Nella pagina Facebook del sito nell’album ‘fatti da voi’ potrete ammirare dei bei lavori fatti seguendo i nostri post. Un esempio lo trovate qui sotto, i bimbi della classe di Cristina MIccolis hanno creato con questi codici questa meraviglia

Ciao a tutti, oggi voglio condividere con voi un lavoro un pochino impegnativo ma davvero di grande effetto! Per questo devo prima di tutto ringraziare la maestra Erica Meschini che mi ha dato i codici, come vedrete poi nel pdf o nella foto esempio qui sotto sono scritti a mano da lei e per questo li ho mantenuti proprio così!

La cosa bella della pixel art in genere è che anche se utilizziamo i quadratini l’immagine viene comunque molto “pulita! e precisa, soprattutto in questo specifico caso dove i quadretti da riempire sono molti.

esempio di codici, in questo caso seguendo la legenda andremo a riempire le 40 file con i colori come indicato

Come già vedete sopra utilizzeremo come misura 65  qaudratini —– x 40

i codici si scaricano qui, come sempre sotto la tabella che si aprirà troverete il link per salvare su telefono, tablet o pc

notte stellata

Chi ci segue avrà sicuramente visto diversi lavori a tema qui nel sito, tra cui ad esempio questi

LABORATORIO VAN GOGH

LAVORETTO-PROMEMORIA VINCENT VAN GOGH con girasole da colorare-tagliare-incollare (anche per lapbook)

CIAO A TUTTI, chi segue la nostra pagina su facebook avrà visto che qualche giorno fa ho pubblicato un quadro molto conosciuto di un altrettanto conosciuto pittore, Vincent Willem van Gogh, il quadro in questione e’ LA NOTTE STELLATA, oserei dire tra i piu’ conosciuti in assoluto. Per questo quadro ho diversi lavoretti da proporre che vi faro’ vedere, per ora vi lascio questo e un altro dipinto (i 15 girasoli) da colorare, per scaricare il file in pdf trovate la scritta aa fianco di ogni quadro. A presto

ATTENZIONE PER SCARICARE VI SI APRIRA’ LA PAGINA CON UNA TABELLA, IL LINK SI TROVA APPENA SOTTO CON LO STESSO NOME

 si scarica qui la notte stellata

 

  Si scarica qui vaso con 15 girasoli

colori-caldi-e-freddi

CIAO  TUTTI, oggi parliamo di colori caldi e freddi.

Come saprete la divisione in colori caldi e freddi e’ piu’ che altro data dalle sensazioni che trasmettono, infatti se osserviamo  i colori caldi  (anche detti “uscenti”) sembrano dare l’impressione di avvicinamento a chi li guarda. I colori freddi, al contrario,  (detti “rientranti”), perche’ l’effetto e’ di allontanamento rispetto a chi li guarda.

Nella ruota cromatica i colori sono divisi in caldi e freddi, i primi costituiti quindi da gialli, rossi e arancioni, i secondi  azzurri, verdi e viola. I colori secondari formati da parti diverse di colori, si dicono di colore caldo o freddo in base alla percentuale maggiore di essi presente nella miscela.

Molto importante la scelta dei colori anche per generare emozioni su chi le guarda, infatti solitamente il blu, azzurro danno sensazione di tranquillita’, mentre il giallo e rosso di allegria.

Oggi vi lascio velocemente un disegno da colorare (come quello sopra), giorno e notte, proprio per usare le diverse gamme di colori

colori-caldi-e-freddi-paesaggio-da-fare

se volete parlare ancora di colori vi lascio al post

IL CERCHIO DEI COLORI DI ITTEN da colorare (colori caldi e freddi) copertina quaderno