Ciao a tutti, penso che per i bambini il testo fantastico rappresenti per eccellenza la lettura ideale e proprio per questo ho creato questa brevissima storia da creare nel vero senso della parola!

Prima leggiamo insieme la storia, scopriamo cosa ci puo’ essere di reale e cosa non ci può essere e poi creiamo la scena nel giardino di 

FATA PINGUINA!

Per prima cosa come suggerito dobbiamo ritagliare e colorare FATA PINGUINA, incollarla su un foglio bianco, per me al centro del foglio, poi ognuno può personalizzare come vuoile.

Una volta fatto dobbiamo colorare e ritagliare i fiori che andranno incollati davanti alla fatina.

Successivamente creiamo una pianta dove andranno attaccati i dentini. Come detto si possono ritagliare dalla carta bianca della fotocopia con la fiaba.

Una volta fatto tutto per creare le bolle di polvere fatata colorata dovremo utilizzare dei tondini, presi da una bucatrice ma anche se ne avete da vecchi coriandoli messi via bene  e attaccarli su tutto il fogllio. Facoltativo qualche brillantino color oro. Semplice e divertente!

Altre piccole storie per giocare le trovate  QUI GIOCO STORIA

E presto ne pubblicherò molte altre che tenevo da parte.

Se vi è piaciuta si scarica qui con le istruzioni FATA PINGUINA

COME SEMPRE SI APRIRA’ UNA PAGINA CON LA TABELLA, IL LINK PER SALVARE E’ APPENA SOTTO

A presto

Ciao a tutti,

come ormai chi ci segue sa bene ci divertiamo molto a trovare qualche piccolo lavoretto, gioco o filastrocca per tutti i libri.

Oggi ė la volta di un classico amatissimo, tra le fiabe più conosciute nel mondo e tramandate da generazioni, quindi per questo motivo non mi soffermo affatto sulla storia ma inizio subito con il lavoretto

Materiali necessari

1 sasso

Stampa del disegno e filastrocca che troverete qui pinocchio lavoro

pennarelli

matita e gomma

 

Come vedete la filastrocca fa cosi

 

Questo sassetto porta un berretto che ha fatto Geppetto tempo fa.

Il caro PInocchio di marachelle, ne ha fatte di belle,

ne parlan tutti nella città!

Con Barbarossa, il gatto e la volpe ha perso denaro in quantità ,

per non parlare dell’asinello che è diventato per non ascoltar papà,

Nella balena, lo ha poi ritrovato e gli ha promesso che buono diventerà

Con il grillo si ė confidato, mai piu bugie racconterà.

La fatina lo ha quindi aiutato, da burattino ė diventato bambino vero, proprio come sei tu

 

Vuoi aiutare la magia della fatina?

Lavoretto molto semplice, dopo aver letto la fiaba e la filastrocca per prima cosa dobbiamo disegnare il viso di Pinocchio su di un sasso ( al mare bellissima idea fare un piccolo teatrino pe ripercorrere la storia con i sassi che fanno da personaggi principali, presto vi farò vedere una versione con un altta storia) una volta fatto il viso parliamo delle principali bugie che ha raccontato e ogni volta allunghiamo un pochino il naso

Un altro modo ė di dare il sasso ad ogni bambino che allunghera’ il naso scrivendo nel retro il numero di bugie che ricorda, alla fine si ripercorromo tutte le bugie e va sistemato il naso (facoltativo)

Dopo avere fatto il lavoretto con il sasso Pinocchio in maniera molto semplice (come vedete essere il nostro in foto che però ha una bella particolarità, quella di essere leggermente in rilievo al centro dove noterete ho fatto il viso di PInocchio ) date lo stampabile al bambino  per aiutare la Fata Turchina a far diventare Pinocchio un bambino vero, per farlo dovrà creare una scia di magia incollando pezzetti di cartoncini avanzati e brillantini (tutto intorno alla polvere magica che ho gia’ messo  in scheda e a fianco dovrà disegnare e colorare pinocchio bambino Come vi dicevo molto semplice ma permette di comprendere la storia (parte delle bugie) e fare comunque un lavoro creativo.allo stesso tempo simpatico, bella idea anche di imparare la poesia per ricordare un piccolo riassunto della storia