Ciao a tutti. molti mi hanno chiesto l’arcobaleno per i più piccoli, come sappiamo le immagini più sono grandi e complesse e più sono belle, ma ai fini del coding sappiamo che non sono necessarie. Come abbiamo più volte ripetuto io cerco sempre di creare immagini semplici e che possano adattarsi alle diverse età , per partire dai più piccoli fino ad arrivare anche ai ragazzi più grandi (poster in pixel che trovate nello store)

Detto questo oggi vi faccio vedere una sempilce tabella 10 x 10 da far utilizzare ai più piccoli per creare la loro versione dell’arcobaleno e un’altra leggermente più grande (15 x 15) adatta anche ad una prima e seconda primaria, ovviamente come detto sopra potete anche farla utilizzare dai più grandi, utilizzando ad esempio i quadratini più piccoli si creerà più difficoltà come vedete dalla foto ma l’immagine resterà comunque piccola e utilizzabile per quaderno.

SOTTO SI SCARICANO I CODICI, IN BIANCO E NERO CON LEGENDA PER IL COLORE, non ho messo le tabelle perchè la prima versione la ho pensata per quadretti da 1 cm e la seconda per quadretti da mezzo. Ovviamente se i bambini sono molto piccoli potete creare voi una tabella con dei quadrettoni anche da 2 cm x 2


LA VERSIONE 10 X 10 SI SCARICA QUI

QUI SI SCARICA LA VERSIONE 15 X 15

Ciao a tutti, abbiamo parlato diverse volte di Zetangle come ad esempio qui IL CASTELLO PAUROSOOOOO ZETANGLE  

ma soprattutto nella pagina facebook del sito dove ho condiviso con voi una scheda per provare a creare doodle per i vostri disegni e che ho condiviso poco fa in un post che trovate proprio qui, con un esempio video di cose che possiamo creare. SCHEDA PER SPAZI ZETANGLE, DOODLE CON VIDEO DIMOSTRATIVI

Oggi vi lascio velocemente una scheda primaverile da scaricare

si scarica qui primavera mandala zetangle

 

Ciao a tutti, parliamo di ENANTIOSEMIA forse non tutti sanno il suo significato,in genere sono singole parole ma anche intere proposizioni che hanno due significati opposti. Si tratta di una forma di polisemia. Un esempio molto chiaro e’ la parola cacciare che può significare sia allontanare (ad esempio il nemico) sia inseguire (come in cacciare la selvaggina) ma anche ficcare (l’astuccio nello zaino), un’altro esempio molto chiaro e’ alto può significare sia elevato (alta montagna) sia profondo (alto mare). Ma per fare capire meglio il significato ai piccoli puo’ essere detta anche la parola storia, significa sia bugia che racconto veritiero oppure pauroso può significare sia che ha paura (es. e’ una persona paurosa) sia che incute paura.

Parliamo poi in modo approssimativo di parole omografe (si scrivono allo stesso modo ma si pronunciano in modo diverso) o di parole omofone, un esempio di omografia e’ la parola pesca (frutto, pescare un pesce) in questo caso dovremmo allargare il discorso sugli accenti ma le cose si fanno piu’ difficili per i piccoli, inoltre se vogliamo proprio vedere dipende anche dall’accento della zona di appartenenza, ci sono delle zone al nord dove ad esempio pésca viene detto allo stesso modo e non pèsca (frutto) e pésca (di pesce).Vengono dette omonime visto uguali ma con significati diversi, tutte le parole che sono sia omografe che omofone ad esempio grappa, e’ un monte ma e’anche un liquore.

Ci sono poi le frasi prese da detti popolari, modi di dire, proverbi, di tutto un po’.
A questo proposito ci sarebbe da fare un nuovo post per spiegare come vengono dette tutte queste parole, frasi ecc o ci sarebbe da parlarne in modo piu’ approfondito ma oggi ci soffermeremo solo sul gioco. Ai bambini piacciono molto i modi di dire non so se avete mai provato anche voi a parlarne 😊

Il gioco lo troverete da scaricare sotto, HO FATTO 2 VERSIONI 1 CON LE PAROLE UGUALI MA CON SIGNIFICATI DIVERSI (omonime) in cui ho messo 2 parole omografe (e’ gia’ suggerito) ed una sola enantiosemia. Un’altra scheda invece e’ fatta dai modi di dire piu’ una vuota

Per quella dei modi di dire (molto divertente)magari spiegate una volta in piu’ PER CREARE MENO CONFUSIONE NEI PICCOLI
TROVERETE ANCHE UNA SCHEDA BIANCA DOVE AGGIUNGERE LE VOSTRE parole CHE TROVERANNO I BAMBINI NELLA SECONDA PARTE DEL GIOCO… a questo punto ci si divide im 2 squadre ed ora…

Preparazione

Una volta stampate le carte, potrete vedere che le ho fatte da colorare in modo che ogni bambino del gruppo possa crearne una, la pagina bianca per mettere le vostre parole o frasi andra’ usata come opzionale oppure nella seconda parte del gioco (magari vedete se riescono a trovarne) così se sarete piu giocatori allo stesso modo tutti ne avranno una da fare. A questo punto per renderle più robuste dovrete farle incollare su cartone di recupero, magari chiedendo di portarlo qualche giorno prima, vanno benissimo quelli della pasta, cereali o altre leccornie, anche questo lavoro lo potranno fare in autonomia
Una volta pronte dovrete mescolare le carte (quelle dei modi di dire dovranno invece essere visibili nel tavolo) ovviamente sarà sia la casualità e un pizzico di preparazione che farà vincere 😂

IL GIOCO
Inizia il gruppo avversario al bambino piu grande della classe che pesca una carta, dice ad alta voce una frase contenente la parola,
ora il gruppo avversario deve dire la stessa parola in un’altra frase che ne cambi completamente il significato.

ESEMPIO CON UNA DELLE 2 PAROLE OMOGRAFE CHE HO MESSO
PESCA —-PESCA

Ieri sera ho mangiato una pesca succosa. CArta conquistata
Mio cugino ama la pesca sportiva (squadra conquista carta e tocca a loro pescare la prossima)

omonimia
LAMA——LAMA

Allo zoo ho visto un lama, sputava!
La lama del coltello di Paolo e’ molto affilata

Nel caso esca una parola come ad esempio CORDA i bambini potranno prendere la carta dei proverbi, modi di dire e
quindi il primo fara’ la frase semplice, l’altro gruppo dovra’ spiegare il modo di dire

CORDA—-TAGLIARE LA CORDA

Mio nonno mi ha insegnato a fare dei nodi con la corda quest’estate al mare

TAGLIARE LA CORDA significa anche scappare, andare via di corsa

SECONDA PARTE: A questo punto per assegnare gli ultimi 2 punti che potrebbero ribaltare i risultati tra le sfide va dato un foglio per squadra e i bambini dovranno lavorando in gruppo trovare delle parole simili con significati diversi o dei modi di dire e disegnare sulle schede, il tutto in 20-30 minuti.

A questo proposito sara’ bello vedere nella seconda parte del gioco se i bambini ne troveranno altre con corda
ESSERE GIU’ DI CORDA—-METTERE ALLA CORDA QUALCUNO—-TIRANDO LA CORDA PRIMA O POI SI SPEZZA—TESO COME UNA CORDA DI VIOLINO—TIRARE LA CORDA ECC ECC

Se vi piace il gioco (che puo’ essere isruttivo per imparare cose che magari si danno per scontate ma non lo sono)PRESTO CARICHERO’ ALTRE SCHEDE SIMILI! si scarica qui
il gioco delle parole e dei modi di dire

 

CIAO A TUTTI, chi segue la nostra pagina su facebook avrà visto che qualche giorno fa ho pubblicato un quadro molto conosciuto di un altrettanto conosciuto pittore, Vincent Willem van Gogh, il quadro in questione e’ LA NOTTE STELLATA, oserei dire tra i piu’ conosciuti in assoluto. Per questo quadro ho diversi lavoretti da proporre che vi faro’ vedere, per ora vi lascio questo e un altro dipinto (i 15 girasoli) da colorare, per scaricare il file in pdf trovate la scritta aa fianco di ogni quadro. A presto

ATTENZIONE PER SCARICARE VI SI APRIRA’ LA PAGINA CON UNA TABELLA, IL LINK SI TROVA APPENA SOTTO CON LO STESSO NOME

 si scarica qui la notte stellata

 

  Si scarica qui vaso con 15 girasoli

accogli

Ciao a tutti, ho preparato queste 2 schede per un’amica, cercava qualcosa per iniziare il nuovo anno scolastico, tema ippopotamo, così ho pensato che potessero essere d’aiuto anche a voi, l’idea ė appunto quella di usare lo stesso ippopotamo anche per altre cose a scuola,che preparero’ nel tempo, lei ha poi un libro e altri disegni sempre a tema!

(con lo stesso disegno trovate di gia’ fatto ad esempio la tabellina-puzzle qui LA TABELLINA PUZZLE NUMERO 8 o la numerazione in inglese qui NUMBERS PUZZLE 1-10  )

TUTTO CIO CHE DOVRETE FARE Ė TAGLIARE GLI IPPOPOTAMI, INSERIRE NOME (tra le righe della maglia) E CLASSE DEL BIMBO E FARLI COLORARE A LORO, POI INCOLLARE NEL BANCO, come vedete ho voluto mettere anche la versione grande per la cattedra!

IDEA COMPLEANNO:

IN QUESTO CASO potete utilizzare gli ippopotami per compleanno a tema animali, zoo o circo, potete usarli semplicemente per farli colorare e ognuno poi tiene il suo come ricordo, altra bella idea dopo aver colorato incollare tutti gli ippopotami vicini su un cartoncino, sopra dovrete invece mettere una foto del compleanno , altra opzione invece come regalini da appendere alla bustina per ringraziare il bimbo per la partecipazione alla festa!

Si scaricano qui

Grande per cattedra

Ippo grande

Piccoli

Ippo piccoli

 

CIAO A TUTTI, OGGI VI LASCIO VELOCEMENTE UNA PAGINA DA COLORARE, COME SAPETE HO APERTO IL NUOVO SITO che trovate qui  www.crearegiocando.com dove cerchero’ di essere piu’ precisa con le categorie, sia gioco che educazione, matematica, arte, italiano, inglese cosi’ da trovare il tutto con piu’ velocita’, qui infatti ho messo categoria pregrafismo e scuola in generale e tutto insieme, cosi’ come nei giochi quindi sperando di risolvere il problema che ho per postare foto esterne ai post dovro’ sistemare bene tutte le categorie 🙂

Oggi come detto sopra vi lascio una semplice pagina da colorare, puo’ essere usata anche per gli adulti e usata in diversi modi e tecniche… esempio puntinismo, linee, colori caldi e freddi (simile a questo COLORI CALDI E FREDDI (con paesaggio da colorare) )

Io come vedete ho pensato sia perfetta anche per adulti, per i piccoli invece puo’ essere anche un buon esercizio per stare dentro le righe, colorata diventa splendida e puo’ essere usata come quadretto dove mettere il nome del bambino ritagliando le lettere dal cartoncino nero (come in foto)

si scarica qui pagina da colorare

 

CIAO A TUTTI, CONTINUANO LE FILASTROCCHE NELLA MIA PAGINA FACEBOOK, MA QUESTA VOLTA PER AIUTARVI A STAMPARLE PIU’ CARINE HO DECISO DI METTERLE IN BIANCO E NERO, IN QUESTO MODO I BAMBINI OLTRE AD IMPARARLA A MEMORIA (FACOLTAVIVO OVVIAMENTE) O LEGGERLA POSSONO ANCHE COLORARLA 🙂

come per le altre filastrocche ogni volta che ne pubblichero’ una primaverile la mettero’ qui, quindi non dimenticatevi di controllare ogni tanto 🙂

a presto

filastrocche da colorare

FILASTROCCA PRIMAVERA

aprile

FILASTROCCA APRILE

primavera scritta io.jpg

Per questa poesia oltre al solito colorare ho pensato anche di far aggiungere tanti fiorellini nel prato, quelli che i bambini amano di piu’ o che trovano di piu’ dove vanno a passeggiare, la ho scritta io, spero vi piaccia, per scaricarla qui primavera

bear-161397_960_720.png

LA FOTO SOPRA E’ GIA COLORATA MA COME VI DICEVO SOTTO POTETE SCARICARE IL PUZZLE DA COLORARE

CIAO A TUTTI, VI LASCIO VELOCEMENTE UN PUZZLE DA COLORARE A TEMA S. VALENTINO CON UN DOLCE ORSETTO CHE TIENE TRA LE ZAMPE UN CUORE, E’ DISPONIBILE PER I PIU’ PICCOLI DA  6 PEZZI FINO AI 12 PEZZI CHE VA COMUNQUE BENISSIMO COME LAVORETTO ANCHE PER I BIMBI DELLA SCUOLA PRIMARIA, NON NE HO MESSI DA PIU’ PEZZI PERCHE’ RISULTA DIFFICILE TAGLIARE, CASO MAI NE RIFACCIO A QUADRATI NEI PROSSIMI GIORNI

PER ALTRI PUZZLE VISITA LA CATEGORIA PUZZLE 🙂

😀

PUZZLE 6 PEZZI

PUZZLE 6 PEZZI S VALENTINO.pdf

PUZZLE 12 PEZZI

puzzle-12-pezzi-s-valentino

20161218_173314.jpg

CIAO A TUTTI, COME VI HO DETTO IERI QUI L’ITALIA IN UN PUZZLE PER IMPARARE REGIONI E POSIZIONI (per quaderno) HO CREATO LA VERSIONE A PUZZLE DELL’ITALIA!!!!

Veramente divertente oltre che educativo, l’unica cosa da fare e’

scaricare le 4 pagine dell’italia che trovate qui sotto, dopo l’articolo.

Ho creato anche la versione con le regioni un pò staccate, come ho fatto per quello piccolo ma ho notato che non e’ necessario, infatti anche se non siete precisi con il taglio quando avrete tutte le regioni bastera’ ripassare i contorni con il pennarello e quindi ho pubblicato l’altra versione (che e’ quella che vedete dalle mie foto)

quindi come dicevo una volta che avrete stampato le pagine potete gia’ scrivere o far scrivere al bimbo le regioni e poi iniziamo con il lavoro, incolliamo l’Italia insieme togliendo i bordi (ho infatti volutamente lasciato 1 cm e mezzo per ogni lato in modo da potere attaccare le pagine tra loro piu’ facilmente (vedi foto)

Quando sono state tagliate tutte le regioni le dovete ripassare con il pennarello nero, come vedete dal mio esempio non serve essere precisissimi a tagliare, infatti coprendo con il nero non si vedra’ differenza e i pezzi si incastreranno comunque alla perfezione

Si scarica qui

rettangoliCIAO A TUTTI, COME vi dicevo ieri Martin Gardner ha creato diversi tipi di giochi matematici e tra questi ha anche ampiamente  parlato appunto del tangram, gioco cinese che trovate qui da stampare con le diverse figure…

MARTIN GARDNER giochi matematici IL TANGRAM

Oggi invece voglio parlarvi del gioco dei PENTAMINI (sono dei polimini composti da 5 quadrati identici) che ha sempre lui reso popolare…avete presente il gioco del TETRIS????? (ecco sono dei polimini composti da 4 quadrati quindi vengono detti TETRAMINI) bene invece di giocare solo a videogioco oggi ci giochiamo con CARTA E CARTONE 🙂

Questo rompicapo pensate che in misura 6 x 10 ha piu’ di 3300 soluzioni con i 12 pezzi a disposizione!!!!

cio’ che dovrete fare e’ SCARICARE IL MIO PDF GRATUITO

tagliare e incollare su cartoncino o plastificare i pezzi

E GIOCARE PROVANDO DOPO AVER MESCOLATO I PEZZI A TROVARE UNO DEI MODI PER FARLO TORNARE RETTANGOLO!!!!!!!!!!!!!

gioco-crea-rettangolo