Ciao a tutti, scritta love che può essere usata come copertina per il biglietto di una festa in particolare oppure utilizzata solamente come una pixel art.

Come sempre all’interno del file da scaricare troverete i codici per farla e la tabella vuota 20 x 20

Si scarica qui, come sempre si aprirà una pagina, sotto la tabella troverete il link per salvare

LOVE CON TABELLA

 

 

 

CIAO A TUTTI, ancora una volta pixel art, come la scorsa volta i codici da seguire sono orizzontali, colorati e numerati da 1 a 15, questa pixel art comprende una filastrocca e anche la tabella vuota per creare Giuliana.

Si scarica qui (come sempre sotto la tabella che si aprira’) GIULIANA FILASTROCCA CODICI E TABELLA

LABORATORIO DELLE EMOZIONI CON STORIA, FRASI E COSTRUZIONE PERSONAGGI PIU’ INSEGNANTE, 9 schede pixel art (Copia)

 

LABORATORIO CODING-PIXEL ART 16 pagine LA PRINCIPESSA LORENZA

 

ZOO ANIMAL ALPHABET + MEMORY GAME, 30 PAGINE

CIAO A TUTTI! Oggi vi voglio far vedere un modo davvero creativo che permette ugualmente di utilizzare il coding, infatti tramite dei codici (messi in un nuovo modo)

potremo realizzare quello che vedete in foto 🙂

MATERIALI NECESSARI:

PERLINE DI VARI COLORI DA STIRARE  (IO HO UTILIZZATO VERDE E ROSA)

potete utilizzare anche perline normali, io ho provato con quelle piccolissime ma può essere sicuramente pericoloso per i bimbi troppo piccoli e in questo modo cambiano anche i codici perchè al posto di 6 per fila ce ne stavano 9

SPILLE DA BALIA:

10 DELLA STESSA MISURA OPPURE 1 GRANDE E 9 PIU’ PICCOLE

procedimento:

preparate le perline che vi serviranno e seguite lo schema che potete scaricare qui sotto. Come è facile da intuire nella spilla più grande (o della stessa misura delle altre come ho fatto io) andranno poi infilate le altre che formano la figura. I codici vanno letti in modo verticale (ma lo vedete visto sono numerati e distanti) e la particolarità è che vanno letti dal basso verso l’alto perchè una volta completata la prima spilla si dovrà girare sotto sopra per poterla infilare nell’altra.

Piu’ facile a dirsi che a spiegarlo

i codici sono fatti in questo modo 🙂 Ovviamente scaricando il pdf la qualità sarà buona e non come questa in foto. Nella foto a fianco con i classici quadratini ho evitato di inserire altri colore ma sapete che ovviamente lo sfondo è verde nel caso lo vogliate replicare su foglio 🙂

Buon lavoro

si scarica qui, come sempre si aprirà la tabella, cliccate il link appena sotto cuore perline

 

 

 

CIAO A TUTTI, come dicevo tempo fa inizierò a caricare anche delle griglie piccole, sono perfette per iniziare a creare codici per piccoli

curiosi. In questo caso la sfida è davvero facile perchè prevede di creare dei mostri per Halloween e quindi non serve nessuna precisione, nè simmetria per portare il mostro della giusta dimesione.

iL GIOCO CHE HO PENSATO PREVEDE DI CREARE IL PROPRIO MOSTRO A CUI DARE UN NOME NELLA PRIMA GRIGLIA, SUCCESSIVAMENTE SCRIVERE I CODICI SOTTO E TAGLIARE LA SECONDA GRIGLIA PER UN AMICO O COMPAGNO CHE DOVRA’ CREARE IL MOSTRO DELL”AMICO, EFFETTO SOPRESA E RISATE 

LA GRIGLIA VUOTA SI SCARICA QUI, COME SEMPRE SOTTO LA GRIGLIA CHE SI APRIRA’

GRIGLIE CREA MOSTRI

COME SEMPRE PER ALTRE COSE POTETE VEDERE QUI IL LABORATORIO IN PIXEL ART

MA NE TROVERETE ALTRE NEL SITO, STO PROVVEDENDO A FARE UNA NUOVA CATEGORIA PER QUEST’ARTE COSI’ DIVERTENTE

Ciao a tutti,  chi segue la pagina su facebook avrà notato l’immagine che avevo postato di una pagina di quaderno,

è piaciuta talmente tanto che diverse persone  mi hanno chiesto i codici, così ho creato questo foglio con i codici che si scarica sotto.

Non lo ho fatto grandissimo anche perchè ovviamente i bambini poi non han più voglia di finirlo e quindi sarebbe un lavoro noioso e non creativo e divertente. Per le espressioni del viso quelle che vedete sopra le ho già inserite, per le altre dove ho lasciato lo spazion bianco potete lasciare cosi’ o far disegnare altre espressioni 🙂

si scarica qui con la griglia vuota e i codici (per scaricare cliccare il link sotto e una volta che si apre l’altra pagina cliccare una seconda volta sul link sotto la tabella, in  questo modo salverete il pdf direttamente nel pc. cell o tablet che sia

griglia occhietti e codici

 

IL LABORATORIO COMPLETO DI PINOCCHIO coding, pixel art, 22 pagine (Copia)

 

 

 

Ciao a tutti, ancora una scheda in pixel art,. questa volta l’emoji è sopresa, quindi dopo il piccolo indovindello dove andrà scritta l’emozione ci sarà una piccola discussione su quest’emozione e sull’ultima volta che la si è provata e perchè

vi lascio come sempre da scaricare sotto, una volta cliccato il link si aprirà un’altra pagina e cliccando ancora il link in blu si scaricherà automaticamente la scheda vuota da compilare

emozione sorpresa

 

 

CIAO A TUTTI, oggi vi voglio lasciare una pixel art particolare, si tratta infatti di  una busta con un foglio che esce fuori dove si possono scrivere i propri pensierini, come vedete a fianco sopra i codici trovate anche il francobollo da tagliare e incollare per la busta.

Perfetto per le feste come quella della mamma o papà ma anche nonni, amici e chji volete

Inizialmente volevo fare il foglio in 2 parti perche’ la busta come e’ messa sarebbe dalla parte della chiusura e quindi non dalla parte con intestazione e francobollo ma appunto nel retro ma poi ho pensato che è comunque un gran bel pensierino e quindi l’ ultima cosa di cui ci si accorge o che interessa!

Per i colori anche la ho provata in piu’ modi , ho provato a fare il contorno  nero, ma rimane troppo grosso, ho provato a farla rossa (come vedete sotto) ma ho visto che con i colori chiari come e’ si riescono a leggere meglio le dediche e l’intestazione del destinatario

si scarica qui, tutto cioì che dovrete fare come detto sopra procedere come una normale pixel art, quindi colorare seguendo i codici (come una battaglia navale) una volta finito scrivere il destinatario e mittente davanti, tagliare, colorare e incollare il francobollo e ora per ultima cosa scrivere una dedica sul foglio azzurro che spunta fuori dalla busta 🙂

si scarica qui lettera busta

 

 

 

Ciao a tutti, come ormai saprete mi piace molto collegare un lavoretto ad un libro, filastrocca ecc, penso che in questo modo si possano invogliare i piccoli artisti a lavorare meglio.

Oggi parliamo di Casino un coniglio che si caccia sempre nei guai, ecco il perché del suo nome, una volta finita la storia potrete procedere in 2 modi, se non avete colori a sufficienza potete creare Casino colorato con colori dell’arcobaleno  (come lo troveremo a fine storia) mentre se volete potete farlo tutto di marrone o bianco o del Colore che preferite..

IO PER COMODITÀ HO SCRITTO I CODICI METTENDO LA LETTIERA

CV – COME VOGLIAMO

B – BIANCO

R – ROSA O ROSSO

N- N’ERO

i codici si scaricano in fondo alla pagina

Il bianco, rosa e nero sono gli unici colori che dovrete avere per poter mettere occhi e bocca al coniglio., nel caso non abbiate nemmeno quelli potete una volta completato attaccare con il nastro biadesivo occhi, naso e bocca in un secondo momento.

Ma… iniziamo con la storia

Casino ė un coniglio molto distratto, avrete gia capito il perché del suo nome. Come ogni mattina si alza, fa colazione, si lava, si veste e va scuola. Pensate che ė l’ultimo giorno, il prossimo anno sarà già alle elementari!

Appena arrivato a scuola come ogni mattina saluta i compagni e la maestra, oggi non ha intenzione di ficcarsi in nessun guaio e quindi si mette seduto, ma non ha pensato che la maestra Clarissa ha preparato una mattinata all’insegna dell’arte.

‘Mi raccomando Casino’, le dice ‘stai seduto e lavora come si deve’

Il nostro amico coniglietto ė convinto che la maestra gli farà i complimenti, oggi non si metterà in nessun guaio.

Iniziano tutti a dipingere un bel prato quando Oreste un compagno di Casino si alza per andare in bagno e… inciampa! Sta per cadere quando Casinò si alza di scatto e lo sorregge. Oreste non cade ma si rovesciano il tavolo, i colori e tutti i fogli. Volano colori ovunque, Casino ė preoccupato, oggi aveva promesso che non avrebbe combinato Nulla e invece ė ricoperto di colori  ovunque! Sembra un arcobaleno!

Guarda la maestra in silenzio, lei a sua volta lo osserva divertita e scoppia in una fragorosa risata.. Ridono tutti, i disegni sono ancora più belli, schizzi di colore disegnano fiori in ogni prato verde. Quel giorno lo ricorderanno  sicuramente.

Ketty I. crearegiocando

Ora iniziamo a preparare coniglio Ho scritto i codici con la legenda che ho spiegato sopra, partiremo dal basso verso l’alto. Per le modalità dipende dall’età dei bambini,  i più piccoli possono mettere i pezzi a turno aiutanti dalla maestra-educatrice-mamma che li elenca, i più grandi possono fare a turno, uno che legge o a gruppi in modalità cooperativa

Ė scritto anche nella scheda ma ho messo i numeri per ogni singolo pezzo da 1 unità di Lego, se usate anche quelli da 2 come ho fatto io dovrete scalare

Esempio

5 Cv  (vi ricordo colori come volete)

Svolgimento

1 rosso 1 giallo 1 arancio 1 verde 1 blu

Oppure

2 rosso 2 giallo 1 blu

Bellissima l’idea di farlo colorato sia per la storia, sia perché  i bambini piu piccoli possono imparare o consolidare i colori, esempio ‘Giorgia metti un pezzo giallo, Eddy verde’ e così via

i più grandi invece per far calcoli ‘bimbi dobbiamo mettere 10 pezzi colorati da 1 e da 2 unità come lk mettiamo?

Spero vi sia piaciuto, la storia si scarica qui sotto

STORIA DI CASINO CON CODICI

Ciao a tutti, ancora pixel art, questa volta il protagonista visto la stagione calda è un delfino, questa volta ci sarà la 1 parte con il classico pixel art dove i bimbi potranno colorare Giuliano seguendo i codiici, la sencoda parte invece è facoltativa ma divertente, iclude infatti una piccola filastrocca, un mini- lavoretto di taglia incolla e si conclude con il percorso che Giuliano dovrà compiere per riprendere il gelato finito in fondo al mare….

SPIEGANDO MEGLIO LA SECONDA PARTE, il gelato va colorato seguendo i gusti personali di ogni bambino, va tagliato e incollato vicino a Giuliano, per il percorso visto come dice la filastrocca il gelato va giu’ dovremo aiutare Giuliano a riprendere il suo gelato seguendo i passi! Semplice, utile, divertente ma soprattutto educativo 🙂 alla prossima

si scarica qui sotto (si aprirà come sempre una pagina e per salvarlo il link lo trovate sotto la tabella)

DELFINO GIULIANO