emotic

Ciao a tutti, altro lavoretto in pixel art per la festa della mamma….non poteva mancare un’emoticon visto ora con la nuova tecnologia queste simpatiche faccine sono ormai conosciute da tutti.

Vi lascio velocemente la scheda visto non sevono ulteriori spiegazioni, per una spiegazione sulla pixel art-coding vi lascio ad un articolo che ho scritto tempo fa e potete trovare qui

PIXEL ART – CODING l’albero di Natale

Tornando a questa scheda, dopo aver completato i codici e fatto apparire l’immagine bisognera’ semplicemente colorare la scritta per la mamma , spero vi sia piaciuto, come sempre molto divertente, a presto

per scaricare la scheda clicca qui (si aprira’ una pagina con una tabella, appena sotto troverete il link per salvare il lavoretto in formato pdf

emoticon festa della mamma

 

 

arbre-rouge-en-soiree-54c4b2fa.jpg

Ciao a tutti, in questi giorni sto preparando diverse lavoretti a tema pittori, sia per dei laboratori che voglio fare ma anche per far riconoscere i pittori per le principali opere che hanno fatto…… non per questo pero’ bisogna ricordare dei grandi quali ad esempio Mondrian solo per le classiche griglie (che qui nel blog abbiamo visto in diverse salse) .

Proprio per questo il lavoretto di oggi e’ ricreare a misura di bambino la sua opera l’Albero Rosso, restando fedeli alla sua idea di colori primari!

L’albero rosso è un quadro dipinto nel 1908-1909 da Mondrian. È una rappresentazione artistica di un albero in cui l’artista  si preoccupa solo della sua “forma” infatti possiamo tutti vedere che e’ un albero, quindi come nella realta’ ma rimane comuque insolito, sia per l’uso dei colori, sia per il fatto che e’ distorto.

Per il lavoretto che vedete qui sotto i bimbi dovranno riuscire ad allungare i rami e poi dipingere alla sua maniera, quindi utilizzando i soli colori primari, prevalentemente blu per lo sfondo e rosso per l’albero ma bella l’idea di creare delle particolari mescolanze di colori.

si scarica qui

L’albero rosso Mondrian

MONDRIAN PIX.jpg

CIAO A TUTTI, abbiamo parlato diverse volte di Mondrian, sara’ il suo stile pulito, i colori primari che sono estremamente semplici da replicare ma ho fatto diversi lavoretti (molti ne devo ancora devo pubblicare) oggi vi lascio una scheda con i codici per la pixel art che parla proprio di lui! Puo’ essere una buona idea proporlo dopo avere parlato di lui per vedere se i bambini associano subito il suo stile (sicuramente lo faranno)

si scarica sotto

codici Mondrian

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, LABORATORIO COMPLETO CODING-PIXEL ART, 22 PAGINE

LABORATORIO CODING PIXEL ART, I 3 PORCELLINI, 12 SCHEDE TOTALI, 7 NUOVE FIGURE IN PIXEL ART

Ciao a tutti, oggi vi voglio fare vedere un fantasmino…. con la lingua lunga, perche’ la possiamo far sbucare dalla bocca per fare le linguacce 🙂

Come suggerisce il titolo e’ totalmente di riciclo perche’ come potete forse intuire va utilizzata la carta che avanza dalle varie fotocopie e anche del cartone di riciclo

materiali utilizzati:

colla rossa

pezzi di carta avanzata bianca da fotocopia

cartone

forbici

un paio di pennarelli

procedimento:

Stropicciate gli avanzi di carta, apritela e tagliate a quadretti con una forbice, potete anche farla a pezzetti con le mani ma con le forbici e’ sempre un buon allenamento (se volete potete anche fare nel retro dei segni con la matita le linee da seguire)

Prendete ora un pezzo di cartone di riciclo e tagliatelo a fantasmino (nel mio caso il fondo del cartone era gia’ ondulato, ma potete farlo voi, fate ora al centro un taglio con la forbice ma meglio con il taglierino.

Prendete un pezzo di cartone (nel mio caso sempre il cartone di riciclo) di colore rosso (potete anche colorarlo con il pennarello)

A questo punto mettete la colla (la mia come vedete sopra e’ di colore rosso) e attaccare i quadretti al fantasmino, ripassare il taglio al centro e fare sbucare da dietro la lingua (cartone rosso) fare gli occhi e la bocca del fantasma,

Nascondere sul retro la lingua e fatela andare avanti e indietro per fare le linguacce 🙂

a presto

 

FILASTROCCA-CANZONCINA INGLESE

CIAO A TUTTI!!!! Ancora un lavoretto a tema primavera, fatto tempo fa, nella scheda trovate una canzoncina molto semplice, adatta anche ai piu’ piccoli visto possono riconoscere anche solo le parole che sanno (ad esempio i colori e sicuramente fiore)

Ora la scelta e’ vostra, per i grandi possono tradurla, i piccoli cerchiare le parole che conoscono e naturalmente colorare i fiori con i 5 colori.

Spero vi piaccia, a presto

si scarica qui

canzoncina dei colori inglese

bear-161397_960_720.png

LA FOTO SOPRA E’ GIA COLORATA MA COME VI DICEVO SOTTO POTETE SCARICARE IL PUZZLE DA COLORARE

CIAO A TUTTI, VI LASCIO VELOCEMENTE UN PUZZLE DA COLORARE A TEMA S. VALENTINO CON UN DOLCE ORSETTO CHE TIENE TRA LE ZAMPE UN CUORE, E’ DISPONIBILE PER I PIU’ PICCOLI DA  6 PEZZI FINO AI 12 PEZZI CHE VA COMUNQUE BENISSIMO COME LAVORETTO ANCHE PER I BIMBI DELLA SCUOLA PRIMARIA, NON NE HO MESSI DA PIU’ PEZZI PERCHE’ RISULTA DIFFICILE TAGLIARE, CASO MAI NE RIFACCIO A QUADRATI NEI PROSSIMI GIORNI

PER ALTRI PUZZLE VISITA LA CATEGORIA PUZZLE 🙂

😀

PUZZLE 6 PEZZI

PUZZLE 6 PEZZI S VALENTINO.pdf

PUZZLE 12 PEZZI

puzzle-12-pezzi-s-valentino

dog-766936_960_720.jpgCIAO A TUTTI!!!!!! Vi ho gia’ fatto vedere qui (BIMBI E ARTE! Quadro da colorare in stile PIET MONDRIAN) praticamente la stessa cosa che vi ripropongo oggi, ma questa volta l’immagine cambia, quindi se volete fare un altro lavoretto simile oppure per la prima volta cercate un quadro che possa somigliare allo stile di qualche famoso pittore ma possa anche vedere se i bimbi hanno imparato i colori primari beh….direi che lo potete stampare al volo!!!!!!

Anche questa volta l’immagine e’ di un cane ma diverso dal primo

a presto

il cane lo potete scaricare qui da colorare

colori-primari-quadrio-stile-mondrian-2

 

0333329 Piet Mondriaan Compositie Geel Blauw RoodCiao a tutti, conosciete Piet Mondrian? Sono sicura di si,  è stato un pittore Olandese e anche chi non ricorda il nome ricorda sicuramente il suo stile,  i quadri di Mondrian per cui è conosciuto  consistono soprattutto in linee perpendicolari e griglie geometriche di colori primari e quindi rosso, giallo e blu che poi con il bianco, grigio o nero completano le sue opere che pero’ sono il risultato di una continua ricerca di equilibrio e perfezione e dimostrano una complessità che di fatto smentisce la loro semplicità (che e’ solo apparente).

Per la solita serie “copiamo” i veri artisti per essere a misura di bambino oggi vi lascio un disegno da colorare proprio in stile Mondrian (ma con un cagnolone come soggetto) e quindi usando i colori primari, se ve li siete persi ne ho parlato qui

ORSETTO INSEGNA COLORI Itten e i Primari, secondari, terziari e complementari

il QUADRO DEVE ESSERE COLORATO CON QUESTO STILE E QUINDI SIMILE A QUESTO

dog-766920_960_720

quadro-da-colorare-stile-mondrian