con lo stecchino punteruolo fate dei fori, a parte che è già divertente così 😁 ma ovviamente potete mettere un immagine e fare i contorni così creerete dei quadretti veramenre carini, noi abbiamo fatto in maniera molto veloce un quadretto con la sagoma della forbice e poi colorata velocemente all’interno facendo poco caso a bordi (visto comunque i buchetti fanno un po da confine) e un altra da regalare (che è un buon esercizio se state insegnando l alfabeto) sia da fare con l’iniziale dei vostri nomi che con il nome per intero! Basterà fare la sagoma della lettera con lo scotch carta (che come vi dicevo conviene tenere sempre per giochi veloci come questo gioco della gara di  macchinine che vi ho fatto vedere poco tempo fa  IL GIOCO DELLE MACCHININE A COSTO (QUASI) ZERO )    e puntinare tutto il contorno poi colorare al contrario dell’altro solo lo sfondo e a questo Punto togliere lo scotch (con questo metodo vi farò vedere altri lavori più avanti)

Mettete una cornice al cartone (anche semplicemente attaccandolo a del cartoncino colorato per creare un contrasto di colori e attaccarlo al muro 😉

Vi assicuro che è semplice ma molto divertente