Ciao a tutti, tempo fa abbiamo parlato di fumetti con dei giochi per lo piu’ di riciclo, infatti per creare dei fumetti andavamo ad usare immagini gia’ esistenti alle quali poi andavamo ad aggiungere un dialogo (qui un esempio GIOCARE ALLO SCRITTORE-FUMETTISTA (riciclando riviste)

A differenza della volta scorsa questa volta avremo pronto solo il materiale di base (didascalie e nuvolette) e dovremo invece inventare si la storia ma anche disegnare i personaggi, scrivendo i dialoghi all’interno delle classiche nuvolette che in gergo prendono nome di ballon.

Un fumetto oltre ai ballon comprende anche didascalia e parole onomatopeiche

Tra le parole onomatopeiche che troviamo ci sono ad esempio queste

  • GRRR: indica rabbia
  • BRRR:  brivido
  • MUMBLE MUMBLE: qualcuno sta riflettendo
  • BLEAH: disgusto
  • SMACK: bacio
  • BOOM: ’esplosione
  • CRASH:  qualcosa che si rompe
  • SPLASH: qualcosa che cade in acqua

Naturalemente troviamo anche simboli grafici quali ad esempio le note musicali per far capire che c’e’ musica nella scena, oppure la lampadina per far capire che c’e’ un’idea.

Anche la scrittura nel dialogo fa capire diverse cose, ad esempio se e’ in neretto il tono della voce del personaggio e’ piu’ alta, se e’ tremolate e’ sempre per brividi di freddo o paura.

Anche i ballon stanno a significare qualcosa, tutti sappiamo ad esempio che i CONTORNI A PUNTA indicano un grido oppure una frase pronunciata in modo molto alto, metre ad esempio la classica NUVOLETTA CON DIVERSE PICCOLE NUVOLETTE SOTTO indicano che il personaggio sta pensando.

Bene, dopo la dovuta premessa vi voglio fare vedere questo lavoretto dove dovremo cimentarci in veri e propri fumettisti!

Avremo a disposizione le didascalie e i ballon di diversi tipi e ora dovremo inventare una piccola storiella, chiaramente se la storia e’ piu’ lunga di una pagina bastera’ stampare diverse pagine, tutto sta a come pensate di fare, se lasciare “carta bianca” o dare delle regole ad esempio quella di usare un solo foglio.

I MATERIALI SI SCARICANO QUI vignette

palloncino

20171116_191119

 

 

 

20160404_232049Ciao a tutti come vi dicevo ieri qui

IL PUZZLE RICICLATO

Oggi vi faccio vedere un altro modo di usare i puzzle di riciclo oppure l’interno delle riviste, dove ci sono i giochi tipo le differenze oppure qualche simpatica immagine!

Quel che serve è:

RIVISTE VARIE

COLLA

PENNARELLO

FOGLI

FORBICI

Per prima cosa dovete trovare delle immagini che vi piacciono, sia da una singola rivista o da più riviste, potete usare gli stessi personaggi di un cartone oppure mischiarli tra loro (noi ne abbiamo fatti tantissimi il problema è stato farli nei cartoni di riciclo perché poi si son persi dentro riviste o li abbiamo buttati perché rovinati, dovevamo metterli nelle cartelline ma ora abbiamo iniziato a metterli nei contenitori ad anelli)

 

POI CON LE TRE/CINQUE IMMAGINI dovete creare dei puzzle, nello stesso modo di ieri e  buttare giù una bozza oppure iniziare a scriverla in un foglio, alternando la storia alle immagini di puzzle incollati oppure facendo dei fumetti sopra i personaggi e fAcendoli parlare… vedrete quanta fantasia hanno i bimbi!!! Se lo sanno fare fate scrivere a loro ma se non ne hanno voglia o sono piccoli potete scriverla voi mentre loro compongono i puzzle!!!! Divertente, creativo e….. riciclato!!!!