Ciao a tutti. state cercando una decorazione per la tavola di Halloween oppure un lavoretto che si faccia con materiali poveri e alla portata di tutti?

Questo post fa per voi, i materiali necessari sono:

-carta di giornale, riviste, da buttare

-ritagli di carta crespa (avanzi) marrone

-scovolini colore marrone, nero o aracione

-colla vinilica e pennello, colla a caldo (facoltativa)

-nastro adesivo

-vassoi di dolcetti color oro o carta dorata

Come si fa:

Per prima cosa dovete fare una palla con la carta di giornale, la grandezza dipende da quanti fogli utilizzate, noi ne abbiamo usati 3 circa per ogni ragno. Una volta che avete creato la palla per farla stare più ferma in posizione utilizzate qualche giro di nastro adesivo.

Una volta fatta con avanzi di carta crespa e colla vinilica riempite la palla di carta, usando anche più strati, se volete.

Lasciate asciugare.

Con la carta dorata (dei vassoi se ne avete) fate dei cerchi per gli occhi e al centro fate una pupilla, la nostra è un pò strana ma voi potete farla rotonda, se volete.

Nella parte sotto incollate gli scovolini, utlizzando colla a caldo oppure vinilica tenendo fermo per un pò e aiutandovi con il nastro adesivo poi.

Sotto abbiamo ritagliato delle foglie da mettere come base.

Per un menù potete guardare qui:

HALLOWEEN SERATAAAA PAUROSAAAAAA MENU’!!!

Per altri giochi a tema qui

GIOCHI PER HALLOWEEN

 

Ciao a tutti, oggi velocissimo post piu’ che altro con un’idea da fare ora che inzia a farsi sentire la primavera!

 

Disegnamo un gufo poco ordinario, coloratissimo e soprattutto utilizzando dei fiori visto ora nei prati ne troviamo gia’ tanti! Io ho utilizzato dei fiori di un prato poco prima che venisse tagliato, cosi’ non ho nemmeno toccato la natura 🙂

Non vi sto a dire come ho fatto perche’ e’ veramente veloce e semplicissimo, infatti con poca carta, pennarelli e fiori freschi potete creare la vostra versione super personalizzata, perfetta anche da attaccare alle finestre, oltre tutto con il sole che batte i fiori non si rovinano, diventano secchi e quindi potete lasciarli appesi per un po’ di tempo 🙂 Per incollare i fiori, nel mio caso le margherite io ho utilizzato la vinavil, unica accortezza lasciarli un attimo attaccati, altrimenti utilizzate colla a caldo se volete essere super veloci!!!

 

Per incollare alla finestra io ho usato lo scotch per la prova ma vi consiglio la pritt, io la uso spesso, poco olio di gomito per pulire le finestre ma ne vale la pena, le decorazioni infatti restano ben incollate e senza i segni del nastro adesivo!!!!

27044533_10214891849319309_1409126474_n.jpg

Ciao a tutti, nuovo lavoretto, questa volta creeremo un biglietto a forma di cuore con un esplosione di fiori, io li ho colorati con la tecnica del puntinismo ma naturalmente spazio libero alla fantasia!!!!!

COSA VI SERVIRA’ PER FARE IL VOSTRO:

27157215_10214891848759295_722373000_n.jpg

-stampabile gratuito, si scarica qui sotto

BIGLIETTO

-pennarelli

.-forbici

-colla

COME SI FA:

 

Sotto vi lascio al video anche se la luce non e’ delle migliori, ma come vedete molto semplicemente va colorata la scritta all’interno del cuore, scrivere per chi e anche  da parte di chi è il biglietto, a questo punto colorate o decorate i fiorellini, tagliate tutto, incollate il cuore bianco sopra a quello con la scritta, facendo attenzione a non coprire il “per” visto lo ho messo abbastanza in alto perche’ mi piaceva l’idea di far aprire il biglietto molto per vedere meglio i cuori. A questo punto incollate i fiori (come vedete sono di 2 misure per poter coprire tutti gli spazi sotto) ho fatto anche cosi’ da farvi vedere nel caso i bimbi si stufassero di colorare e tagliare tutto che viene molto carino incollando semplicemente 4 fiori e magari colorando il cuore di rosa o rosso con le tempere.

Vi lascio al video qui sotto

 

Trolls_Snack_Pack.png

26235227_10214715029418922_1156737041_n.jpg

Li conoscete vero i Trolls? Sopra potete vedere una loro immagine

Oggi faremo la maschera per Carnevale ispirata proprio a loro, ovviamente io vi mostro il modello inziale che ho preparato ma puo’ essere replicata per tutti i personaggi!

materiali utilizzati:

cartone di recupero

forbici

colla

cartoncino colorato

elastico e stelline (facoltative)

come si fa:

Piu’ facile farla che spiegarla 🙂

ho preparato nel cartone di recupero una sagoma con la forma degli occhi aggiungendo le orecchie (da foto) se utilizzate un cartone di recupero chiaro il colore del pennarello risultera’ meglio, io lo ho volutamente utilizzato marroncino proprio per rendere piu’ scuro il celeste che poi sarei andata a passare sopra (nel caso non disponete di cartone chiaro ma volete un colore brillante bastera’ usare semplice carta bianca da incollare sopra il cartone di recupero) tagliamo la maschera e gli occhi

Prepariamo il naso, sempre cartone di recupero e coloriamo di una tonalita’ piu’ scura (quindi se il troll e’ celeste utilizzeremo il blu ad esempio)

Ora la parte piu’ divertente, i capelli! Prendiamo un foglio di cartoncino sempre del colore piu’ scuro come per il naso e facciamo tanti tagli lungo la lunghezza del foglio, ovviamente piu’ tagliate e piu’ lunghi saranno i capelli 🙂 dopo aver deciso la lunghezza tagliamo il foglio in modo che la parte da incollare sia ancora intera

Coloriamo ed assembliamo la nostra maschera!

Per un tocco in piu’ possiamo aggiungere le stelline, glitter o quel che avete e con l’elastico possiamo andare a legare i capelli nella parte sopra per somigliare di piu’ ad un trolls

 

Ciao a tutti, oggi vi voglio fare vedere un fantasmino…. con la lingua lunga, perche’ la possiamo far sbucare dalla bocca per fare le linguacce 🙂

Come suggerisce il titolo e’ totalmente di riciclo perche’ come potete forse intuire va utilizzata la carta che avanza dalle varie fotocopie e anche del cartone di riciclo

materiali utilizzati:

colla rossa

pezzi di carta avanzata bianca da fotocopia

cartone

forbici

un paio di pennarelli

procedimento:

Stropicciate gli avanzi di carta, apritela e tagliate a quadretti con una forbice, potete anche farla a pezzetti con le mani ma con le forbici e’ sempre un buon allenamento (se volete potete anche fare nel retro dei segni con la matita le linee da seguire)

Prendete ora un pezzo di cartone di riciclo e tagliatelo a fantasmino (nel mio caso il fondo del cartone era gia’ ondulato, ma potete farlo voi, fate ora al centro un taglio con la forbice ma meglio con il taglierino.

Prendete un pezzo di cartone (nel mio caso sempre il cartone di riciclo) di colore rosso (potete anche colorarlo con il pennarello)

A questo punto mettete la colla (la mia come vedete sopra e’ di colore rosso) e attaccare i quadretti al fantasmino, ripassare il taglio al centro e fare sbucare da dietro la lingua (cartone rosso) fare gli occhi e la bocca del fantasma,

Nascondere sul retro la lingua e fatela andare avanti e indietro per fare le linguacce 🙂

a presto

 

 

CIAO A TUTTI, CHI segue la pagina facebook avra’ visto il video che abbiamo pubblicato oggi! Ci scusiamo perche’ era poco nitido e ballerino un  po’ come a tempo di musica, ma l’idea che volevo farvi vedere e’ questa che trovate qui 🙂

Tutto cio’ che dovete fare e’ scaricare la pagina con la dima per la foglia e la coccinella (2 cerchi) riportare la foglia su carta verde (facendone 2 copie) mentre per i cerchi il piu’ grande di colore rosso e il piccolo di colore nero. Come si puo’ notare io ho usato carta da pacco di riciclo per il corpo della coccinella

Altro materiale che servira’ sara’ solo una bucatrice dove riuscirete a prendere dei piccoli cerchietti per il corpo, la bocca e gli occhi (come vedete anche in questo caso presi da cartoncino di recupero (di un pacchetto di colla)

Per assemblare il tutto vi lascio al video 🙂

la pagina la potete scaricare qui LA FOGLIA BIGLIETTO

a presto

CIAO  A TUTTI, oggi vi voglio lasciare un lavoretto molto simpatico per la Pasqua, purtroppo non vi posso fare vedere la foto del lavoro perche’ e’ di tempo fa e la stampante e’ rotta (anche se lo volevo rifare) ma le canzoncine di Pasqua le mettero’ comunque qui, quindi come sempre se venite a controllare ogni tanto credo di aggiungerne di nuove.

Per oggi vi faccio vedere questa, molto simpatica e semplice, come lavoretto i bimbi dovranno mettere la coda di cotone al coniglietto e riatagliare con cura SOLO le orecchie, che faranno scuotere come quelle della canzone 🙂 non dimentichiamo di disegnare una bella carota al nostro coniglietto goloso 🙂

song easter.jpg

si scarica qui Easter songorecchie coniglio.jpg

come scritto sopra taglia le orecchie da coniglio e…gioca con la canzoncina, facoltativo colorare interno delle orecchie di rosa. SI SCARICA QUI ORECCHIE CONIGLIO

Nel pdf sotto troverete 2 pagine (come potete vedere sopra) una con il cestino Pasquale e una canzoncina, l’altra con le uova da attaccare sopra, se volete potete anche far incollare solo la parte sopra del cestino e farle incollare sotto (alzando la pagina) Una bella idea puo’ essere nascondere tutte le uova e farle trovare per poi incollarle (anche a gruppi di bambini utlizzando ad esempio 2 sole schede) oppure dare delle indicazioni sui colori delle uova (esempio 2 yellow, 1 orange ecc)

si scarica qui canzoncina Pasqua inglese