Ciao a tutti, sistemando vecchie foto ho trovato diversi lavoretti che non ho ancora postato ma che sono molto divertenti da replicare! Oggi vedremo come fare un vulcano che erutta veramente! In questo caso anche se ho trovato le foto del lavoro non si vede poi bene il finale visto avevo messo poco colorante in quel caso ma ho provato a farvi comunque vedere e ve lo spiego bene in modo che lo possiate fare nel migliore dei modi, perchè vi assicuro che ai bambini piace tantissimo e lo vorranno fare più volte!

materiali necessari

-sabbia avanzata da vecchio gioco (ho scritto così perchè io ho utilizzato proprio la sabbia fai da te che trovate qui sotto

LA SABBIA CINETICA FAI DA TE

quando era stata utilizzata diverse volte per non buttarla ho fatto l’esperimento appunto.

-colorante alimentare rosso (facoltativo ma rende  molto più reale l’esperimento)

-aceto

-bicarbonato

-2 bicchieri di plastica

Come si fa:

Con la sabbia creiamo il nostro vulcano, al centro facciamo un buco per inserire il bicchiere con all’interno il bicarbonato fino a metà almeno.Nell’altro bicchiere mescoliamo aceto e colorante alimentare rosso, questo vi consiglio di riempirlo un pò di più perchè sicuramente vorranno replicare. A questo punto versiamo l’aceto con il colorante all’interno del bicchiere con il bicarbonato….CON LA REAZIONE AVVERA’ UNA VERA E PROPRIA ERUZIONE 🙂 Come dicevo davvero molto simpatico e istruttivo, se volete potete anche aggiungere qualche dinosauro sotto e fare un pò di storia oltre che scienze, il gioco èassicurato 😉 A presto

CIAO A TUTTI, PARLIAMO ANCORA DI DRAGON BALL, come qualcuno saprà lo hanno messo in prima tv su Boing la sera alle 22, i fan sono emozionati e  tanti piccoli fans sono in arrivo, quindi vi faccio vedere un gioco perfetto sia da fare in casa, sia all’aperto che a noi piace molto.

Per la costruzione del radar avete bisogno di

-cartoncino verde

-tappo di un qualsiasi contenitore di plastica (perfetto quello della ricotta ma anche dello yogurt ad esempio)  per la grandezza  potete  farlo più grande o più piccolo a seconda delle vostre preferenze

-cartoncino giallo (ritagli)

-7 sfere del drago (per la costruzione trovate il post qui sotto)

LE SFERE DEL DRAGO, DRAGONBALL GIOCO DA TAVOLO FAI DA TE, DA STAMPARE

-colla , forbici e bucatrice (non indispesabile)

-righello e penna nera

COME SI FA

tagliate un cerchio dal cartoncino verde prendendo la misura con il tappo della ricotta (o di quel che avrete scelto). Tagliatelo DENTRO i bordi in modo da renderlo un po’ più piccolo. Provate ad inserirlo nel coperchio, se entra bene è perfetto, se invece non ci sta tagliate ancora un pochino. Con il righello create delle linee (le possono fare anche i bambini visto non serve siano precise)

Ora con la bucatrice ricavate dal cartoncino giallo 7 piccoli cerchietti, se non la avete fateli a mano, come ho fatto io devono essere appunto piccoli.

COME SI GIOCA:

Un adulto deve nascondere le sfere (va benissimo in casa ma anche in giardino)

A questo punto io ho pensato a diversi modi per giocare:

il numero 1Un adulto prima di nascondere le sfere incolla i cerchietti nel radar per dare un aiuto nel ritrovamento, per capire meglio vedete l’esempio sotto

esempio il bambino inzia la sua ricerca appena fuori del giardino

La sfera n. 3 l’adulto la mette all’inizio del giardino sotto un albero che sta alla  destra del bambino, nel radar incollera’ il cerchietto (che indica la sfera come in Dragon Ball) all’inizio del giardino a destra.numerandola (facoltativo)

numero 2,: Si procede al contrario, il bimbo dovrà cercare le sfere e  dopo averne trovata una dovrà incollare un piccolo cerchietto giallo (nel radar sono le sfere appunto come dicevo sopra) al posto giusto.

un altro esempio ne nascondo una sotto le rose al centro del giardino una volta trovata il bambino dovrè incollare il cerchietto al centro del radar (per la casa funziona allo stesso modo, prendete un punto di inizio che puo’ essere l’ingresso e da li le sfere andranno incollate in modo giusto.

numero 3 SFIDA A COPPIE O COOPERATIVA va benissimo per feste varie a tema ma anche per divertimento) Anche in questo caso possiamo procedere con uno dei 2 modi detti sopra ma possiamo fare una sfida a coppie o squadre ( in questo caso abbiamo però biosgno di 2 set di sfere (benissimo quindi se avete fatto anche l’altro gioco da tavolo che richiedeva come avrete visto appunto 2 set da 7 sfere) e di un altro radar. Altrimenti se ne avete solo uno potete procedere in modalità cooperativa.

Vi è piaciuto? Molto divertente, provare per credere!!!!!!

La cosa bella è che puo’ essere usato anche come semplice radar visto il cartoncino verde tagliato poco piu piccolo come vedete nel video qui sotto tiene le sfere all’ainterno (prima di essere incolate logicamente) e si possono anche muovere per creare nuove sfide, ad esempio scuotiamo le sfere e le nascondiamo nel posto dove si sono fermate ecc 🙂

 

 

 

CIAO A TUTTI! Oggi vi voglio fare vedere un altro laboratorio proposto a scuola, in questo modo posso dirvi anche per la costruzione da che età i bambini si possono muovere con più autonomia.

Iniziamo con il farvi vedere la costruzione, per la stampa e la spiegazione del gioco la trovate sotto.

MATERIALI NECESSARI:

-carta bianca da stampante a 4

-coperchio rotondo di riciclo (io ho usato quello della ricotta)

-colori a cera o ad olio arancioni

-pennarelli, cere, acquerelli (quello che preferite) di colore giallo

-stampabile stelline che trovate sotto con le regole. e il Drago Shenron

-DADO (io ne ho comprati diversi set come questi, piccola spesa massima resa, DADI SET DA 100 i miei erano simili ma in legno e li ho pagati di piu’. questi saranno tra i miei prossimi acquisti visto spesso mi diletto a creare giochi da tavolo

-facoltativi ma consigliati dei personaggi di Dragon Ball, se ne volete da colorare ne trovate 4 qui  PERSONAGGI DI DRAGON BALL DA COLORARE

COME SI FA:

Con il coperchio di plastica fate dei cerchi (la misura perfetta e’ quella della ricotta, ce ne stanno 3 in un foglio, se non lo avete va benissimo il compasso) Una volta che avrete fatto 7 sfere colorate con le cere di colore arancione (il colore ad olio rimane più veloce e più vivace e i più piccoli, di 1 e 2 lo hanno preferito) se farete come me verranno usati 2 fogli, il 3 avrà una sola sfera, se fate il gioco per più bambini per utlizzare meno fogli fate usare l’ultimo foglio a più bambini.

A questo punto colorate le stelline di giallo, anche qui vanno benissimo colori a cera o pastello, pennarello un po’ come vogliono, consiglio di colorare prima di tagliare cosi’ da andare tranquillamente fuori dai bordi con il colore (anche per le sfere) per velocizzare la colorazione. Tra le stelline vedrete che sono in 3 misure, la piu’ grande va usata per la sfera numero uno, quelle poco piu’ piccole per la 2-3 e 4 (non ricordo con precisione ma lo vedrete da soli) e le più piccole per la 5 6 e 7 . Anche qui bambini di 4 e 5 in tranquilla autonomia hanno fatto tutto, di terza anche finito da soli per i bimbi di 1 e seconda ci vuole una mano per tagliare le stelle visto sono tantine

Una volta tagliate sia le sfere che le stelline con la colla incolliamo le stelle come detto sopra

su di una sfera 1 sola stella (la più grande)

sulla seconda 2 stelle, la terza 3 stelle, fino ad arrivare alla numero 7 che avrà le 7 stelle (quelle della misura più piccola)

A questo punto potete fare come me (plastificare) altrimenti incollare su cartone di recupero

Dall’altro foglio che avete stampato prendete il drago Shenron e plastificate o incollate anche questo su cartone, aggiungendo per rendere ben visibili occhi e piegature.

Vi serviranno anche (facoltativi ma simpatici) dei personaggi di Dragon Ball da colorare sopra trovate il link per averne 4 ma ne mettero’ degli altri per un altro gioco o li potete trovare gia’ colorati con facilita’

A questo punto il gioco vero e proprio.

Le sfere vanno posizionate in cerchio, ogni bambino o partecipante deve avere il proprio set, nel caso non dispongano di un altro set potete provvisoriamente fare dei cerchi numerati dall’1 al 7. Le sfere vanno dosposte appunto in cerchio, dalla numero 1 (con sopra il numero 1 dell’avversario) alla numero 7 (ogni sfera deve avere lo stesso numero dell’avversario sopra)

A questo punto il Drago andrà posizionato sulla sfera numero 1 Inizia il giocatore più piccolo che dovrà tirare il dado e vedere la mossa da fare.

Lo scopo del gioco è recuperare per primo tutte le sfere del drago, proprio come gli amatissimi personaggi della serie.

Il Drago deve avanzare o tornare indietro delle caselle indicate nel foglio che trovate nella stampa con le stelline e il drago Shenron appunto.

facciamo un esempio

TIRANDO IL DADO ESCE IL NUMERO 1, Shenron avanza di 1 casella ma voi dovrete prenderne una a scelta dal vostro avversario (di destra se giocate in diverse persone) urlando KAIOKEN

dado NUMERO 2, Shenron avanza di 2 caselle, prendi la sfera sotto di lui se non la hai già, altrimenti passa la mano al tuo avversario

dado NUMERO 3, tu e l’avversario , (se giocate in piu’ persone sempre quello alla vostra destra) girate attorno al tavolo, uno partendo da destra e uno da sinistra (in modo di incrociarvi ma non appunto partendo dallo stesso verso) chi per primo riesce a sedersi e toccare il Drago puo’ prendere la sfera sotto di lui.

dado NUMERO 4, Shenron torna indietro di una sfera, se non la hai la puoi prendere, altrimenti passa la mano al tuo avversario

dado NUMERO 5 Qui entra in gioco il personaggio, vi dicevo che è facoltativo perchè nel caso non li avete potete usare lo stesso Shenron, se non avete plastificato i personaggi o non li avete messi su cartone di recupero saranno leggeri e quindi potreste sbagliare tirando (in quel caso mettete una molletta per renderlo più robusto) infatti c’e’ scritto come vedete + 1 a scelta perchè dovrete lanciare il personaggio cercando di toccare la sfera che vi interessa (ovviamente quelle che ancora non avete)

dado NUMERO 6 Nel retro del personaggio (se lo avete) o di un foglio segnate una x, alla seconda volta che farete il n. 6 potete  prendere una sfera a vostra scelta

il gioco completo si scarica qui

gioco LE SFERE DEL DRAGO DRAGON BALL

troverete come detto le stelline in 3 diverse misure, 1 tabella con i numeri del dado e gli effetti (più le spiegazioni che vedete qui sopra) e il drago Shenron. (vedi sotto immagini)

 

 

 

CIAO A TUTTI! Questo simpatico gioco lo ho fatto lo scorso anno ma e’ sempre bello, sia da preparare ma poi per i bambini anche come gioco!

MATERIALI UTILIZZATI PER LA COSTRUZIONE:

-cartoncino rosso

-carta bianca e colorata

-occhietti mobili o disegnati e ritagliati da voi

-forbici e colla

come si fa:

Per prima cosa dobbiamo ottenere 2 quadrati dal cartoncino rosso, dal foglio bianco invece facciamo un bel cerchio, come vedete dalle foto non serve sia precisissimo!

 

A questo punto piegate a meta’ i quadrati rossi di cartocino e poi di nuovo a meta’ tutte e 2 le parti (nella seconda foto ho cercato di farvi vedere nel foglio aperto) ora INCOLLATE e con un rettangolino rosso uniamo i 2 triangoli 3 d ottenuti per formare il becco vedi sotto

20170305_142135.jpg

Ora mettete il cerchio bianco su una delle 2 parti del becco e incollatelo, aggiungete gli occhi e preparate diversi uccellini di altre misure, quindi ad esempio i piccoli li ho fatti con dei post-it!

ORA come vedete infilando le dita possiamo muovere il becco

IL GIOCO:

 

Una volta costruita la nostra famiglia cicogna possiamo fare un bel gioco, per prima cosa prepariamo un nido con un semplice foglio di carta bianco tagliato tondo e tanti piccoli vermetti, semplicemente facendo delle strisce di carta colorata e piegandoli intorno ad una penna per fargli prendere la forma attorcigliata. Buttate in giro per la stanza i vermetti e ora mettete i piccoli sul nido, con i genitori cicogna (uno per ogni bambino, quindi gli adulti cicogna possono essere di piu’) dovremo correre a prendere piu’ vermi possibile con il becco della cicogna NON SI POSSONO USARE LE MANI e portarli nel nido dei piu’ piccoli!!!!! Se volete rendere il gioco piu’ difficile possiamo fare che ogni bimbo deve prendere i vermi DI UN SOLO COLORE che gli e’ stato assegnato, vince chi ne prende di piu’!!!!

MOLTO DIVERTENTE

 

+-

 

falo'

campeggio

CIAO A TUTTI, oggi vi voglio fare vedere un “gioco” forse piu’ un lavoretto che puo’ essere utilizzato per diversi scopi, sia un picnic improvvisato in casa, per i giocattoli oppure anche molto simpatico come biglietto per invito ad un barbecue (nel caso una filastrocca qui LE FILASTROCCHE AUTUNNALI

tutto cio’ che vi servira’ sono

5 rotoli di carta igienica o 2-3 di scottex

tempera marrone

fobici dalle lame a zig zag

fogli bianchi

pennarelli o tempere di colore giallo, arancione e rosso

Per prima cosa dovrete pitturare di marrone i rotoli, una volta asciutti potete fare qualche venatura per somigliare di piu’ al legno con un colore piu’ scuro.

Per attaccarli in modo circolare dovete usare delle graffette e la colla

Per il fuoco ritagliate da carta bianca delle sagome a mano libera e con i pennarelli colorate per somigliare al fuoco. incollate al centro.

SE VOLETE CON IL PLAY DOH (QUI UNA DELLE DIVERSE RICETTE DA FARE IL PONGO (PLAY DOH) FAI DA TE alla vaniglia )E STUZZICADENTI PER SPIEDINI POTETE FARE DEI “MARSHMALLOWS” DA ARROSTIRE AL VOLO 🙂

BUON DIVERTIMENTO

 

 

Ciao a tutti, altro lavoretto, questa volta a tema ape/miele, per la mamma

Ho pensato a questo, un vaso da colorare, sono 2 pagine, il vaso va ritagliato e colorato, va fatta un etichetta e all’interno come vedete contiene una poesia

Per farlo stare insieme va incollato solo il tappo, cosi’ che possa essere tirato su e giu’

L’ape invece va attaccata a una graffetta con un filo di colla e poi va messa lateralmente a “chiudere” il vaso

L’idea in piu’ e’ farla per la festa della mamma, creando cosi’ un’etichetta personalizzata da attaccare davanti al vaso (come da foto sotto)

mamma fatto miele

si scarica qui vaso di miele

CIAO A TUTTI!!!!!!!

VI LASCIO VELOCEMENTE DEI PUZZLE DI NATALE, PROTAGONISTA DEL PUZZLE BABBO NATALE CON ALBERO E REGALI, LO HO FATTO DA 6 PEZZI PER I PIU’ PICCOLI, PASSANDO PER I 12 (andrebbe bene gia’ per bimbi dalle elementari pero’ a differenza del puzzle che vi ho fatto vedere qui (ALBERO DI NATALE, PUZZLE DA COLORARE) e’ piu’ facile visto non c’e’ solo l’albero e quindi ne ho creata una versione anche da 20 pezzi!!!!!

Ho visto che in questi giorni alcuni hanno avuto dei problemi a scaricare le immagini da smartphone quindi ho creato sotto a ognuna il link per salvare direttamente la foto

babbo-natale-piccoli 6 pezzi babbo-natale-piccoli-6-pezzi

babbo-natale-elementari12 pezzi puzzle-12-pezzi

babbo-natale-elementari-220 pezzi puzzle-20-pezzi

SE VOLETE ALTRO PUZZLE DA 9 PEZZI TEMA PUPAZZO DI NEVE LO TROVATE QUI

PUPAZZO DI NEVE PUZZLE DA COLORARE 9 PEZZI

SE INVECE SIETE INTERESSATI SOLO A COLORARE BABBO NATALE COME CONSIGLIATO DAI PUNTINI QUI

BABBO NATALE A COLORI

ATRIMENTI ALTRI DISEGNI DA COLORARE LI TROVATE SOTTO LA CATEGORIA DISEGNI DA COLORARE , CIAO A PRESTO!!!!!!