Ciao a tutti, oggi vi voglio far vedere come con la pixel art divertendosi possiamo parlare anche di scienze, di terra, di sistema solare, spazio e pianeti!!!!!

A breve pubblicherò una vera e propria piccola lezione in pixel dove i bambini potranno costruire da soli la crosta terrestre, il mantello, il nucleo, per poi passare allo spazio, la luna il sole ecc ma ora parliamo di questo a dir poco SPLENDIDO LAVORO! L’ insegnante che me lo ha passato si chiama Roberta Mattei

Con il pdf che potete scaricare qui sotto potrete ottenere l’immagine che vedete qui sopra!

Il file è per lavorare su foglio A3 ma ovviamente se avete problemi potete utilizzare dei quadratini più piccoli, l’importante è che siano di queste misure

.larghezza = 90 pixel….altezza = 50 pixel. Se si usano i quadretti da 0,5 cm, il lavoro misurerà 45 x 25 cm

si scarica qui, un grazie ancora a Roberta e … BUON LAVORO A TUTTI

SISTEMA SOLARE

vI ricordo che si aprirà una pagina una volta cliccato sul link, per salvare dovrete cliccare di nuovo sulla scritta sistema solare sotto la tabella

 

 

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, LABORATORIO COMPLETO CODING-PIXEL ART, 22 PAGINE

IL LABORATORIO COMPLETO DI PINOCCHIO coding, pixel art, 22 pagine (Copia)

Ok, siamo un attimo in ritardo con l’inizio della scuola, ma viste le splendide giornate in tutta Italia e il caldo del periodo mi sembra molto

simpatica da scaricare, come dicevo anche ieri per vederla in modo ottimale la potete scaricare qui FILASTROCCA DEL BUONG

come sempre vi ricordo che si aprirà una tabella, dovete cliccare sotto sulla scritta scarica qui filastrocca buong

sole scuo.jpg

Ciao a tutti, dopo l’ippopotamo per la mia amica maestra di qualche giorno fa (lo trovate qui ACCOGLIENZA (per il banco) o idea compleanno) questa volta ho pensato di mettere come accoglienza per i bimbi della scuola un bel sole, senza voler fare frasi fatte i bimbi sono sole e poi perfetto perché mette allegria, fa pensare all’estate appena passata e soprattutto possono essere fatte durante l’anno un sacco di attività che ricordino il sole, parlando di tempo, una buona idea puo’ essere preparare questa ruota del tempo, fatta con niente (si trova qui L’OROLOGIO DEL TEMPO atmosferico SERENO 😀) ma le attività sono davvero tante, ve ne posterò diverse nel tempo cercando di ricordarmi di associarle.

Ma vi lascio subito allo stampabile che trovate qui,  ( nel caso perfetto anche come ricordino ai compleanni o festa a tema, come dicevo anche per l’altra versione simpatica l’idea di farne colorare uno ad ogni bimbo e poi incollarli come cornice su una foto)

Sole

sole arcobaleno

 

 

spring disegnoCIAO A TUTTI, come molti di voi avranno notato ho iniziato a mettere anche diverse piccole canzoncine, pezzetti di alcune oppure frasi anche nella lingua inglese, possono servire sia da fare tradurre ai piu grandini e per i piccoli invece per far ricordare meglio cose insegnate o vedere se ricordano tutto, proprio per questo ho pensato di iniziare a raggruppare qui tutte le cose che parlano della primavera, in modo che siano piu’ facili da reperire, come sempre per altre cose che ho messo e che mettero’ presto la categoria e’ questa inglese scuola e gioco

primavera in inglese.jpg

si scarica qui    spring disegno

e le istruzioni che ho pensato oltre a colorare i bambini dovranno aggiugere le cose che mancano disegnandole

un altra la trovate qui FILASTROCCA-CANZONCINA IN INGLESE (spring is here)

un altra qui CANZONCINA E LAVORETTO SEMPLICE INGLESE PER LA PRIMAVERA

quindi ogni volta che aggiungero’ qualcosa a tema primavera la aggiungero’ qui sotto quindi venite a  controllare ogni tanto se vi piacciono, a presto 🙂

 

continua la raccolta di filastrocche, vi consiglio come sempre di tornare a visitare la pagina perche’ la aggiorno spesso con nuove filastrocche, a presto

NEL CASO VOGLIATE STAMPARE QUALCHE FILASTROCCA MA AVETE DEI PROBLEMI A SALVARE FATEMELO SAPERE CHE LA METTO IN PDF COME FACCIO SOLITAMENTE CON IL RESTO

stagioni.jpg

mesi anno.jpg

marzo.png

si scarica qui marzo

 

Ciao a tutti!!!! La conoscete la canzoncina di WHISKI il RAGNETTO?

Io ne conosco da sempre 2 versioni e infatti ho visto dal sito di whisky, che potete trovare  QUI che ne esistono davvero due come ricordavo perche una è piu breve per i piccoli e una piu’ lunga per i bimbi più grandi, noi abbiamo costruito il gioco con la grondaia quindi la prima canzoncina che fa cosi:

 

Whisky il ragnetto sale la grondaia
Sale la grondaia sale, sale su, su, su
Cade la pioggia bagna la grondaia
Whisky il ragnetto svelto scende giù, giu’, giu’
Torna il sole asciuga la grondaia
Whisky il ragnetto presto torna su, su, su
E non si vede più!

La secondaversione è quella della montagna e fa cosi:

Whisky ragnetto sale la montagna
la pioggia lo bagna
e Whisky cade giù, giù, giù!
Ma ecco esce il sole
e Whisky si è asciugato
risale la montagna e va sempre più sù, sù, sù!
Sulla montagna c’è una casetta
con una streghetta
che se lo vuol mangiar, gnam, gnam!
Ma Whisky è molto furbo
riscende la montagna
e va dalla sua mamma
e non la lascia più, più, più!

Tutte e 2 sono molto simpatiche e noi abbiamo costruito whisky e la grondaia, da una parte asciutta con il sole dove WHisky sale e la parte dietro (bastera’ appunto girare la grondaia) con le gocce di pioggia dove WHisky cade 😀

Materiali necessari:

Rotolo  vuoto di scottex

Cartone di recupero

Tempere

Forbici, pennarelli e colla

Per prima cosa disegnate whisky su foglio, coloratelo e incollate nel cartone di recupero, a questo punto piegate le zampone per farlo stare su (come vedete da foto)

Ora preparate la grondaia prendendo un rotolo vuoto di scottex, colorate la grondaia con le tempere grigie  (o mescolando bianco e nero come abbiamo fatto noi)  e preparate un sole da mettere sopra la grondaia con un taglietto (in modo da poterlo facilmente aggiungere e togliere)

20160805_164827

A questo punto girate la grondaia e aggiungete delle gocce di pioggia (noi le abbiamo disegnate e colorate con i pennarelli e penne blu)

A questo punto aggiungete un filo di lana o una cordicina per spingere su e giù whisky e… cantate!!!!! Se volete vedere il video ecco qua sotto, a presto con il prossimo gioco 😂

Qui sotto il video di whisky e la grondaia, nel sito trovate anche l altra oltre alla bellissima versione inglese (anche quella conosciutissima)

DSCN0768Ciao a tutti, come vi dicevo qualche giorno fa, da quando sono al mare mi sono “scatenata” ancora di piu con i giochi fatti con i sassi (che ho sempre fatto anche in Veneto visto abbiamo il fiume vicino) ma non ho ho ancora messo giochi sulla sabbia, vuoi perché tutti i bimbi si divertono lo stesso tra secchiello palette e soprattutto acqua di mare ma anche perché non avendo dietro la mia amata stampante vado male a fare le foto (dovevo venire con le stampe!!!! Avevo creato dei bei giochi).

Vi faccio vedere però questo gioco storia, davvero carino che poi insegna anche Qualcosa, lo chiamo gioco storia perché invece di essere la solita storia solo raccontata il bimbo puo’interagire mentre la raccontate, poi vedremo come, per i personaggi io ho usato quelli di plastica che sparano acqua ma se non li avete stampate i miei, incollate nel cartone… e così ecco a voi…

IL CASTELLO DI RE GRANCHIO

Questa è la storia di un Re, un granchio per essere precisi, chiamato Arturo, ma che tutti han sempre chiamato appunto Re Granchio, questo Re aveva un castello ed era stimato da tutti. (FATE COSTRUIRE IL CASTELLO AL BAMBINO aggiungendo sopra Re Granchio)

Il castello sorgeva proprio in mezzo a un mare di sabbia,  avevano molti turisti ed erano felici, dico erano perché un bel giorno arrivò un drago (che a dire il vero sembrava un coccodrillo ma sputava fuoco) ad abitare proprio nel piccolo lago davanti al castello, il lago era frequentato da tutti nella zona e dopo l arrivo del drago nessuno poteva più fare il bagno! (FATE METTERE L’ACQUA IN UNA BUCA DAVANTI AL CASTELLO, METTETE GLI ALTRI PERSONAGGI, POI LEVATELI E METTETE IL DRAGO, se i vostri personaggi sono in cartone poi fateli asciugare bene senza stare troppo in acqua altrimenti si rovineranno subito, altrimenti potete plastificarli, prossimi giorni vi farò vedere come plastificare a costo zero)

 

Il Re che era sempre molto coraggioso offrì al drago una bella limonata fresca (AGGIUNGETE LA BIBITA IN ACQUA) per farlo andare via e il drago, dopo aver accettato di buon grado ando’ ad abitare in un altra cittadina, problema risolto direte voi …..e invece no! No perché il drago con il suo peso aveva rotto il cemento che reggeva l’acqua al Lago del Re, ma naturalmente essendo il castello tramandato per decenni nessuno sapeva che avesse delle fondamenta!

Tutti si chiesero subito cosa fossero quei piccoli sassi nel Lago ed essendo abituati ad aiutarsi lavorarono giorno e notte per pulire tutta l’ acqua ma….il giorno dopo… l ‘acqua dove era andata a finire? Che qualcuno la avesse bevuta tutta? Si, perché cari amici l’acqua era veramente scomparsa!!! (METTETE DEI SASSI O GUSCI DI VONGOLE IN ACQUA E FATELA PULIRE)

Un grosso mistero che costrinse Re granchio a chiamare tra le più celebri figure di tutta Sabbioland per risolverlo…

Il primo che si fece avanti fu Gerard il pesce palla, in relta’ Gerard era un botanico e non che fosse proprio ferrato in materia laghi ma fu ben felice di dare il proprio contributo e così fece rimettere l’ acqua all’interno del LAgo convinto così di avere risolto il mistero.(FATE METTERE L’ACQUA CHE NEL FRATTEMPO SARA’ SPARITA)

Tutti erano di nuovo felici, ma …brutta sorpresa il Lago il giorno dopo era di nuovo vuoto!

Il secondo a presentarsi al castello fu Teodoro, un pesce giallo e di mestiere orefice, nemmeno questo ne sapeva molto di Laghi in genere ma la sua idea era grandiosa, fece mettere una specie di pompa che portava acqua al LAgo quando necessario! Così per ben 3 giorni nessuno ebbe più nessun tipo di problema..Ma dopo 3 giorni il LAgo era di nuovo vuoto! (FATE RIEMPIRE IL LAGO METTENDO UNA CANNUCCIA CHE PORTA DAL SECCHIELLO ALLA BUCA)

Il RE era molto triste e non sapeva cosa fare, ma l idea la trovo’ un piccolo di nome (IL NOME DEI VOSTRO-VOSTRI BAMBINI)  che spiego’ al Re  di come quando lui scavando nella sabbia e facendo delle grosse buche notava che la sabbia ‘mangiava’ quest’acqua E DI COME anche le piscine abbiano bisogno di avere delle fondamenta che siano Impermeabili in modo che l’acqua resti al suo interno (FATE PIU’ FONDA LA BUCA SE NECESSARIO E METTETE AL SUO INTERNO IL SECCHIELLO PIENO D’ACQUA CHE POI COPRIRETE CON ALTRA SABBIA PER FARE UNA VERA E PROPRIA PISCINA)

DSCN0773

 

Da quel giorno vissero tutti felici e contenti!!!!!

Vi lascio al mio pdf scaricabile qui

c304e0d7e83c482dbde0a1309e08bf96

 

 

20160626_145944Ciao a tutti, oggi vi faccio velocemente vedere come abbiamo costruito tempo fa il nostro orologio del tempo! Era un periodo che pioveva sempre ma avevano messo neve e cosi abbiamo fatto questo speciale orologio dove al posto delle ore c’è segnato cielo sereno con il SOLE, NEVE, PIOGGIA, TEMPORALE, NUVOLOSO, VENTO FORTE

tutto ciò che vi servirà è

CARTONE DI RECUPERO

PENNARELLI

1 FERMACAMPIONE

1 contenitore vuoto DEL GELATO O DI QUALCHE VASCHETTA IN PLASTICA

PREPARAZIONE

PREPARATE un grosso cerchio di cartone e Fate disegnare oppure solo colorare ai bambini i vari tempi atmosferici, bucate al centro del cerchio e tagliate dalla plastica del contenitore del gelato (MEGLIO IL COPERCHIO O IL FONDO) una freccia, fate un buco anche a questa è con il ferma campione mettetela al centro del vostro orologio e ora… beh tutti i giorni i bimbi potranno osservare il tempo alla finestra e girare la lancetta del loro orologio 😁 a presto!!!!!

Ciao!!! Oggi ho pensato di aggiungere anche qui le filastrocche, poesie e altro che solitamente pubblico solamente su facebook, quelle che metto sono o classiche, oppure alcune che mi piacciono, altre inventate da me, SE VI PIACCIONO OVVIAMENTE POTETE SCARICARLE E STAMPARLE, qui sotto mettero’ tutte quelle a tema tempo quindi pioggia, caldo, sole, freddo

13423960_1045649775518209_2912182527549645972_n

sdraio-355596_960_720.jpg

filastrocca tempo

per scaricare qui filastrocca arcobaleno

filastrocca piogg.jpg

si scarica qui:filastrocca pioggia