Ciao a tutti, classica storia, la cicala e la formica però in rima!

Si può scaricare qui sotto l’immagine in pdf, questa come altre che metterò provengono da un libro molto, molto vecchio quindi è difficile anche risalire all’autore

La trovo comunque meravigliosa!

Si scarica qui

mareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

CIAO A TUTTI, carinissima filastrocca a tema mare…dal titolo vedete che ho scritto filastrocche perchè come per le altre categorie quelle a tema mare le pubblicherò qui, quiindi se vi interessano ogni tanto tornate a controllare…Ne avevo messa una su un pescatore qui FILASTROCCA SULLA PESCA DA COLORARE E DISEGNARE

mentre per quelle fine anno scolastico farò domani un post a tema per raggrupparle tutte insieme.

SI SCARICA QUI la prima filastrocca tema mare 🙂 mare filastrocca da colorare

rosaaaaaa.jpg

CIAO A TUTTI, ALTRO LAVORETTO FESTA DELLA MAMMA! Questa volta ho pensato a una rosa, visto e’ un fiore che piace quasi a tutte 🙂

procedimento:

stampa la pagina con la poesia e le 2 parti della rosa

si scarica qui: rosa con poesia

ritaglia e colora le 2 parti della rosa (nella poesia volendo di colore giallino oppure lasciarla bianca), per i bambini piu’ piccoli per essere piu’ precisi possono usare il punteruolo. Ora incolla la parte iniziale sinistra, in modo che la rosa si possa aprire come un libro.

Per lo stelo ho pensato a diversi modi, sicuramente il piu’ veloce e’ quello di prendere del cartoncino di recupero e incollare sopra altro cartoncino verde (da foto) davanti e dietro, per fare le venature della foglia io uso sempre gli stecchini, in questo caso visto e’ grandina ho usato quelli da spiedino. Fai ora delle piccole v con la penna nera sullo stelo, per fare le spine della rosa. Finito, piccolo pensiero ma di grande effetto! Puo’ essere lasciato sopra ad un piattino per la colazione della mamma, oppure su un vassoio, con del caffe’ magari, ma in questo devono essere i papa’ ad aiutare 🙂

a presto

vintage-1823487_960_720.png

Ciao a tutti, sempre per la serie che oltre all’arte spiegata in genere si possono far conoscere dei celebri personaggi oggi voglio parlarvi di Edward Lear, scrittore e illustratore dei suoi libri di origine inglese.

Lear è noto per i suoi Limerick che sono delle brevi poesie dalle regole ferree che hanno il compito di far ridere chi le ascolta, sono a contenuto non sense, (la scrittura nonsenso e cioè che appare priva di significato, solitamente ma non necessariamente  a sfondo umoristico come appunto nei limerick) ha pubblicato diversi libri e ha viaggiato molto anche in Italia

Piu’ sotto trovate un suo Limerick, ci sono stati diversi traduttori, anche se la giusta traduzione non riesce mai perfettamente, il Limerick infatti come vi dicevo sopra ha delle regole e cioè  è sempre composto di 5 versi di cui i primi due e l’ultimo, rimati tra loro  il terzo e il quarto, a loro volta rimati tra loro quindi vale la regola da ricordare AABBA. Insieme alla breve poesia trovate anche una sua illustrazione da fare colorare ai bambini.

Ma continuando a parlare di Limerick un  altro conosciutissimo autore e’ stato anche Rodari, come nell’esempio qui sotto

Un signore molto piccolo di Como,

una volta salì in cima al Duomo.

E quando fu in cima

era alto come prima,

quel signore tanto piccolo di Como.

Ovviamente non potevo non proporre limerick a misura di bambino ed è qui che ne verranno fuori di davvero molto simpatiche, basterà spiegare appunto ai bimbi la regola, facendo qualche esempio in modo che capiscano bene e….farne scrivere una e completandola con disegno oppure facendo trovare un immagine che gli sembra adatta, questo e’ un esempio di quello che ne e’ uscito 🙂

UN GIORNO UN PICCOLO GATTO

SALI’ NELLA CIMA DI UN PALAZZO

CON UN BALZO FELINO ATTERRO GIU’

MA LA TESTA GUARDAVA ANCORA SU

CHE PICCOLO GATTO UN PO’ MATTO

animal-2029245_960_720

Tornando a Lear invece vi lascio un suo limerick con illustrazione da colorare

limerick-giusto

si scarica qui

il-signore-dellaia