LE 7 SORELLE.jpg

CIAO A TUTTI, oggi pubblico una bella filastrocca Veneta sulle 7 province (qui ci sarebbe da aprire un tema tutto suo sullo scrivere province oppure provincie, visto tempo fa si scriveva provincie dato non dalla regola della consonante prima del -cie ma dalla sua derivazione Latina, quindi per essere giusta nei tempi moderni ho scritto province come si usa dire…non mi dilungo pero’ sull’argomento in quanto credo che ognuno di noi abbia la sua idea)

La filastrocca la trovo veramente stupenda e la condivido con voi, anzi ne approfitto per chiedervi se conoscete delle belle filastrocche sulle vostre zone e se le volete condividere, fatemi sapere

si scarica qui

7 sorelle

Nel riquadro ho pensato di far scrivere la provincia di appartenenza e il paese ad ogni bambino. Sopra nella regione fare un puntino per far capire la zona dove si abita e per finire a fianco un disegno del paese. Spero possa piacervi, a me e’ piaciuta davvero tanto,

E’ in vendita il libro contenente questa filastrocca, come per quello precendente con il black friday di amazon le spedizioni dovrebbero essere gratuite (controllate  il carrello per sicurezza) e si compra a soli 10,12 euro con copertina rigida a questo indirizzo

LE FOLE DEL FILO’

51CSISAPs7L._SX352_BO1,204,203,200_

 

20161218_173314.jpg

CIAO A TUTTI, COME VI HO DETTO IERI QUI L’ITALIA IN UN PUZZLE PER IMPARARE REGIONI E POSIZIONI (per quaderno) HO CREATO LA VERSIONE A PUZZLE DELL’ITALIA!!!!

Veramente divertente oltre che educativo, l’unica cosa da fare e’

scaricare le 4 pagine dell’italia che trovate qui sotto, dopo l’articolo.

Ho creato anche la versione con le regioni un pò staccate, come ho fatto per quello piccolo ma ho notato che non e’ necessario, infatti anche se non siete precisi con il taglio quando avrete tutte le regioni bastera’ ripassare i contorni con il pennarello e quindi ho pubblicato l’altra versione (che e’ quella che vedete dalle mie foto)

quindi come dicevo una volta che avrete stampato le pagine potete gia’ scrivere o far scrivere al bimbo le regioni e poi iniziamo con il lavoro, incolliamo l’Italia insieme togliendo i bordi (ho infatti volutamente lasciato 1 cm e mezzo per ogni lato in modo da potere attaccare le pagine tra loro piu’ facilmente (vedi foto)

Quando sono state tagliate tutte le regioni le dovete ripassare con il pennarello nero, come vedete dal mio esempio non serve essere precisissimi a tagliare, infatti coprendo con il nero non si vedra’ differenza e i pezzi si incastreranno comunque alla perfezione

Si scarica qui