20150408_181902

 

Ciao a tutti!!!!!! Ieri vi avevo detto che volevo fare almeno 2 post distinti sul pongo per far meglio capire i pro e contro delle varie ricette, ma ho pensato di darvi comunque le migliori che ho provato, per questo ho messo la categoria pongo che trovate nel blog, per accedere alla home page basta cliccare sopra la scritta in alto crearegiocando (ho fatto una categoria per ogni cosa, così che a chi non interessa ad esempio il gioco ma solo ricette le possa andare facilmente a trovare tutte, come tutto il resto) e quindi anche per il pongo o le altre paste modellabili, la sabbia ecc. la aggiornerò ogni volta che vi do un altra ricetta!!!!!!

Proprio per questo ho pensato oggi di parlarvi di un altro argomento cioè quello dei regalini o anche lavoretti per bambini! (A proposito ho fatto una nuova categoria lavoretti, così da non mettere sempre tutto nel gioco, sempre in modo da trovare le cose che vi interessano di più per prime) qui vi farò vedere un simpatico regalino che abbiamo fatto (anche se purtroppo lo abbiamo regalato e mi sono dimenticata di fare la foto del lavoro terminato) comunque vi spiegherò lo stesso come lo abbiamo presentato e quando ne faremo ancora verrò ad aggiornare la foto!!!!

Bene, dopo la lunghissima premessa vi spiego come abbiamo fatto i nostri ninja vasetti, tutto cio che vi servirà
-vasetti vetro (degli omogenizzati oppure qualcuno di piccolo tipo dei capperi)
-CARTA e pennarelli oppure cartoncino colorato
-tempere o colori acrilici

-occhietti mobili, stickers oppure fatti con la carta bianca e pennarello nero
Procedimento
Per prima cosa dipingete i 4 vasetti di colore verde come le tartarughe , se dovete mettere all’interno Cibo ovviamente colorate solo l’Esterno ( in questo caso dovrete aspettare che si asciughi e dare almeno un altra mano di colore) oppure mettete un tovagliolo di carta per ogni vasetto
Mentre i vasetti asciugano potete iniziare a fare le fasce, nei 4 colori dei nostri amici ninja turtle

Quindi arancione, viola, rosso e blu, le potete fare tagliando delle strisce di carta e colorarle con i pennarelli oppure tagliarle direttamente dal cartoncino, chiudendo il retro con un filo di colla .
Per gli occhietti usate quelli che volete e se non ne avete basta farli su carta bianca (come quella per la stampante) e incollarli alla fascia
Per la presentazione noi abbiamo usato un vassoio di cartone e messo i 4 VASETTI, riempiti di caramelle e chiuso il tutto decorando la scatola!

Il vassoio è di riciclo, vi farò vedere molto presto come farlo (partendo da una scatola di Kinder merendero) e decorato, abbiamo messo sotto paglia tipo questa

La paglia al profumo di caffe’

E poi i 4 vasetti con le caramelle e chiuso il tutto 😀 la scatola è tipo questa

2016-05-11 15.33.15

PESCE

Ciao a tutti, domani è già il 1 aprile, giorno di scherzi e …. di pesci ecco perché abbiamo fatto anche noi i nostri…
Tutto ciò che serve è
Fogli bianchi
Matita
Pennarelli
Colla vinilica
Brillantini
A me è venuta l idea di fare il pesce con all’ interno delle righe orizzontali e come decorazione su ogni riga qualcosa di diverso, diciamo che qui abbiamo imparato a leggere e scrivere davvero presto però sia che i vostri bimbi sappiano farlo oppure no lo potete fare nel modo che volete!
Per quelli che ancora non sanno scrivere o anche i più piccolini un buon esercizio di pregrafismo infatti ognuno riga può essere riempita come vi pare, ovviamente voi dovete solo iniziare poi i bimbi faranno il resto…

Il pregrafismo sono come saprete delle linee che aiutano i bambini a tracciare segni, coordinare il movimento delle mani per meglio abituarsi alla scrittura, più avanti metterò qualche scheda delle nostre, se volete

Io mi diverto molto e il più delle volte faccio una versione anche per me 😀 oltre tutto non so i vostri bimbi ma il mio se si colora in compagnia gli piace altrimenti preferisce altri giochi

 

 

Come vedete dalle foto sopra noi abbiamo prima disegnato un pesce, poi tracciato delle linee e all interno dei disegni (ovviamente solo l’inizio che poi il bambino dovrà copiare) per finire colorare il tutto

Per la coda noi abbiamo messo la colla vinilica a fare delle linee che poi abbiamo riempito di brillantini, poi scuotendo il foglio (preferibilmente sopra il bidone dell immondizia se non pitturate all esterno, altrimenti vi ritroverete per mesi con brillantini in ogni dove 😤😀😀) tirate via l’eccesso e sopra la colla invece rimarranno appiccicati e faranno più bello il vostro disegno!
Buon divertimento!!!

20160329_230011Ciao a tutti!!! Oggi gioco pittura davvero divertente, ho messo anche la parola gioco perché i bimbi si divertono molto a spruzzare acqua e quindi. … questa attività è perfetta…
Tutto ciò che vi servirà è

CARTA BIANCA O CARTA AL CAFFÈ AVANZATA
di cui abbiamo parlato qui

La paglia al profumo di caffe’

O qui PITTURARE CON IL CAFFE’ SOFFIATO

1 FIALA VUOTA DI SOLUZIONE FISIOLOGICA
(oppure per chi lo avesse contagocce per pittura, noi ne abbiamo solo 1 e cosi usiamo anche l’altro metodo)

PENNARELLI DI VARIO TIPO (quelli lavabili o superlavabili fanno il lavoro molto meglio)

Come vedete dalle foto sotto tagliate dei quadrati di carta, consiglio di proteggere il piano mettendo del cartone o una ciotola di plastica, (noi abbiamo usato i tappi della ricotta)
E poi prendendo più pennarelli in mano tracciate delle linee, puntini fate qualche disegno, quello che volete…e ora la parte più divertente… con la fialetta vuota andate al rubinetto e schiacciatela mettendola sotto l acqua vedrete che si riempirà subito di nuovo di acqua, meglio tiepida ora… spruzzando leggermente sopra i fogli un po di acqua alla volta inizieranno a fondersi insieme i colori , anche se non vi sembrano venuti benissimo metteteli cmq ad asciugare perché da asciutti l’ effetto è veramente bello

Ecco, la carta dopo l asciugatura!
Se vi piacciono le righe più scure che noi abbiamo in qualche foglio dovete solo mettere i pezzi più bagnati stando attenti a non romperli un un termosifone…nelle pieghe del termo si metterà più acqua colorata che una volta asciutta farà l effetto griglia, noi lo facciamo spesso anche con i fogli al caffè dove ne è caduto troppo (per sbaglio o di proposito???!!😁😁😁😁😁😁😀😀😀) ahahaha

Con questo tipo di carta ci si fanno un sacco di lavoretti carini, sia per le feste che non, come biglietti e mille altre cose, presto vi farò vedere cosa abbiamo fatto noi di qualche pezzo di carta fatta in questo modo,
Spero vi siate divertiti, alla prossimaaaaa

Ciao a tutti oggi vi faccio vedere un’Altro tipo di pittura che ai bimbi piace molto.. e cioè PITTURARE con il caffè soffiato 😀

Molto tempo fa avevo visto su una rivista un colore soffiato tempera o acquerello non ricordo ma non mi sembrava molto buona come cosa soprattutto da fare con bimbi piccoli e quindi ho pensato di provare a farlo con il caffè visto lo avevo già usato in passato per invecchiare la carta e è stato un successone 😀

Tutto ciò che vi servirà lo trovate qui sopra e cioè

Caffè

Fogli bianchi

Cannucce

Procedimento

Mettete poco caffè sul foglio e soffiatelo come volete in tutte le direzioni così

20160325_221613

Poi quando avete finito di giocare  lasciate asciugare i fogli e guardate le immagini che riuscite a vedere nel foglio e vi assicuro che ci si vedono un sacco di figure con un po di fantasia e ai bimbi non manca!!!!!!! Ripassate con i pennarelli i bordi ecco qualche risultato

albero decorato con i cotton fioc come vi ho farro vedere qui

PITTURARE CON I COTTON FIOC UOVA DECORATE

Poi un coniglietto e per finire delle decorazioni da appendere  Con i fogli dove c era troppo caffè abbiamo pitturato di giallo e fatto delle figure sopra

Divertente,economico, da noi si fa spesso baci