Ciao a tutti, voglio aggiungere questo post sulla pixel art perche’ come vi dicevo nel mio vecchio blog mi piace molto creare nuove figure e anche perche’ esistono tantissimi modi per crearla oltre a quelli cartacei che ben conosciamo!!!! A questo proposito vi lascio per chi non lo ha ancora visto a questo primo post dove spiegavo un po’ la pixel art e al secondo dove potete scaricare i fogli per crearla, ho appena portato tutti gli articoli del vecchio blog nel nuovo sito e spero che sia ugualmente comodo per voi cercarli, al limite trovate la categoria cornicette e pixel art appunto dove potete trovare delle schede già pronte e con i codici ma come detto sopra qui trovate il primissimo post

PIXEL ART – CODING l’albero di Natale

qui sotto invece troverete delle griglie, ottime anche per la battaglia navale…

PIXEL ART FOGLI PER CREARLA (2 MISURE DA STAMPARE, PERFETTI ANCHE PER BATTAGLIA NAVALE)

Ma torniamo a parlare di altri modi per creare pixel art

Un modo molto divertente e sicuramente da provare e’ quello di utilizzare dei quadratini, per questo potete usare dei fogli bianchi ma qui i bambini dovranno essere piu’ grandi, volendo fare invece un disegno per la finestra ad esempio potete utilizzare dei post-it, piu’ avanti vi faro’ vedere una mia versione. Ma esistono anche dei simpatici libretti, al costo di poco piu’ di 3 euro che vi danno gia’ i disegni e i quadratini gia’ pronti da incollare, per creare qualcosa di diverso poi potete sempre replicare le figure su carta! Il primo che ho trovato e’ questo con le figure degli animali

lo potete trovare qui    libretto al costo di 3,82 euro

Un altro modo di fare pixel art e’ quella dei fantastici chiodini, chi non ci ha mai giocato? Con questo gioco fatto appositamente per creare ombre di colori possiamo creare il viso di una tigre

lo trovate su amazon a 17,59 euro, a questo link https://amzn.to/2EikwEg

a 6,50 invece la mini pixel art, sempre della quercetti e sempre chiodini la trovate qui https://amzn.to/2IquaXR

Album da colorare da dove facilmente potete ricavare dei codici lo trovate a soli 3,31 lo trovate qui https://amzn.to/2H9Grk7

Altro modo conosciuto e’ quello di utlizzare le famose beads, perline da stirare, io ne ho utilizzate molte per fare dei ciondoli per le collane e sono davvero molto divertenti, un set pronto per le emoticons come questo o dei minions come quello a fianco

lo trovate a soli euro 9,02 euro qui per le emoticons https://amzn.to/2Gz3PKH

a 17,37 qui per i minions MINIONS

Ovviamente potete trovare anche sole perline colorate, da stirare con i vostri disegni, ricordando di coprire sopra  con carta forno ma non dimenticando di comprare dei piccoli stampi dove posizionare le perline senza farle uscire, se sono molto piccole infatti diventa difficile tenerle poi ferme, ne trovate di ogni forma e dimensione anche se per iniziare vi consiglio uno di questi set che contengono già tutto il necessario, piu’ avanti mettero’ un post con uno dei ciondoli 🙂

Qui nel sito comunque troverete moltissime figure e altri modi per creare che sto di volta in volta sperimentando. Avete mai provato ad esempio a utilizzare delle spille da balia?

qui come fare CODING, PIXEL ART UN MODO CREATIVO

Se volete invece un vero e proprio laboratorio per iniziare vi consiglio di visitare il nostro negozio. Troverete cose a tema (halloween-natale) e molti altre favole classiche ed esistenti o completamente inventate un esempio qui sotto

 

IL LABORATORIO COMPLETO DI CAPPUCCETTO ROSSO, coding più pixel art 16 pagine totali

 

CODING, PIXEL ART, LABORATORIO LE RENNE DI BABBO NATALE, 15 PAGINE

 

Per altre figure prova a visitare il nostro negozio qui nel sito https://www.crearegiocando.it/negozio/

CHE DITE provate?

uovo di pasqua.jpgCome vi ho gia’ detto molte mi piace proprio fare delle nuove figure, questa e’ la volta dell’uovo visto ci stiamo per avvicinare a Pasqua!

Come sempre vi lascio la versione fatta e nello stampabile sotto la versione da fare

Mi sono dimenticata come vedete di aggiungere RED e PINK, aggiungetelo voi nel caso lo usiate per la lingua inglese, grazie

uovo di Pasqua

laboratorio a tema con storia e piccola lotteria nello store

MINY E LA LOTTERIA DI PASQUA laboratorio con pixel art Pasqua, 15 pagine

 

20171129_140316.jpg

CIAO A TUTTI, oggi vi faccio vedere un bel biglietto Natalizio, tutto cio’ che vi servira’ e’:

LO STAMPABILE CHE TROVATE QUI scena inverno
UN BIGLIETTO IN CARTA O CARTONCINO DI UN COLORE A VOSTRA SCELTA
COLLA
FORBICI
UNA BUCATRICE
UN FOGLIO BIANCO (FACOLTATIVO)

20171129_133844

come si fa:
Per prima cosa stampate e tagliate la casa, l’albero, la luna (o sole) e i mucchietti di neve lasciando (dove possibile) un po’ piu’ di carta bianca sotto, infatti sara’ utile quando andremo a piegare tutto.

Prendiamo il biglietto, pieghiamo a meta’ e ora andiamo semplicemente ad incollare tutto cio’ che ci va, come vedete ci sono le casette in 3 diversi colori, gli abeti 2 della stessa grandezza, uno piu’ piccolo per simulare la profondita’ e lontananza nel nostro paesaggio (ma possono essere usate anche per altri biglietti, come vedete nel mio ho deciso di mettere solo le cose base)
Se volete fare come me dovrete incollare solo la parte sotto (ecco perche’ dicevo di lasciare dove possibile un po’ di carta in piu’) e piegarli in modo di creare un paesaggio tridimensionale!
Io mi sono dimenticata di mettere un foglio bianco sotto il paesaggio per simulare la neve, ma e’ venuto comunque carino
Per la neve che cade dopo aver incollato il sole (nella parte superiore) dovrete fare tanti forellini con la bucatrice negli avanzi di carta che avete stampato e incollarli. Per una versione notturna (presto ve la faro’ vedere) dovrete invece usare cartoncino blu scuro, incollare neve e luna e qualche stellina gialla.
Spero vi sia piaciuto, un buon modo per tagliare, incollare, creare!
Buon lavoro a tutti.

 

il coniglio canterino.jpg

CIAO A TUTTI, ANCORA UN LAVORETTO A TEMA PASQUA, ERO INDECISA SE METTERLO DIRETTAMENTE TRA LE FILASTROCCHE PASQUALI (LE FILASTROCCHE DI PASQUA DA STAMPARE E COLORARE) MA POI HO PENSATO DI METTERE UN ALTRO POST, PERCHE’ alla fine questa puo’ essere usata anche come canzoncina per giocare con le orecchie da costruire!

Per le orecchie: potete farle usa e getta semplicemente colorando di rosa interno orecchio e tagliandole, i bimbi le dovranno usare con le mani, bello fare una specie di piccola coreografia ad esempio dopo aver letto la canzoncina e aver costruito le orecchie si puo’ decidere di:

-muovere le orecchie prima a destra poi a sinistra

-muovere le orecchie su e giu’

-di nuovo a destra e sinistra

e poi l’ultima parte come nella canzoncina fare dire anche ai bambini E ORA SALTA A PIU’ NON POSSO E DIVERTITI ANCHE TU (ovviamente saltando e muovendo le orecchie come un coniglietto)

Spero vi sia piaciuta, la ho scritta io, fatemi sapere se fate il gioco 😀

si scarica qui

il coniglio canterino

CIAO A TUTTI, oggi voglio farvi vedere un gioco fatto diverso tempo fa ma molto bello, costruire dei gioielli dell’eta’ della pietra, perfetti per essere usati giocando ai Flintstones!

Per il colore non lo ho voluto fare come il classico bianco della collana di Wilma (nel caso vogliate farlo potete trovare una ricetta qui IL PONGO (PLAY DOH) FAI DA TE alla vaniglia, senza usare coloranti, presto mettero’ un’altra ricetta che amo) ma sporcarlo e quindi cosa meglio del cioccolato???

Prima di iniziare volevo puntualizzare che se volete dare anche un’impronta storica alle vostre realizzazioni e non volete dire di creare cose per l’eta’ della pietra (visto non si maneggiano vere rocce, anche se la cosa simpatica sono le forme) potete addentrarvi nel Neolitico dove iniziavano le prime cose fatte in argilla e i primi vasellami.

RICETTA:

  • 1 tazza e 1/2 di farina
  • 1/2 tazza di sale da tavola
  • 1 tazza di cacao in polvere
  • 1 1/2 tazze di acqua bollente (circa)
  • 3 cucchiai di olio

 

PREPARAZIONE: Mescola tutti gli ingredienti in polvere e poi aggiungi l’olio e l’acqua (poco alla volta perche’ come ho sempre detto puo’ volerne meno o poco piu’)

La pasta ha una consistenza morbida e cosi’ profumata che viene la tentazione di addentarla 😀

PER LA COLLANA E I BRACCIALI:

FAI DELLE GRANDI PALLINE E FORALE CON UNO STECCO DA SPIENDINO PASSANDO DA UNA PARTE ALL’ALTRA, LA COTTURA IN FORNO E’ FACOLTATIVA E IO A DIRE IL VERO NON LA HO USATA, IN ESTATE POTETE METTERLE SOTTO IL SOLE, IN INVERNO SUI TERMOSIFONI, una volta asciutte le ho semplicemente fatte passare all’interno di spago da cucina e…. indossate!!!!!!!

Per gli anelli vi faro’ vedere presto una bella cosa da proporre sempre a tema e a costo 0