Ciao a tutti, parliamo questa volta di matematica, tempo fa ho messo una categoria specifica, chi ci segue sa che soprattutto io mi diletto con piccoli giochi  inventati che poi sono anche educativi, ovviamente non metto tutto quel che ho fatto nel blog, tra l’altro la categoria la ho messa da poco tempo ma qualcosa potete trovare sotto la voce MATEMATICA appunto. Questi piccoli problemi nascono da una scheda per un’amica che ho deciso di condividere con voi.

Come vedete sono addizioni e sottrazioni semplici ma perfetti per la classe 1 visto ci sono numeri fino al 20 ma una volta sommati (ad esempio per le noccioline  che sommate arrivano a 27) possiamo vedere la preparazione dei bambini

I problemi sono illustrati perche’ dopo avere trascritto o tagliato il problema tra i numeri  per risolverlo possiamo mettere le giuste illustrazioni, per farvi capire nel primo problema ad esempio tagliamo ed incolliamo le mele, coloriamo e scriviamo il numero esatto, sotto disegniamo tutte le 21 mele (5 gialle, 4 rosse e 12 verdi) e scriviamo l’addizione, non dimenticando di rispondere all’altra domanda (comprensione del testo) che chiede quali mele mangera’ la mamma secondo i suoi gusti

Spero vi possa tornare utile, si scarica qui problemi classe 1

 

 

Ciao a tutti, non faccio mai post parlando di questo o quel gioco in paticolare, piuttosto vi faccio vedere quel che gia’ ho anche se a dire la verita’ di post ne ho fatti ancora pochissimi (li trovate comunque sotto la categoria giochi da acquistare) ma visto Natale si sta avvicinando ho pensato di farvi vedere dei giochi matematici che conosco, che ho trovato a buoni prezzi e che partono dal conosciutissimo cubo di Rubick che rientra nella categoria. Come sapete amo moltissimo creare giochi fai da te, partendo dalla carta, infatti piu’ che altro il blog lo ho aperto proprio per condividere idee con voi, ma come ho detto altre volte mi piace anche acquistare giochi o conoscerne di nuovi, quindi vi faro’ vedere qui sotto quelli che conosco e anzi ne mettero’ anche fatti da me da stampare 🙂

1 CUBO DI RUBICK

 

non poteva essere che lui, come gia’ sapete dovremo riuscire a combinare i colori al posto giusto, qualche altra piccola nozione e’

  • Il rompicapo più famoso del mondo, inventato nel 1974 da un professore di architettura ungherese
  • Il giocattolo più venduto della storia 
  • Oltre 43 miliardi di miliardi di combinazioni possibili….per l’esattezza 43 252 003 274 489 856 000 ….tu riesci a trovare quella giusta?
  • 4,59 secondi: questo il record del mondo per la risoluzione più rapida del rompicapo

SI PUO’ ACQUISTARE A 8,98 QUI CUBO DI RUBICK DA 3

MENTRE A 2,

VERSIONE SEMPLIFICATA A PARTIRE DAI 12 MESI PIU’ A 5,99 QUI CUBO 2X261v04 + PqxIL._SL1000_

 

2 SUDOKUBE e’ una verisione del sudoki molto particolare, adatta ovviamente a bimbi piu’ grandi ma anche adulti

818Of5N1I5L._SL1500_.jpg

SI ACQUISTA A EURO 22,42 CON PENNA QUI SUDOKUBE

3 Per chi e’ alle prime armi ma anche per chi vuole imparare bene le tabelline, IN LEGNO CON NUMERI ROTANTI

61olgOiX5UL._SL1000_.jpg

si acquista qui a 10,48 qui GIOCO DELLE TABELLINE IN LEGNO

4 PER I PIU’ PICCOLI, MA SEMPRE DIVERTENTE SE GIOCATO MAGARI A LIVELLO SFIDA, KUBUS CONSISTE NEL REPLICARE LE I,MMAGINI NELLE SCHEDE CON I 4 CUBI

61Kh9QcOeyL._SL1000_.jpg

SI ACQUISTA QUI A 12,84 KUBUS

5 DAI 5 ANNI IN SU INVECE PER IL LIBRO TANGRAM CHE SI PRESENTA COSI’ Paolino, il protagonista delle storie, va in vacanza dai nonni e conosce tanti animali. Questi stessi animali vengono rappresentati con i pezzi del tangram e i bambini, utilizzando la base magnetica alla fine del libro e le varie parti del tangram fornite a parte, magnetiche anch’esse, potranno divertirsi a ricostruire i diversi soggetti. Un ottimo strumento per esercitare lo sviluppo del pensiero logico.

61zNQ7C-QnL._SX361_BO1,204,203,200_51BYDxHz-VL

COSTA 8,42 CON COPERTINA RIGIDA E LO TROVATE QUI TANGRAM

per chi vuole replicarlo con del semplice cartoncino vi lascio invece il mio da stampare qui MARTIN GARDNER giochi matematici IL TANGRAM

altri giochi li trovate sempre all’interno del blog, un altro esempio qui MARTIN GARDNER e il ROMPICAPO DEI PENTAMINI

IL GIOCO DEI CONIGLI MARTIN GARDNER con problema da risolvere magicamente

o qui

GIOCO MATEMATICO (MATE…MAGICA)

TRIANGOLO DEL NUMERO 10.jpg

CIAO A TUTTI, oggi vi voglio fare vedere un bel gioco, adatto anche per i piu’ piccoli (magari con un aiutino, AD ESEMPIO INSERENDO IL PRIMO NUMERO) perche’ dovranno fare addizioni soltanto fino al numero 10 ma perfetto anche per i piu’ grandi perche’ dovranno un attimo ragionare…

QUESTO TRIANGOLO COME VEDETE HA 3 CERCHIETTI SU OGNI LATO… li andranno inseriti i numeri sotto che vanno dall’1 al 6… a condizione pero’ che ogni lato come risultato della somma dei 3 numeri dia il numero indicato al centro….il 10

si scarica qui TRIANGOLO DEL NUMERO 10

MA ECCO SOTTO LA SOLUZIONE che anche se ci sareste arrivati da soli la metto comunque…

RISOLTO.jpg

 

CIAO A TUTTI, come sapete oltre all’ arte e alla lettura amo i giochi matematici in genere… e’ da un po’ che volevo fare questo post e cosi’ oggi visto che ho un bel video a dimostrazione ve lo propongo 🙂

Conoscete il paradosso di Curry? E’ chiamato cosi’ proprio perche’ fu Curry (prestigiatore di New York) a scoprirlo (almeno da quel che dichiaro’ Martin Gardner , di cui abbiamo parlato qui IL GIOCO DEI CONIGLI MARTIN GARDNER con problema da risolvere magicamente oppure qui MARTIN GARDNER e il ROMPICAPO DEI PENTAMINI e ancora qui MARTIN GARDNER giochi matematici IL TANGRAM

Le due figure sono composte da stessi quadretti di uguale superficie, come si può constatare contando i quadrati della griglia.

Sono due triangoli con base ed altezza identiche e oltre tutto  hanno la stessa area, da qui il paradosso, come mai nel sencondo triangolo il quadratino e’ scomparso??? Perche’ la somma di quantità uguali dà risultati differenti?

In realtà, le due figure non sono davvero triangoli, ma sembrano tali per un effetto ottico, nella reala’ sono quadrilateri (il primo con l’angolo maggiore di 180° , il secondo invece con l’angolo minore di 180°. nel video fatto poi molto bene si capisce perfettamente dove vada a finire il quadratino scomparso!

Per la seconda immagine e’ la stessa cosa, cosi’ come nel gioco che avrete gia’ visto del cioccolato dove scompare un quadrato, anche li in realta’ non scompare (sotto un altro video preso qui da you tube per capire meglio)

 

300px-Missing_square_puzzle.svg

mettere

qui sotto nel video preso da wikimedia si capisce molto meglio la spiegazione!!!!