Ciao a tutti, come ormai saprete mi piace molto collegare un lavoretto ad un libro, filastrocca ecc, penso che in questo modo si possano invogliare i piccoli artisti a lavorare meglio.

Oggi parliamo di Casino un coniglio che si caccia sempre nei guai, ecco il perché del suo nome, una volta finita la storia potrete procedere in 2 modi, se non avete colori a sufficienza potete creare Casino colorato con colori dell’arcobaleno  (come lo troveremo a fine storia) mentre se volete potete farlo tutto di marrone o bianco o del Colore che preferite..

IO PER COMODITÀ HO SCRITTO I CODICI METTENDO LA LETTIERA

CV – COME VOGLIAMO

B – BIANCO

R – ROSA O ROSSO

N- N’ERO

i codici si scaricano in fondo alla pagina

Il bianco, rosa e nero sono gli unici colori che dovrete avere per poter mettere occhi e bocca al coniglio., nel caso non abbiate nemmeno quelli potete una volta completato attaccare con il nastro biadesivo occhi, naso e bocca in un secondo momento.

Ma… iniziamo con la storia

Casino ė un coniglio molto distratto, avrete gia capito il perché del suo nome. Come ogni mattina si alza, fa colazione, si lava, si veste e va scuola. Pensate che ė l’ultimo giorno, il prossimo anno sarà già alle elementari!

Appena arrivato a scuola come ogni mattina saluta i compagni e la maestra, oggi non ha intenzione di ficcarsi in nessun guaio e quindi si mette seduto, ma non ha pensato che la maestra Clarissa ha preparato una mattinata all’insegna dell’arte.

‘Mi raccomando Casino’, le dice ‘stai seduto e lavora come si deve’

Il nostro amico coniglietto ė convinto che la maestra gli farà i complimenti, oggi non si metterà in nessun guaio.

Iniziano tutti a dipingere un bel prato quando Oreste un compagno di Casino si alza per andare in bagno e… inciampa! Sta per cadere quando Casinò si alza di scatto e lo sorregge. Oreste non cade ma si rovesciano il tavolo, i colori e tutti i fogli. Volano colori ovunque, Casino ė preoccupato, oggi aveva promesso che non avrebbe combinato Nulla e invece ė ricoperto di colori  ovunque! Sembra un arcobaleno!

Guarda la maestra in silenzio, lei a sua volta lo osserva divertita e scoppia in una fragorosa risata.. Ridono tutti, i disegni sono ancora più belli, schizzi di colore disegnano fiori in ogni prato verde. Quel giorno lo ricorderanno  sicuramente.

Ketty I. crearegiocando

Ora iniziamo a preparare coniglio Ho scritto i codici con la legenda che ho spiegato sopra, partiremo dal basso verso l’alto. Per le modalità dipende dall’età dei bambini,  i più piccoli possono mettere i pezzi a turno aiutanti dalla maestra-educatrice-mamma che li elenca, i più grandi possono fare a turno, uno che legge o a gruppi in modalità cooperativa

Ė scritto anche nella scheda ma ho messo i numeri per ogni singolo pezzo da 1 unità di Lego, se usate anche quelli da 2 come ho fatto io dovrete scalare

Esempio

5 Cv  (vi ricordo colori come volete)

Svolgimento

1 rosso 1 giallo 1 arancio 1 verde 1 blu

Oppure

2 rosso 2 giallo 1 blu

Bellissima l’idea di farlo colorato sia per la storia, sia perché  i bambini piu piccoli possono imparare o consolidare i colori, esempio ‘Giorgia metti un pezzo giallo, Eddy verde’ e così via

i più grandi invece per far calcoli ‘bimbi dobbiamo mettere 10 pezzi colorati da 1 e da 2 unità come lk mettiamo?

Spero vi sia piaciuto, la storia si scarica qui sotto

STORIA DI CASINO CON CODICI

mondo memoria

Ciao a tutti, veloce lavoretto per il GIORNO DELLA MEMORIA, non mi andava di creare il foglio con le classiche “manette”, prigioni ed altro ma ho preferito mettere una frase tratta dal diario di Anna Frank che vuole essere anche una speranza per il mondo di domani, per non fare piu’ guerre e distinzioni di razza.

Per decorare tutto il foglio ho pensato a delle semplici farfalle, troverete lo stampabile insieme alla frase, sono da ritagliare, colorare con i colori dell’arcobaleno e incollare le farfalle piu piccole dopo aver piegato le ali su quelle piu’ grandi, in questo modo le farfalle grandi saranno incollate nel foglio per intero, mentre le piu’ piccole sopra sembreranno volare!

vedi da foto (fonte), non ho ancora finito il lavoro, quindi magari lo postero’ piu’ avanti, pero’ come detto va fatto proprio come quello in foto

a4d5821cc18d08455f6527bd66dc3583.jpg

Potete scaricare il lavoretto qui

a presto

fiocco di neve.jpg

CIAO A TUTTI, CHI CI SEGUE SU FACEBOOK SA che postiamo spesso lavori anche con carta, cartone, plastica, legno (prossimamente ve ne faro’ vedere altri) oggi vi voglio vedere come fare dei fantastici fiocchi di neve con i post-it!!!!! Piu’ che stare a dare grandi spiegazioni pero’ visto e’ molto semplice preferisco dirvi i materiali usati e farvi vedere direttamente il video, cosi’ che possiate replicarli direttamente 🙂

MATERIALI UTILIZZATI:

6 POST-IT (IN QUESTO CASO AZZURRI MA POTETE USARLI BIANCHI O A COLORI ARCOBALENO (VENGONO DELIZIOSI)

FORBICI

COLLA (SOLO PER FISSARE QUALCHE PUNTO SE NON DOVESSE TENERE

procedimento: come detto sopra vi lascio al video ma vi ricordo che se usate i classici post.it la colla gia’ prensente nella parte sopra e’ gia’ necessaria per tenere insieme i lembi di carta! Se dovessero esserci dei punti dove vi sembra tenga meno potete utilizzare una normale colla stick o come nel nostro caso vinilica!!!! Ma la maggior parte del fiocco e’ stato realizzato velocemente senza aggiungere colla come potete vedere

BUON LAVORO!!!!!

sole scuo.jpg

Ciao a tutti, dopo l’ippopotamo per la mia amica maestra di qualche giorno fa (lo trovate qui ACCOGLIENZA (per il banco) o idea compleanno) questa volta ho pensato di mettere come accoglienza per i bimbi della scuola un bel sole, senza voler fare frasi fatte i bimbi sono sole e poi perfetto perché mette allegria, fa pensare all’estate appena passata e soprattutto possono essere fatte durante l’anno un sacco di attività che ricordino il sole, parlando di tempo, una buona idea puo’ essere preparare questa ruota del tempo, fatta con niente (si trova qui L’OROLOGIO DEL TEMPO atmosferico SERENO 😀) ma le attività sono davvero tante, ve ne posterò diverse nel tempo cercando di ricordarmi di associarle.

Ma vi lascio subito allo stampabile che trovate qui,  ( nel caso perfetto anche come ricordino ai compleanni o festa a tema, come dicevo anche per l’altra versione simpatica l’idea di farne colorare uno ad ogni bimbo e poi incollarli come cornice su una foto)

Sole

sole arcobaleno

 

 

 

CIAO A TUTTI, OGGI VI LASCIO VELOCEMENTE UNA PAGINA DA COLORARE, COME SAPETE HO APERTO IL NUOVO SITO che trovate qui  www.crearegiocando.com dove cerchero’ di essere piu’ precisa con le categorie, sia gioco che educazione, matematica, arte, italiano, inglese cosi’ da trovare il tutto con piu’ velocita’, qui infatti ho messo categoria pregrafismo e scuola in generale e tutto insieme, cosi’ come nei giochi quindi sperando di risolvere il problema che ho per postare foto esterne ai post dovro’ sistemare bene tutte le categorie 🙂

Oggi come detto sopra vi lascio una semplice pagina da colorare, puo’ essere usata anche per gli adulti e usata in diversi modi e tecniche… esempio puntinismo, linee, colori caldi e freddi (simile a questo COLORI CALDI E FREDDI (con paesaggio da colorare) )

Io come vedete ho pensato sia perfetta anche per adulti, per i piccoli invece puo’ essere anche un buon esercizio per stare dentro le righe, colorata diventa splendida e puo’ essere usata come quadretto dove mettere il nome del bambino ritagliando le lettere dal cartoncino nero (come in foto)

si scarica qui pagina da colorare

 

CIAO A TUTTI! Sembrava fosse davvero arrivata l’estate e invece da primavera siamo quasi tornati in inverno in questo periodo! Ma continuiamo con post a tema primavera e quindi oggi conosciamo Lina, la farfallina e costruiamo un fiore proprio per lei 🙂

preparazione:

Dopo aver scaricato le 2 pagine che vedete qui sotto (la farfalla colorata e’ dimostrativa) i bambini per prima cosa dovranno appunto colorare Lina come da indicazioni, disegnare i cuori nel vestito, poi ritagliare i quattro petali e colorarli di giallo, per le striature io ho pensato di farle sia nel fiore che prendendo altri pezzetti di carta a strisce sottili da mettere tra i petali (vedi foto dimostrativa)

Spero vi sia piaciuto, si scarica sotto

 

fiore

si scarica qui lavoro Lina farfallina