2017-08-22 15.18.14

Ciao a tutti! Altro gioco da spiaggia, ancora una volta protagonisti sono semplici sassi! Bel gioco per passare una mezz’ ora divertendosi! Perfetto anche per un pic nic in riva ad un Lago o fiume, approfittando delle ultime giornate di caldo prima dell’arrivo dell’autunno e del freddo.

Materiali necessari

Sassi (un paio circa della stessa dimensione tondeggianti)

Una penna o pennarello più adesivi di moto (facoltativo)

Come si prepara e le regole

Per la preparazione ė più semplice farlo che spiegarlo, i 2 sassi tondeggianti sono le moto (ne va 1 per giocatore, quindi nel caso di più partecipanti ne vanno messi altri) ognuno disegna la sua moto nel sasso o attacca una figurina che gli piace di più  e poi…via alla gara! Noi abbiamo fatto in 2 modi, il primo semplicemente mettendo una linea di arrivo (anche una semplice penna, altri sassi, bastoncini oppure la fine dell’asciugamani)

Inizia il più piccolo che dovra’ cercare di far rotolare il sasso (non lanciarlo, o farlo andare in aria) il più diritto possibile, si fa un turno a testa, vince chi arriva per primo.

Seconda versione, aggiungendo delle regole per renderlo più difficile abbiamo messo altri sassi ai lati in modo di fare delle corsie,come prima si fa 1 lancio a turno, unica difficoltà il sasso deve curvare il meno possibile, infatti se va a sbattere nei lati dovrà tornare al punto di partenza, vince come sempre chi arriva primo ma senza aver sbattuto da nessuna parte, simpatico perché dovranno dosare la forza (se vai troppo veloce per arrivare prima all’arrivo sbatte e inizi da capo)

20160727_154103.jpgCiao a tutti!!!!!!

Anche se ormai le ferie sono finite Ho pensato che questo gioco lo potete comunque  usare che sia all’aperto o Anche in casa, tutto ciò che vi servirà

-Sassi più o meno della stessa dimensione circa 24 ma anche 12-14 per i piu’ piccoli (noi li abbiamo scelti di dimensione medio piccola, un po allungati, come vedete da foto)

-Pennarelli colorati

Preparazione:

Con i pennarelli disegnate su ogni sasso un numero, poi tirate una linea e dall’altra parte fate dei pallini che comprendono numeri dall’ 1 al 6

Io non ho usato un modo particolare, semplicemente all’inizio ne ho fatti un po’ a numero in un sasso e in un altro il corrispondente in pallini, poi ho provato a fare una finta partita dando circa 10 sassi a testa e mettendone al centro uno o 2, se tutti si attaccano potete iniziare a giocare!!!!!

Il gioco è molto semplice dovete appunto mettere al centro 1 o 2 sassi e poi a turno a ttaccarne uno, se non avete niente da attaccare saltate il turno. Vince chi per primo finisce tutti i sassi!!!!!

Buon divertimento

 

Io li ho messi in un contenitore per i pomodori in plastica, una volta lavato e asciugato, ancora devo fare le decorazioni, ma le farò più avanti per il momento è il posto giusto 😂

sassi emozioni.jpg

Ciao a tutti, ok sto seriamente esagerando ma oggi… un altro gioco fantasioso e i protagonisti chi possono essere se non i sassi??

Tutto ciò che vi servirà sono

SASSI

PENNARELLI

FANTASIA

quindi ancora a costo praticamente zero!

Prepariamo il nostro gioco:

Disegnate sui sassi  due begli occhioni e delle bocche con le emozioni, non serve siano fatte benissimo, basta che il bambino le capisca (se volete potete aggiungere ad esempio un brrrr nella faccia paurosa o aiutarvi con i colori che potete vedere anche nel famoso cartone Inside Out, quindi verde disgusto e così via) ecco le nostre, sotto invece  spiegazione del gioco

Contento, triste e sorpreso

 

Disgustato, arrabbiato e impaurito

………..ma il nostro a fine storia era anche…..innamorato

20160807_124438.jpg

Giochiamo:

Iniziamo inventando una storia sul signor sasso, ad esempio oggi il signor sasso e’ molto felice, sta facendo un giro al mercato (il bimbo deve mettere la faccia sorridente al sasso) e poi continuate dicendo ad esempio che va a comprare costume e occhiali per andare al mare anche se in realtà ha paura dell acqua… e così via…noi come avete visto abbiamo creato anche sasso innamorato 😂 a presto e al prossimo gioco