Da tempo creo fiocchi per i pacchetti regalo in carta semplice. Molto spesso ne ho realizzati completamente di riciclo utilizzando carta di giornale bianca, colorata con acquerelli oppure quella di riviste. Quelli pero’ sono grandi e con più passaggi e oggi vi voglio far vedere come si fanno questi semplici ma davvero bellissimi. Potete utilizzare normale carta da pacchi o perché no anche quella di giornale.

I passaggi sono abbastanza semplici ma dovete seguirli con attenzione perché il video proviene da tiktok e quindi è molto breve e veloce.

CIAO A TUTTI, domani sara’ la festa della Terra, l’Earth Day è la più grande manifestazione ambientale del pianeta,  in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. La Giornata della Terra, voluta inizialmente dal senatore statunitense Gaylord Nelson e prima dal presidente John Fitzgerald Kennedy, coinvolge ogni anno un miliardo di persone in  192 paesi del mondo.

Le Nazioni Unite celebrano l’Earth Day ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

Per quest’ occasione dove gli ecologisti valutano le problematiche del pianeta, quali inquinamento di aria, acqua, distruzione degli ecosistemi,  piante ed animali e tutto il resto io ho pensato ad un piccolo lavoretto, taglia incolla con abbraccio finale 🙂

Per questo piccolo progetto serviranno:

STAMAPABILE, SI SCARICA QUI GIORNATA DELLA TERRA

FORBICI E COLLA

COLORI

Tutto cio’ che si dovra’ fare e’ stampare il foglio, tagliare tutto intorno al bambino (a questo proposito nel caso si tratti di una bambina sara’ un bel lavoro in piu’ provare a trasformare il maschietto in femminuccia, come vedete sotto una mia prova) colorare con i colori del loro abbigliamento, capelli come il loro, per renderli un po’ somiglianti, quindi se ad esempio un bimbo ha le lentiggini sarebbe bello che le disegnasse, molto bella anche l’idea che il vicino di banco colori la copia del suo compagno per renderla somigliante. Una volta finito prima di incollare su cartoncino o su quaderno i bambini dovranno incollare le braccia aperte sotto, incollare la figura e ora piegare le braccia (senza incollarle) in modo che il bimbo del lavoro abbracci la terra. Una volta finito ognuno deve abbracciare il proprio vicino di banco. Per una piccola canzone a tema che potete fare sentire è questa e per i piu’ coraggiosi provare a farla simile!!!!!!!!!

 

 

Ciao a tutti, ancora lavoretto a tema Pasqua, anche in questo caso sotto vi lascio un video dimostrativo che forse qualcuno di voi avra’ gia’ visto nella pagina facebook del sito 🙂

Materiali necessari:

carta e cartoncini colorati

colla pritt o vinilica

bottone (facoltativo)

forbici

come si fa:

piegate il foglio in 4 e create con le forbici un cuore (da video) girate i cuori e intrecciateli tra loro formando cosi’ una barchetta o un piccolo vaso-contenitore (qui per la festa della mamma avevo creato allo stesso modo una barchetta LA BARCHETTA MESSAGGIO NASCOSTO (O BIGLIETTO) PER LA MAMMA )

a questo punto piegate la parte sotto in modo che i vostri ovetti o piccole caramelle non escano.

Incollate su cartoncino aggiungendo delle zampe sotto di coniglio o di pulcino. Abbellite il vostro biglietto come meglio credete, usando anche cuoricini, cartellini ed altro e  mettete qualche piccolo ovetto all’interno della “barchetta”

Qui sotto il video dimostrativo

 

27044533_10214891849319309_1409126474_n.jpg

Ciao a tutti, nuovo lavoretto, questa volta creeremo un biglietto a forma di cuore con un esplosione di fiori, io li ho colorati con la tecnica del puntinismo ma naturalmente spazio libero alla fantasia!!!!!

COSA VI SERVIRA’ PER FARE IL VOSTRO:

27157215_10214891848759295_722373000_n.jpg

-stampabile gratuito, si scarica qui sotto

BIGLIETTO

-pennarelli

.-forbici

-colla

COME SI FA:

 

Sotto vi lascio al video anche se la luce non e’ delle migliori, ma come vedete molto semplicemente va colorata la scritta all’interno del cuore, scrivere per chi e anche  da parte di chi è il biglietto, a questo punto colorate o decorate i fiorellini, tagliate tutto, incollate il cuore bianco sopra a quello con la scritta, facendo attenzione a non coprire il “per” visto lo ho messo abbastanza in alto perche’ mi piaceva l’idea di far aprire il biglietto molto per vedere meglio i cuori. A questo punto incollate i fiori (come vedete sono di 2 misure per poter coprire tutti gli spazi sotto) ho fatto anche cosi’ da farvi vedere nel caso i bimbi si stufassero di colorare e tagliare tutto che viene molto carino incollando semplicemente 4 fiori e magari colorando il cuore di rosa o rosso con le tempere.

Vi lascio al video qui sotto

 

25323667_10213098558091526_1500075719_n.jpg

Ciao a tutti, parliamo ancora di decori naturalmente fatti con la carta che come sapete e’ una delle parti integranti delle nostre creazioni!

La maga goccia e’ davvero semplicissima da realizzare e si puo’ personalizzare in mille modi originali, io per farvela vedere ho deciso lasciarla bianca ma ripeto ci sono infiniti modi per decorarla o personalizzarla.

Tutto cio’ che servira’ per questo progetto e’:

un foglio bianco per stampante formato a4

Colla

forbici

PROCEDIMENTO:

per capire meglio il tutto vi lascio al video sotto ma in pratica dovrete tagliare dal foglio un quadrato dove farete dei tagli , il foglio poi va aperto e prendendo i lembi delle 2 parti unirli prima davanti e poi dietro, come colla io ho preferito la vinilica alla classica stick perche’ mi da l’idea di tenere meglio visto poi i decori andranno attaccatti e sicuramente verranno toccati piu’ volte.

come vi dicevo una buona idea da fare con i bambini e’ ad esempio usare carta disegnata  o colorata da loro, oppure dove avete fatto qualche lavoro di arte qui sotto un paio di esempi

PITTURARE CON IL CAFFE’ SOFFIATO

in questo caso la carta diventera’ come invecchiata, un bellissimo effetto

LA CARTA “SFUMATA” CON FIALE VUOTE DI SOLUZIONE FISIOLOGICA

qui invece sfumature arcobaleno

altro modo molto semplice come vi facciamo vedere a fine video incollare degli strass o brillantini o ancora stikers

facilissima e molto di effetto, visto appunto rimane abbastanza grande, perfetta per dare un tocco di Natale dove volete

altra bella idea fare un fiocco di Natale gigante come vi ho fatto vedere qui con i post it

IL FIOCCO DI NEVE ELEGANTE, D’EFFETTO … CON 6 POST-IT (CON VIDEO)

 

fiocco di neve.jpg

CIAO A TUTTI, CHI CI SEGUE SU FACEBOOK SA che postiamo spesso lavori anche con carta, cartone, plastica, legno (prossimamente ve ne faro’ vedere altri) oggi vi voglio vedere come fare dei fantastici fiocchi di neve con i post-it!!!!! Piu’ che stare a dare grandi spiegazioni pero’ visto e’ molto semplice preferisco dirvi i materiali usati e farvi vedere direttamente il video, cosi’ che possiate replicarli direttamente 🙂

MATERIALI UTILIZZATI:

6 POST-IT (IN QUESTO CASO AZZURRI MA POTETE USARLI BIANCHI O A COLORI ARCOBALENO (VENGONO DELIZIOSI)

FORBICI

COLLA (SOLO PER FISSARE QUALCHE PUNTO SE NON DOVESSE TENERE

procedimento: come detto sopra vi lascio al video ma vi ricordo che se usate i classici post.it la colla gia’ prensente nella parte sopra e’ gia’ necessaria per tenere insieme i lembi di carta! Se dovessero esserci dei punti dove vi sembra tenga meno potete utilizzare una normale colla stick o come nel nostro caso vinilica!!!! Ma la maggior parte del fiocco e’ stato realizzato velocemente senza aggiungere colla come potete vedere

BUON LAVORO!!!!!

23023578_10212746079959793_836143484_n

CIAO A TUTTI, mi sono accorta che ad Halloween ho pubblicato solo il video, senza fare il post sul ragno, questo piu’ che altro perche’ abbiamo fatto tutti i pezzi a mano oggi ho pensato di metterlo comunque, sia perche’ vi lascio la matrice per il corpo e la testa (nel caso vogliate replicarlo con precisione) sia perche’ e’ sempre un simpatico lavoretto per i bambini!

ci serviranno:

22894877_10212744745766439_1042235854_n.jpg
SCATOLA DA SCARPE
CARTONCINO NERO e grigio
COLLA
FORBICI

STAMPABILE CON CORPO, VISO E OCCHI  (FACOLTATIVO)

LA RAGNO-SCATOLA

come si fa:
Per chi vuole essere preciso scarica lo stampabile qui sopra con corpo e testa del ragno (piu’ gli occhietti)  li riporta nel cartoncino nero e grigio con un pastello bianco,
si tagliano 4 strisce di carta che ci serviranno per la zampe, semplicissimo, se volete fare tutto a mano e’ la stessa cosa naturalemnte, ora incollate la testa sopra il corpo, tagliate e incollate gli occhi, mentre le 4 strisce di carta vanno incollate sotto, come vedete nel video sono abbastanza lunghe, in modo di fare tutte le 8 zampe in una volta sola.
Piegate le zampe a fisarmonica e con la colla incollate il ragno su di una scatola da scarpe vuota precedentemente pitturata (facoltativo) (in questo caso lo ho messo su di un cartoncino)
PERFETA PER CONTENERE TUTTI I RITAGLI AD ESEMPIO O I LAVORETTI FATTI ULTIMAMENTE!

VI LASCIO AL VIDEO CHE SICURAMENTE E’ PIU’ CHIARO DELLA SPIEGAZIONE :d
A PRESTO

CIAO A TUTTI, come sapete oltre all’ arte e alla lettura amo i giochi matematici in genere… e’ da un po’ che volevo fare questo post e cosi’ oggi visto che ho un bel video a dimostrazione ve lo propongo 🙂

Conoscete il paradosso di Curry? E’ chiamato cosi’ proprio perche’ fu Curry (prestigiatore di New York) a scoprirlo (almeno da quel che dichiaro’ Martin Gardner , di cui abbiamo parlato qui IL GIOCO DEI CONIGLI MARTIN GARDNER con problema da risolvere magicamente oppure qui MARTIN GARDNER e il ROMPICAPO DEI PENTAMINI e ancora qui MARTIN GARDNER giochi matematici IL TANGRAM

Le due figure sono composte da stessi quadretti di uguale superficie, come si può constatare contando i quadrati della griglia.

Sono due triangoli con base ed altezza identiche e oltre tutto  hanno la stessa area, da qui il paradosso, come mai nel sencondo triangolo il quadratino e’ scomparso??? Perche’ la somma di quantità uguali dà risultati differenti?

In realtà, le due figure non sono davvero triangoli, ma sembrano tali per un effetto ottico, nella reala’ sono quadrilateri (il primo con l’angolo maggiore di 180° , il secondo invece con l’angolo minore di 180°. nel video fatto poi molto bene si capisce perfettamente dove vada a finire il quadratino scomparso!

Per la seconda immagine e’ la stessa cosa, cosi’ come nel gioco che avrete gia’ visto del cioccolato dove scompare un quadrato, anche li in realta’ non scompare (sotto un altro video preso qui da you tube per capire meglio)

 

300px-Missing_square_puzzle.svg

mettere

qui sotto nel video preso da wikimedia si capisce molto meglio la spiegazione!!!!

 

 

METTEGDTGDSTG.jpg

Ciao a tutti, vi ho fatto vedere anche lo scorso anno un modo simpatico per creare o copiare diverse cose al mare, piu che altro per non fare sempre i soliti Castelli di sabbia e infatti quest’anno sono nati anche coccodrilli, altri animali e anche auto e moto, oltre a questo pero’ voglio farvi vedere questo mazzo di fiori, che magari ė meno bello delle altre cose modellate a mano ma ha un grosso pregio, ė fatto con materiali solo di riciclo! Naturalmente per chi non ha il mare vicino puo’ essere replicato con la sabbia cinetica (qui la mia ricetta a 2 ingredienti LA SABBIA CINETICA FAI DA TE)

20170731_145605

Spiego un po’ meglio,come vedete sopra dalla foto non proprio perfetta delle Formine per il mare possono essere fatte riciclando bottiglie di plastica, sia grandi che piccole  così come con coppette per il gelato oppure bicchieri, questa ė una cosa che faccio da tempo.utili anche i cucchiai di plastica grandi, tappi di bottiglia, contenitori vari! Quindi anche se partite per il mare all’ultimo minuto pensando di non andar in spiaggia ma poi arriva un bel sole potete usare questo metodo per Formine diverse e a costo zero.

Oggi vi faccio vedere questi fiori, potete farli insegnando la canzoncina che trovate qui sotto “quel mazzolin di fiori”

 

Quel mazzolin di fiori

che vien dalla montagna

e bada ben che non se bagna,

che lo voglio regalar

 

lo voglio regalare

perche’ l’e’ un bel mazzetto

 

lo voglio dare al mio moretto,

questa sera quando el vien

 

stasera quando viene

sara’ una brutta sera

 

e perche’ sabato sera,

lu non  l’e’ vegnu da me

(non e ‘venuto’ da me)

l’e’ anda’ dalla Rosina

 

e perche’ mi son poverina,

mi fa pianger  e sospirar

 

 

CIAO A TUTTI, CHI segue la pagina facebook avra’ visto il video che abbiamo pubblicato oggi! Ci scusiamo perche’ era poco nitido e ballerino un  po’ come a tempo di musica, ma l’idea che volevo farvi vedere e’ questa che trovate qui 🙂

Tutto cio’ che dovete fare e’ scaricare la pagina con la dima per la foglia e la coccinella (2 cerchi) riportare la foglia su carta verde (facendone 2 copie) mentre per i cerchi il piu’ grande di colore rosso e il piccolo di colore nero. Come si puo’ notare io ho usato carta da pacco di riciclo per il corpo della coccinella

Altro materiale che servira’ sara’ solo una bucatrice dove riuscirete a prendere dei piccoli cerchietti per il corpo, la bocca e gli occhi (come vedete anche in questo caso presi da cartoncino di recupero (di un pacchetto di colla)

Per assemblare il tutto vi lascio al video 🙂

la pagina la potete scaricare qui LA FOGLIA BIGLIETTO

a presto