20171021_231319

CIAO A TUTTI! Ancora post per Halloween, questa volta faremo un pipistrello volante con pochi materiali anche di riciclo

MATERIALI:

20171021_225526

-VASETTO USATO DI YOGURT O BUDINO

-STAMPABILE GRATUITO (si scarica qui decori Halloween)

-CARTONCINO NERO O TEMPERA

-FORBICI

-COLLA

-UNO SCOVOLINO

COME SI FA:

Per prima cosa dovremo costruire il castello, quindi bisognera’ o colorare il vasetto con le tempere di colore nero oppure inserire all’interno del cartoncino nero (il mio come vedete e’ di riciclo, la pagina sopra di un block notes) tagliare l’eccesso, prendere la forma nel cartoncino dal sotto del vasetto, tagliarla e incollarla nel fondo.

tagliare le finestre e porte che piu’ vi piacciono e il pipistrello

incollare porte e finestre.

Forare il fondo del vasetto con una forbice appuntita facendo attenzione a non rompere il cerchio che avete incollato in precedenza.

Incollare il pipistrello allo scovolino e farlo passare nel foro del vasetto

E ORA …. GIOCATE!!!!!! bastera’ infatti dondolare il vasetto o muovere lo scovolino da sotto il vasetto e il pipistrello volera’

 

bat song.jpg

CIAO A TUTTI, solitamente come saprete metto tutte le canzoncine o filastrocche con lo stesso tema (in questo caso Halloween) tutte in un unico post, questa volta non lo ho fatto perche’ vorrei metterne altre proprio a tema pipistrelli, come altre a tema witch ne mettero’ dove ho pubblicato l’altra versione.

Per ora vi lascio questa da scaricare, come vedete e’ semplice e il lavoretto da fare e’ disegnare uno scenario per il pipistrello che come dice ama la notte quindi potrebbe essere una luna piena, bosco o case nello sfondo o ancora una grotta…. libera fantasia!

Naturalmente tutta la parte sopra prima della  canzoncina altrimenti verra’ cancellata dai colori scuri (e poi che lavorone 😉 )

si scarica qui

the bat song

20170924_183044.jpg

CIAO a tutti, oggi vi voglio fare vedere un lavoretto davvero divertente, visto il successo che ha avuto sulla pagina facebook ho pensato di fare un vero e proprio post. Io sono diversi anni che ne faccio, l’ultimo e’ stata la classica forma della mano.

Tutto sta nel fare un disegno (in questo caso pipistrello e fantasmino) come vedete le linee che sono fuori dal disegno andranno diritte, mentre quelle al suo interno andranno curvate. Quando avete finito (se volete potete usare piu’ colori come in foto) dovrete creare delle ombre semplicemente passando con la matita e poi passando sopra un dito per sfumare, in questo modo si creera’ un ulteriore ombra che fara’ sembrare ancora piu’ in superficie il disegno! Di queste tecniche ne esistono veramente tantissime, seguite la mia pagina facebook e ogni tanto vedrete qualche nuova cosa 🙂

Spero vi sia piaciuto, consiglio il lavoretto per bimbi anche piu piccoli, di 5-6 anni pero’ (facendo solo tratti a matita) si notera’ leggermente meno ma verra’ comunque un buon lavoro, questo sopratutto perche’ non avranno la pazienza oltre alla precisione per finire il disegno, piu’ grandi invece potranno farlo anche a colori.

video dimostrativo della classica mano qui sotto