Ciao a tutti, tra schede istruttive che sto preparando, lavoretti di carta e cartone che amo e che presto vedrete sotto forma di altri video finalmente (per alcuni di voi soprattutto che me li chiedete) vi faccio vedere un gioco molto semplice ma che vi posso assicurare piace ai bambini 🙂

Unica premessa che devo fare prima delle spiegazioni è quella di utilizzare un recipiente di plastica che non vi interessa se si rompe (o che magari come il mio ha il fondo gia’ rotto) perchè potrebbe con i lanci rompersi ulteriormente. Altro consiglio visionare il gioco, a me non è mai capitato ad esempio si rompano pezzi di contenitore volanti ne dei classici contenitori di plastica  ne altri recipienti di plastica spessa ma visto non conosco i vostri meglio visionare il gioco e assicurarsi siano di plastica dura

materiali utilizzati

-LEGO della misura standard

-UN RECIPIENTE IN PLASTICA (puo’ essere una bacinella per stendere i panni o un contenitore per mettere via le cose) come detto sopra ricordo che potrebbe, dopo qualche partita rompersi , più che altro incrinarsi sul fondo o ai lati.quindi dovete fare molta attenzione

come si gioca:

Per prima cosa dovete costruire delle figure uguali, con gli stessi pezzi, noi siamo partiti con quelli da 5 pezzi fino ad arrivare a 12 circa. Bello qui inventare costruzioni particolari.

Quando sono pronti inizia il gioco,  il primo giocatore (indifferente chi lo sia) lancia la prima costruzione all’interno del contenitore. A questo punto si conta in quante parti si ė rotto, quelli saranno i punti!

Io ho creato questa scheda raccogli punti che metterò tra quelle del ‘famoso’ raccoglitore che vi farò vedere presto

E SI SCARICA QUI GIOCO LEGO DA ROMPERE

Vince chi al termine dei pezzi preparati ha fatto il maggior numero di punti. Davvero divertente

 

 

CIAO A TUTTI!

Oggi voglio farvi vedere un gioco davvero simpatico, la prima volta a dire la verita’ l’idea mi e’ venuta dopo aver visto un gioco in scatola che esiste sul serio ma che rientra tra giochi bellissimi e poco commercializzati (che io adoro e alle volte riproduco se non riesco a trovare la versione acquistabile) cosi’ poco dopo ho fatto una mia versione da fare con i pezzetti di legno (quadri, triangoli, cilindri ecc) che magari vi faro’ vedere piu’ avanti e tempo dopo ho realizzato questa versione da fare con i lego!

MATERIALI NECESSARI

STAMPABILE GRATUITO CHE TROVERETE QUI SOTTO

carte-per-gioco-lego

LEGO VARI COLORI

UNa clessidra o un telefonino con cronometro

PREPARAZIONE E GIOCO:

Per prima cosa dopo avere stampato le carte dovete (per rendere il gioco piu’ robusto) plastificare o incollare in cartone di recupero ogni carta, se le tenete bene invece non è necessario e poi….INIZIAMO SUBITO A GIOCARE!!!!

regole:

Ognuno pesca una carta (che e’ a faccia in giu’) e deve fare con i lego la stessa immagine con gli stessi colori che e’ rappresentata. Se riesce a farla esattamente uguale entro il tempo limite (10 secondi per le carte da 2 e 3  punti e 15 per quelle da 4 e 5 punti) prende la scheda e la tiene da parte, vinta

CONCLUSE TUTTE LE CARTE VENGONO CONTATI I PUNTI (CHE SONO SEGNATI AI LATI DELLE CARTE) CHI NE HA DI PIU’ VINCE LA PARTITA!!!!!!!

Io oggi vi ho messo questa, ne ho fatte diverse versioni anche con diversi gradi di difficolta’ che magari piu’ avanti condividero’ con voi, nel frattempo spero che il gioco vi sia piaciuto, ovviamente puo’ essere usato anche in modalita’ solitario da dare ai bimbi senza limite di tempo cosi’ da imparare diverse cose, dalla manualita’ alla logica

Ciao a tutti, oggi vi faccio vedere velocemente un altro modo per usare i regoli, che non sia di studio ma questa volta di gioco, per questo gioco ho preso ispirazione da Jenga hasbro game solo che a differenza dell’ originale ho cambiato qualche regola

Tutto ciò che serve sono

REGOLI

STECCHI SPIEDINI BAMBOO 1 PER GIOCATORE

Preparazione

– Partite dalla base creando una Torre, come in foto dai pezzi più grandi fino ai più piccoli, noi non abbiamo esagerato andando su di molto per non farla crollare prima del previsto

REGOLE Con lo spiedino dovete cercare di togliere dei pezzi sfilandoli e prenderli senza far crollare la Torre o comunque altri pezzi  (se ve ne cadono uno o più li dovete tenere come punti da togliere a fine gara)

Ogni punto vale quanto il valore del pezzo  in numeri   (esempio il pezzo arancione più lungo vale 10 e dovrete segnare 10 punti, e così via) quando la torre crolla finisce la partita e dovrete contare i punti, quindi bell’ esercizio di matematica 😀Ogni pezzo caduto durante la partita è 1 solo punto da togliere!

Esempio di partita

A  sfila  2 pezzi arancioni (10+10) e 1 marrone (7) e gliene cadono 3 dalla torre (3)

In totale A totalizza 24 punti 10+10+7= 27 27-3 (caduti)=24

Divertente, se provate fatemi sapere!

Se volete fare come noi per farlo un po’ più difficile abbiamo messo il divieto di togliere  la fila sopra per i primi turni